F1 Live | Test Bahrain, giorno 5: aggiornamenti in diretta

Segui la cronaca scritta del quinto giorno di test in Bahrain. La sessione inizia alle ore 7 e termina alle ore 15:30, orario italiano.

bahrain-f1-2010La Formula 1 torna nuovamente in pista in Bahrain, sul circuito del Sakhir, riprendendo esattamente da dove ci si era fermati la scorsa settimana. Da oggi fino a domenica, le squadre avranno la possibilità di provare le ultime novità tecniche per migliorare prestazioni e affidabilità, con l’obiettivo di non farsi trovare preparati per la prima trasferta del Mondiale.

L’attenzione, anche questa settimana, è ancora puntata verso la Renault e i suoi clienti: Red Bull, Lotus, Toro Rosso e Caterham. Quest’ultima è stata la squadre che ha potuto collezionare più giri, mentre le altre hanno accusato diversi problemi che hanno rallentato notevolmente lo sviluppo, facendo scattare l’allarme rosso a Viry.

Per questa giornata di prove, la line-up dei piloti si fa interessante. La Ferrari è in pista con Kimi Raikkonen, mentre alla Red Bull Racing si è scelto di iniziare il programma di test con Daniel Ricciardo. In casa McLaren tocca al giovane rookie Kevin Magnussen, mentre alla Force India c’è Perez. Kobayashi, che ieri si è detto poco ottimista circa le prestazioni della sua Caterham, proverà a macinare oggi quanti più chilometri possibile. Rosberg guiderà la Mercedes W05, mentre la Scuderia Toro Rosso schiera il russo Daniil Kvyat.

498 Commenti

  1. x ryudoctor e gli altri utenti ben preparati sull’argiomento:
    ciao, vedo che sei molto afferrato sui p.u. e quindi ti sarei grato se mi puoi rispondere, sai se è domani (e se non è domani quando è?)il giorno in cui dovrebbero essere omologati i vari p.u. e se oltre all’omologazione verranno anche “già piombati”?
    grazie mille

      1. se davvero è domani il termine ultimo così come mi confermi, beh che dire, qui a maranello dalle mie parti, si direbbe:”vacca mola! mo va là cl’è un bel casein! adesa al vin dal fess!”

  2. rispondo a fine giornata come si dovrebbe fare a beppe e lui..innanzitutto come avete visto non date pareri dopo appena un ora di test perchè poi venite smentiti..punto due entrambi in diverso modo affermavate che la renault aveva risolto e che addirittura aveva preso la ferrari (lui)..come facile dimostrato la renault NON è nenche lontanamente vicina alla ferrari..e sopratt ha ancora tantissimi problemi..

    1. io chiedo perdono per l’eccessiva velocità con cui ho dato per “risorti” i bibitari….purtroppo siamo memori da esperienze di questo tipo, è stato una specie di “riflesso incondizionato” ahaha…mai darli per spacciati…

      1. ehehehe vero anche questo!
        abbiamo visto in questi ultimi anni come è dura prendere il toro per le corna! quindi attenzione nei loro confronti sempre alta!

  3. sono parzialmente soddisfatto del lavoro di oggi:
    -qualche problemino ancora da risolvere in merito all’affidabilità
    +sembrano problemi piccoli e facilmente risolvibili
    + vari run di 4 o 5 giri con un passo costante sull’1.39 con gomme medium
    +sul finire della giornata finalmente si è iniziato a installare i primi aggiornamenti aereodinamici, segno che si sta seguendo un programma predefinito e che probabilmente sta dando anche dei risultati perlomeno incoraggianti.
    – ultima bandiera rossa: purtroppo ad ora non so quale sia il problema
    in generale comunque una discreta-buona giornata

  4. come ho sempre sostenuto l’affidabilità’ unita ai consumi non da’ certezze alcune per melbourne per nessun team, certo ci possono essere dei favoriti, si puo’ dire che il mercedes ha fatto piu’ km di altri ma non e’ certa la sicurezza che finisca il gp. ora toglietevi dalla testa le prestazioni i giri veloci, i cavalli, pensate, voglio finire la gara, non voglio rimanere senza benzina, ecco a questo si deve pensare e pensano i team, il tempone te lo sbatti se poi finisci a 0 punti, pensiamo a questo ad oggi nessuno e’ certo di questo, se finiscono i 6 vetture a melbourne dovremo essere fortunati.

    1. più o meno è il ragionamento fatto da Alonso a Jerez: bisogna pensare a finire le prime 4 gare. Se le riesci a finire allora vuol dire che hai una buona affidabilità e di conseguenza ti puoi concentrare sulle prestazioni …

  5. che dire, fino a melbourne credo che non sapremo molto…
    oggi qualche problema in più per la ferrari, paradossalmente arrivati quando invece ci si doveva concentrare sulla performance….
    comunque soddisfatto per la nuova ala, probabilmente c’è altro che non abbiamo notato di nuovo…la f14t prende forma col tempo

    mercedes bene, williams impressionante, il mercedes è sicuramente molto affidabile, nulla da dire…

Lascia un commento