Newey fa mea culpa: “Packaging troppo aggressivo”

17 febbraio 2014 14:25 Scritto da: Davide Reinato

Il Direttore Tecnico della Red Bull Racing ammette che i problemi di surriscaldamento della RB10 sono causati da scelte rischiose fatte in fase di progettazione.

Adrian-Newey-007Adrian Newey fa mea culpa. I problemi avuti sulla Red Bull RB10 nei test di Jerez de la Frontera hanno coinvolto la Renault, ma sono anche frutto di scelte molto aggressive fatte in fase di progettazione della monoposto. La RB10, in quattro giorni di prove, è riuscita a mettere insieme solamente 21 giri, poco più di 100 chilometri, meno di quanto è riuscita a fare la Lotus in una giornata di filming day.

Il Direttore Tecnico della Red Bull, in attesa di verificare le modifiche apportate sulla RB10 in Bahrain, ha confermato che il problema principale della monoposto è quello delle temperature. In particolar modo, il punto sotto osservazione è lo scarico centrale che arrivava quasi a incendiarsi. Newey, parlando con Autosport, ha ammesso: “E’ un problema che spero di risolvere in tempo per il Bahrain. Era qualcosa che si sarebbe potuto rivelare al banco prova, ma è mancato il tempo. Penso che se ci fossero state un paio di settimane di lavoro in più, avremmo affrontato questi problemi in privato”.

Newey ha anche sottolineato che la nuova power unit di Renault è particolarmente esigente per quanto riguarda il raffreddamento. “Si potrebbe sostenere che il problema nasce per un posizionamento aggressivo, ma sentivamo il bisogno di prendere qualche rischio al fine di ridurre la perdita di carico aerodinamico a fronte di questa grande necessità di raffreddamento. Ognuno dei tre motoristi avrà un obiettivo diverso per il raffreddamento. Renault ci ha dato un compito piuttosto difficile da raggiungere. E’ certamente una sfida”.

Infine, il Direttore Tecnico della Red Bull Racing ha sottolineato l’enorme differenza tra le esigenze di raffreddamento del passato e quelle delle nuova era tecnica: “Ci sono molti elementi da raffreddare, dal radiatore fino all’elettronica, dalle batteria al gruppo elettrogeno e così via. L’area del radiatore è praticamente il doppio rispetto all’anno scorso. Quindi, cercare di mettere tutto insieme senza danneggiare l’aerodinamica è una sfida molto complessa”, ha concluso.

45 Commenti

  • E’ solo una sceneggiata per farsi dare le deroghe e sviluppare il motore durante la stagione….

  • newey ha avuto più tempo degli altri, a fine settembre erano praticamente già campioni del mondo e newey rimaneva in inghilterra per disegnare la macchina 2014 a differenza di ferrari e mercedes che erano in lotta per la seconda piazza..

    • Non so quanto sia vero che la RB abbia avuto più tempo per progettare l’auto 2014. Quel che so di certo è che la Ferrari aveva già una squadra dal 2012 completamente dedicata allo sviluppo della nuova macchina. Di certo non possiamo paragonare la struttura Ferrari che dispone come minimo il doppio dei tecnici in numero rispetto a Red Bull o Mercedes. Quindi mentre Newey era in pista a vincere Tombazis, Marmorini e poi Alison si occupavano del 2014. Domenicali e Fry si occupavano nel frattempo della squadra del campionato in corso, che sarebbero i Newey e Horner della Red Bull. Mi sembra che ci sia una differenza non da poco.

      • allison era alla lotus….per cui sbagli, che le scuderie gia’ da due anni lavoravano alle vetture 2014 e’ vero, ma piu’ che altri per le p.u. detto questo aspettiamo i test di domani , vedremo chi ha lavorato meglio e chi e’ la sorpresa, cmq il campionato e’ lungo dire come rosberg che loro vinceranno tante gare e’ folle, la pista e’ il vero responso attendiamo e poi parliamo.

      • La Ferrari doveva anche progettarsi il V6 al contrario di RB

  • stardrummond

    quindi domani i tori girano senza cofano motore?

  • Com’è questa storia della mancanza di tempo, Newey?
    Ma non era stato il tuo campione mondiale a dire che voi siete i più forti perché gli altri mettono le palle a mollo alle 5 del pomeriggio?

    Ecco cosa intendo quando dico che uno sportivo è sportivo anche fuori dal campo, dalla pista, dalla piscina.

    • Ho aspettato tanto che qualcuno scrivesse questa cosa!Quoto in pieno!!!

      Forza Ferrari

    • MotoreAsincronoTrifase

      strano perche’ l’anno scorso avevano vinto il modiale con molto ancitico mentre ferrari e mercedes hanno dovuto lottare fino all’ultima gara per il secondo posto. Per cui potevano concentrarsi sulla macchina gia’ da dopo l’state 2013. Ma secondo me si riferisce non tanto al loro ritardo ma al ritardo che ha avuto la renault a dargli un prototipo da utilizzare sul banco. Difficile che sia per ritardo sul telaio, hanno avuto piu’ tempo, hanno i tecnici migliori e spendono molti piu’ soldi degli altri. Detto questo il suo discorso non e’ male. In pratica dice che con un aereodinamica cosi’ spinta le prie gare rischiano di andare a fuoco ma poi con i primi sviluppi (tra gettoni del motore e miglioramenti al telaio) per migliorare il raffreddamento si troveranno in vantaggio nella seconda parte della stagione.

      • a me sembra che tu sei poco oggettivo e anche troppo pro-red bluff……fai tifo spiccio…..e hai pure foto del nick che non mi piacciono…..due indizi che fanno una prova….sei non obbiettivo…come i soliti anti.ferrari….ti leggo spesso…mai una cosa oggettiva, e sempre pro-lattinari, dimmi ma quanto odi la ferrari? , che ti ha fatto da piccolo?

      • MotoreAsincronoTrifase

        piantala di fare tu lo psicologo spiccio e dimmi dove vedi che il mio commento e’ pro red bull. A parte che la red bull e vettel mi sono antipatici non patteggio per nulla per loro, e beninteso tifo mclaren (si vede dal nick). Il problema e’ che se la red bull fa qualcosa di male diciamo in misura di 10 all’improvviso tutti dicono che fa male 1000000. Allora io commento dicendo “guardate che ha fatto male 10″, e cosi’ sembra che voglia difenderli. Ma non e’ cosi’. Alonso mi e’ antipatico, ma preferirei vedere vincere raikkonen anziche’ vettel.

  • Questo è il risultato,di fare un motore da una parte ed il telaio da un altra.Ferrari e Mercedes hanno un bel vantaggio,finalmente.Ma dire che la RedBull sia già fuori dai giochi,mi sembra prematuro.FORZA FERRARI

  • Avevo già detto al tempo delle prime prove che quest’anno la RB ha sbagliato il progetto…..
    adesso le mie ipotesi trovano fondamento, non puoi cambiare la macchina a meno di rifarla completamente.
    diciamo che la RB vedrà il traguardo solo stando molto indietro in gara…..

  • solito newey,che da’ la colpa al motorista mentre lui che e’ artefice del poco raffreddamento invece non ha colpe. detto questo sappiamo in via ufficiale che la p.u renault ha bisogno di grande raffreddamento, e che lui deve aprire e ampliare la sua lattina da sempre illegale. vedremo ai prossimi test, per adesso guardiamo in casa nostra e speriamo che le presunte genialate ferrari siano tali.

    • MotoreAsincronoTrifase

      dall’articolo leggo che fa mea culpa per essere stato troppo aggressivo nel progetto. E’ indicato chiaramente anche nel titolo.

      • a me non sembra……ho letto e la colpa non e’ sua…..due letture diverse? puo’ essere…per questo siamo diversi…caro amico mc laren

      • MotoreAsincronoTrifase

        Come si fa ad interpretare questo titolo?

        “Newey fa mea culpa: “Packaging troppo aggressivo””

        Come fa newey a fare mea culpa e contemporaneamente a dire che non e’ colpa sua? Dice solo, al limite, che le colpe se le devono spartire.

  • Vabbè che problema c’è, il team di ingegneri addetti all’aggiramento dei regolamenti e allo studio delle deroghe entro Melbourne avrà preparato un richesta di deroga che permetterà loro di raffreddare meglio il motore e di avere prestazioni superiori agli altri e che verrà sicuramente accettata da chi di dovere!

  • stardrummond

    Secondo me hanno una bella gatta da pelare!

  • Nessuno obbliga la Red Bull ad usare i motori Renault. Potrebbero farsi i motori in casa.
    E penso che nessuno dica che Newey sia un incapace. Quando vince bisogna dargliene merito, ma quando commette degli errori non si può pensare di dare colpa ad altri (Renault in questo caso).

    • MotoreAsincronoTrifase

      Anche gli altri motorizzati renault hanno dato la colpa ai francesi ed anche la renault stessa ha ammesso che il loro motore ha problemi. In oltre newey ha anche ammesso le proprie colpe se leggi l’articolo. Lo dice anche il titolo.

      • Lo dice SOLO il titolo che Newey ha fatto il “mea culpa”.
        Lui dice che il motore Renault scalda piu’ del dovuto.

      • MotoreAsincronoTrifase

        da quanto mi risulta lo dicono anche gli altri motorizzati renault e se non erro la renault stessa ammette che ha problemi e ritardi. Io direi colpa al 50 e 50. La verita’ alla fine non si puo’ sapere esattamente, ma sembra che tutti i motorizzati renault abbiano problemi. Ma la red bull di piu’ degli altri.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!