Svelata la nuova arma di Vettel e Ricciardo: la Red Bull RB10

28 gennaio 2014 08:44 Scritto da: Giacomo Rauli

Il team quattro volte campione del mondo ha svelato la nuova monoposto, che dovrà difendere l’iride costruttori 2013 e aiutare Vettel e Ricciardo a conquistare quello piloti

redbull-rb10

Pochi minuti fa la Red Bull ha presentato la nuova RB10, la vettura che dovrà consentire a Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo di lottare per il titolo iridato piloti e al team britannico di portare a casa il quinto mondiale costruttori consecutivo.

La RB10 è stata presentata sulla pit lane del circuito spagnolo di Jerez de la Frontera, sede della prima sessione di test invernali che partirà tra pochi minuti. Il progettista della nuova creatura di Milton Keynes è sempre il geniale Adrian Newey, autore delle ultime quattro vetture campionesse del mondo di Formula Uno (2010 – 2013), sempre con Sebastian Vettel al volante.

La line up piloti 2014 presenta una novità. Così come annunciato qualche mese fa, Daniel Ricciardo ha preso il posto di Mark Webber, ritiratosi dalla Formula Uno per sposare il progetto Porsche nel mondiale Endurance. Rimane invece al suo posto Sebastian Vettel che dopo quattro titoli iridati tenterà di dare la caccia al titolo per eguagliare il record siglato con la Ferrari da Michael Schumacher, nel quinquennio 2000 – 2004.

L’inizio di 2014 della Red Bull è stato criptato, assieme a un silenzio che gli altri team non hanno affatto imitato. A Milton Keynes nessun rendering, pochi interventi sui social network, nessuna foto – esploso della nuova vettura. Solo una foto divulgata: quella che ritrae Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo con le tute 2014 e il rombo del V6 turbo di fabbricazione Renault, poi più nulla sino a pochi minuti fa. Anzi, l’unica dichiarazione rilasciata (o rubata) al campione in carica è stata questa: “Di tutte le nuove vetture che ho visto sino a oggi, la nostra è più bella. E’ proprio un’altra cosa…“. Non proprio una dichiarazione ben augurante per gli avversari diretti.

L’altra mossa invernale compiuta da Horner è stata la riconferma di Casio come sponsorizzazione per altri due anni, confermando inoltre tutti gli altri già presenti nel nutrito gruppo di imprese che hanno deciso di investire sul team anglo-austriaco. Oggi è stata finalmente svelata la nuova arma del tedesco, ormai il nuovo “cannibale” della Formula Uno, e dell’australiano che spinge per emergere. Diciannove gare per una stagione nuova, diciannove gare per ribadire un dominio ormai quinquennale o vedere chiudersi un regno tra i più schiaccianti di sempre. Nel frattempo, ecco la RB10.

 

28 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!