I team motorizzati Renault presenti allo shakedown Lotus

7 febbraio 2014 12:43 Scritto da: Davide Reinato

Renault ha chiesto alla Lotus di ospitare in pista anche i rappresentanti di Caterham, Red Bull e Toro Rosso per condividere i primi dati della power unit Renault, sottoposta a revisione dopo il grande flop dei test di Jerez della scorsa settimana.

renault-sport-f1Oggi e domani, a Jerez de la Frontera, la Lotus andrà in pista per dei filming day. Si tratta di test autorizzati dalla FIA, che si svolgono con pneumatici non prestazionali, per la realizzazione di immagini promozionali da utilizzare nel corso della stagione. Tuttavia, le squadre li utilizzano anche per fare gli shakedown delle nuove vetture lontani da occhi indiscreti.

Non avendo partecipato ai test di Jerez della scorsa settimana, la Lotus ha inviato in Spagna la nuova E22 per fare i primi chilometri, nella speranza che le prime soluzioni partorire da Renault Sport sulla power unit Energy F1 siano efficaci. Il team di Enstone ha saltato per intero la prima sessione e non ha potuto verificare se e come la nuova unità propulsiva creasse problemi nell’integrazione del telaio della nuova E22.

Dopo il flop dei primi test collettivi, Renault ha anche chiesto alla Lotus di accogliere i rappresentanti di Red Bull Racing, Toro Rosso e Caterham per questi due giorni, al fine di condividere i dati sulla power unit dopo le modifiche importanti che si sono rese necessarie visti i vari guasti che si sono susseguiti alla prima uscita ufficiale.

Il team di Enstone avrebbe preferito fare lo shakedown senza gli avversari diretti in pista, ma non ha avuto altra scelta che collaborare per aiutare Renault a verificare già in pista le prime modifiche che porteranno verso soluzioni definitive già in Bahrain. Saranno i 200 chilometri più importanti della stagione per il motorista francese?

16 Commenti

  • Se hanno deciso di bruciarsi già ora i 200Km di test camuffati vuol dire che sono veramente in crisi.
    Le altre squadre sono state invitate perché, magari la Lotus ha seguito un approccio diverso all’ aerodinamica e vogliono incrociare i dati delle temperature, del resto è nell’ interesse di tutte e 4 le scuderie si non fondere dopo 3 giri.
    Sarà interessante vedere quanto e come cambieranno le vetture per i prossimi test.
    La mia impressione però è che se il problema è veramente dovuto a surriscaldamento sarà difficile che l’affidabilità del Renault posso migliorare più di tanto senza modifiche drastiche anche ai telai, cosa succederà quando dovranno correre con 30 e passa gradi?

  • Non so se qualcuno di voi ha visto il video della Lotus che traina la roulotte e la foto della nuova macchina con inquadrata una rivista posata su un tavolo con scritto “Red Bull crisis”.

  • stardrummond

    MENU’ DEL GIORNO X LA GRIGLIATA LLA TRANSALPINA:
    ANTIPASTI: homlet di segmenti alla piastra
    PRIMO: dadini e bielle alla pancetta affumicata
    SECONDO: gran grigliata di pistoni e testate
    CONTORNI: bronzine condite con olio bruciato e batterie fumè
    DOLCE: tirami su che se no la vedo grigia
    VINI E BEVANDE: vino buttafuoco x per tutti e ovviamente acqua e estintori a voltà

  • Vabbe non c’è nulla di strano, si stanno bruciando le 2 uscite annuali in uno shot, oltretutto facendo da tester anche per gli avversari diretti. E ci scommetto che se hanno accettato di aprire le porte alla Rb significa che sono messo davvero tanto male.

  • cheppalle questi commenti.

    La Lotus favorita poi non si può sentire visto che l’anno scorso sono state cambiate le regole sui pneumatici a metà stagione per favorire red bull e soprattutto mercedes.

    Veramente, certe cavolate non si possono proprio piu leggere.
    Ma come è caduto in basso questo blog.

    • String Quartet

      Sono i commenti ad essere caduti in basso, non certo questo blog. E la colpa è dei “sotuttoio” che, per noi di controbattere a certe cazzate che scrivono alcuni utenti, hanno preferito non scrivere le loro sentenze. Brutta gente sul web

    • Che Renault in generale abbia avuto favoritismi in passato non sono solo io a dirlo… Lo dicono le numerose deroghe concesse al propulsore Renault.
      Poi se uno vuol negare l’evidenza è libero di farlo.

      Quindi non è questione di essere sotuttoio o essere brutta gente sul web.
      Che poi anche Lotus sia stata danneggiata dal cambio dei pneumatici in corsa ti do ragione.
      E non ce l’ho con Lotus che per giunta non voleva i rappresentanti delle altre squadre.
      Poi da quel che leggo ora i km permessi in una stagione sono 200 quindi ok nessuna polemica.

      • MotoreAsincronoTrifase

        lo dice anche alonso, e da sempre. A no aspetta… prima lo diceva della ferrari, precisamente quando correva con renault.

  • stardrummond

    TUTTI invitati ALLA GRIGLIATA!!!
    offre renault sport…..

  • Senza pudore… Addirittura invitano i team per valutare i dati!

  • 200 km per girare immagini promozionali? Più che uno spot è una serie televisiva di 10 puntate… Ma ovviamente si tratta di test in buona fede. Cominciamo bene…

  • Se non è un errore nell’articolo cominciamo già con i favoritismi verso la Power Unit Renault?
    Comunque mi sa che cambia poco.. Mercedes e Ferrari sono al momento superiori come affidabilità… per la potenza massima toccherà aspettare gli ultimi test in Bahrain o la prima gara.

  • Ma per il filming day non era un giorno e 100 km?
    Qui si parla di due giorni e 200 km

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!