Massa ammette: “Ho trattato io l’ingaggio con Williams”

20 febbraio 2014 10:06 Scritto da: Giacomo Rauli

Il pilota brasiliano ha confessato di aver condotto lui le trattative per diventare un pilota della Williams, a causa di un potenziale conflitto di interessi del suo manager, Nicolas Todt

massa-williamsFelipe Massa ha ammesso di aver condotto lui stesso le trattative con la Williams per diventare un pilota titolare di Grove a partire dal 2014.

Il nuovo compagno di squadra di Valtteri Bottas (lui confermato dopo un buon 2013) ha dovuto agire in prima persona a causa del duplice ruolo di Nicolas Todt – figlio del presidente della FIA e manager del brasiliano – che segue anche gli interessi di Pastor Maldonado, ora divenuto pilota Lotus.

Williams ha così chiesto a Massa di non coinvolgere il manager francese, dopo aver visto svanire in poche settimane la remunerativa sponsorizzazione venezuelana PDVSA. “La Williams ha preferito parlare direttamente con me nelle trattative per il mio ingaggio“, ha affermato Massa.

Il mio manager Nicolas, infatti, era coinvolto nell’addio di Pastor Maldonado proprio al team di Grove, perché non voleva più guidare per loro. Ho iniziato a parlare con i vertici del team dal Gran Premio del Giappone e abbiamo trovato un accordo molto rapidamente. Ma tutto sarebbe dipeso dall’addio di Maldonado“, ha concluso il vice campione del mondo 2008.

5 Commenti

  • principesco88

    Ma quale conflitto di interessi?
    Maldopazzo non è questo gran pilota e a fine stagione ha accusato la scuderia di sabotarlo!!! La Williams lo caccia e Todt propone uno scambio fra i suoi protetti, proponendo un pilota più performante (non ci vuole molto a fare meglio di Maldopazzo), con lunga esperienza e che porta comunque sponsor importanti (petrobras e gli altri suoi personali di bibite, che coprivano l’assenza di pdvsa), ci mette anche il passaggio di un ingegnere di pista proveniente dalla Ferrari con importanti conoscenze tecniche. Inoltre Felipe è sicuramente meno rompiscatole di maldopazzo nei box.

    Ci hanno guadagnato tutti e non c’era alcun conflitto.

  • ragazzi, sono solo io a pensare che questa è una mezza notiziona?
    il figlio del presidente bellamente scavalcato, stima enorme per chi ha seguito la trattativa lato Williams.

  • A me basterebbe qualche podio Williams e un 5º posto costruttori… Ma è un accontentarsi. Perché se la Williams facesse una doppietta, anche in circostanze fortunose, sarebbe il massimo! Forza Williams!

  • Dubito si realizzerà quest’anno ma spero tantissimo almeno in un podio Kimi-Alonso-Felipe

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!