Tolti i veli alla nuova Marussia. La MR03 subito in pista

Il team Marussia è stato l’ultimo a svelare la propria monoposto 2014 e lo ha fatto dopo le difficoltà che hanno impedito loro di essere presenti ai test di Jerez nei primi due giorni di prove

marussia-mr03

Il team Marussia ha svelato quest’oggi le forme della nuova MR03, vettura che prenderà parte al prossimo mondiale di Formula Uno e dovrà difendere la Top Ten costruttori conquistata l’anno passato.

Il debutto della MR03 è stato costellato di difficoltà che hanno consigliato al team anglo-russo di posticipare l’arrivo a Jerez e il debutto in pista della nuova monoposto. Nonostante le parole rassicuranti del patron del team, Graeme Lowdon, sono sorti problemi alla vettura al termine della scorsa settimana, che ne hanno impedito il debutto secondo le modalità prefissate da tempo.

Vogliamo essere a Jerez de la Frontera per l’inizio dei test invernali, e faremo di tutto per esserci“, aveva dichiarato Lowdon qualche settimana fa. “Saltare una sessione di test sarebbe molto dannoso per il nostro team, ma più in generale per chiunque. Inoltre dovremo scoprire la nuova unità motrice V6 turbo e valutare che tutti i sistemi funzionino correttamente“.

La nuova Marussia è equipaggiata dal nuovo V6 turbo realizzato dalla Ferrari, denominato 059/3. La nuova sinergia con la scuderia del Cavallino Rampante ha consentito al team anglo-russo di confermare Jules Bianchi come pilota titolare e potrebbe aiutare Marussia a confermarsi nella Top Ten costruttori a fine 2014, magari puntando a qualche exploit nel corso della stagione.

Il 2014 si preannuncia stagione incerta, soprattutto a causa di vari problemi di affidabilità che potrebbero affliggere le nuove monoposto. Marussia dunque, così come Caterham, potrebbe puntare alla regolarità, unità alla tecnologia garantita dalla Ferrari.

Presto la galleria fotografica

marussia-mr03

15 Commenti

  1. con poki mezzi e tanto lavoro sembra hanno fatto un ottimo lavoro
    il posteriore mi sembra ben curato..

    ora spero in qualche sponsor..strano che capitali russi nn siano interesati..
    olimpiadi,gran premio e soprattutto una scuderia vera..piccola ma vera.
    ingegneri giovani,piloti anche..io tifo per loro..

  2. Che carina!
    Bravi gli ingegneri Marussia: sembra anche tecnicamente interessante. Infatti attendo gli approfondimenti tecnici del blog per saperne di piú!
    Una volta sostenevo la Caterham o ex Lotus, ma quel team mi sta diventando antipatico come la Lotus nera: molto meglio questo team, è piú frizzante 😀

Lascia un commento