Un posteriore con tante novità per la Toro Rosso in Bahrain

27 febbraio 2014 10:24 Scritto da: Mario Puca

Ultima sessione di test all’insegna delle novità aerodinamiche per la Toro Rosso, che presenta importanti novità al posteriore della STR9

toro

Foto: Auto Motor und Sport

Nel corso della seconda sessione di test non avevamo rilevato grandi novità per la Toro Rosso che, evidentemente, stava concentrando tutto il lavoro sulla messa a punto dei sistemi meccanici ed elettronici prima di tirare fuori qualche novità aerodinamica. Per la terza ed ultima sessione di test, cominciata poco fa, è arrivato il primo pacchetto evolutivo per la monoposto faentina.

Nell’immagine sopra sono evidenziate tutte le differenze: la prima riguarda il cofano motore, che è stato allungato fino al braccetto posteriore del triangolo superiore della sospensione. Inoltre la grandezza dello sfogo è stata ridotta, evidentemente per concentrare il calore in uscita in una zona specifica.

Piuttosto interessante è l’andamento dell’intera copertura, che nella parte terminale diverge verso l’alto, in maniera da convogliare i flussi in una direzione ben precisa.

La seconda differenza importante riguarda il fondo: i tecnici hanno deciso di utilizzare una sola deriva verticale, eliminando “l’imbuto”. Diverso anche lo slot davanti allo pneumatico – per evitare il tyre squirt – di forma completamente differente rispetto alla versione precedente.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!