La Ferrari chiude i test dietro a Mercedes e Williams

2 marzo 2014 18:33 Scritto da: Giacomo Rauli

Il team di Maranello ha chiuso i test invernali al terzo posto nella classifica di giornata, ma la F14-T sembra essere di poco dietro a Mercedes e Williams nelle prestazioni. Bene l’affidabilità

Ferrari F14-TLa Ferrari ha terminato i test invernali 2014 alle spalle della Mercedes di Lewis Hamilton e della Williams di Valtteri Bottas, conscia di avere una vettura valida, ma forse non da subito all’altezza di alcune monoposto motorizzate Mercedes.

Oggi è stato Fernando Alonso a scendere in pista con la F14-T. L’asturiano, come dicevamo, ha colto il terzo tempo di giornata, staccato di un secondo netto dal miglior tempo di Hamilton e tre decimi da quello di Bottas. La monoposto di Maranello ha compiuto oggi settantaquattro giri totali (per quattrocento chilometri).

Per quanto riguarda il programma odierno della Ferrari, al mattino la squadra ha lavorato con Fernando sulla messa a punto di alcune configurazioni elettroniche per continuare ad ottimizzare l’utilizzo di energia della nuova power unit. Prima della pausa pranzo, i lavori sono stati interrotti per un intervento sulla vettura necessario per la sostituzione del cambio.

Nel pomeriggio, la squadra ha ripreso il programma tecnico con una serie di giri sulla breve e lunga distanza per continuare le verifiche legate alla gestione dei sistemi della F14-T. Verifiche anche sul comportamento degli pneumatici, in particolar modo sulle specifiche medie, soffici e super morbide. Nell’arco delle ultime quattro giornate di Sakhir, la F14-T ha completato 337 tornate, pari a 1,823 chilometri.

La squadra ha fatto il massimo per velocizzare gli interventi sulla vettura ma anche oggi l’obiettivo era di fare più giri – ha detto Alonso a www.ferrari.comCi sono molte cose del power unit che stiamo imparando per migliorare le prestazioni della vettura ma non siamo ancora dove vorremmo essere. Siamo tutti molto competitivi e continueremo a lavorare giorno e notte per riuscire ad estrarre tutto il potenziale della F14 T nel minor tempo possibile. Sono stati dodici giorni di test molto impegnativi e ringrazio tutta la squadra per gli sforzi che sta facendo“.

50 Commenti

  • Imola4ever

    Inutile fare allarmismi ora. Ne riparliamo il lunedì dopo l’Australia che è meglio :)

  • Il sostegno dell’ala posteriore Williams, realizzato ai limiti del regolamento e atto a ricreare l’effetto del beam wing, potrebbe essere il segreto o uno dei segreti della fw36? Consentendo, attraverso il maggior carico al posteriore, di poter “caricare” di più anche l’ala anteriore, con notevole incremento della downforce generale?
    Chissà se potrebbe essere copiato facilmente e velocemente dagli altri team…
    Manca invece, secondo me, un riscontro sulla validità effettiva della soluzione “butterfly” della Mc Laren. Che non sia poi tanto redditizia in termini d’efficacia?

  • Trafalgar Law

    io non mi fido né delle dichiarazioni né dei tempi complessivi non conoscendo gli intertempi..la mia impressione é ke la ferrari abbia lavorato in modo diverso concentrandosi su power unit e gestione di motorini elettrici ecc ma anche su possibili assetti e sulle gomme..l aerodinamica mi sembra ancora molto acerba a parte la nuova ala non si sono viste novita vere e proprie che possano incrementare la downforce..quindi nel complesso a parte verificare il ritmo sul long run dal punto di vista di consumi affidabilità e gomme, la prestazione in qualifica potrebbe passare in secondo piano visto ke mettendo a punto motore e sistemi elettrici e introducendo modifiche aerodinamiche x dare piu downforce verrebbe fuori in automatico senza andare a cercarla..cmq tra due settimane avremo delle risposte per ora possiamo solo fare ipotesi e prendere con le pinze le dichiarazioni che vengono riportate sui vari blog..

    • mauroctrl

      100% d’accordo
      Ferrari è indietro sull’aerodinamica fortunatamente per le prime gare non sarà un fattore dominante.
      Ha lavorato dicamo sulla sostanza.
      Speriamo siano più efficaci con lo sviluppo in galleria rispetto agli anni scorsi.

      mi rendo conto che tutto quello che posso pensare adesso è troppo simile a quello che pensavo anche prima dei test, lattine escluse

  • riscossa rossa

    Allora siccome ormai il panico è fra di noi ferraristi e dl momnto che il Dom e il Tombstone non sono andati via mi auguro solo che il dream team cheabbiamo questanno possa veramente rastrellare tanti puntiagli altri. Gia un costruttori mi ptrebbe bastare dopo tutte ste bibite!!!

  • Non ho idea di dove sia la Ferrari. Dietro Mercedes o magari davanti tutti….
    Ma sarebbe assurdo essere cosi indietro ancora una volta!! Per anni problemi di carico aerodinamico (neanche fossimo la Super Aguri)…adesso si parla del motore….
    Mah!! Siamo la Ferrari cavolo!!

  • AlexFerrari4ever

    per i pessimisti cronici:
    voi dite che nando, fry e company dcono le stesse cose dell’anno scorso? sarà vero, però anche voi siete ripetitivi! ogni stramaledetto pre-campionato sempre a sentire: “è finita, pensiamo all’anno prossimo” “la macchina fa pena! facciamo schifo!” “ferrari ridicoli”… quando il campionato non è ancora iniziato… allora cosa devono fare i tifosi della red bull? scatenare una guerra civile?

  • Ma scusate cosa avrebbe dovuto dire? Le dichiarazioni sono sempre sotto tono, non possono né dire: cacchio abbiamo fatto una macchina fantastica, né dire abbiamo sbagliato progetto. Se andate a vedere le dichiarazioni della RBR sono sullo stesso profilo e non è che nei test abbiano fatto vedere granché. Ma tutti qui a dire che è un anno buttato mah…

  • Alessio88

    Montezemolo si lamentava di una formula dominata dalla aerodinamica e adesso pare che il motore Ferrari è inferiore al mercedes. …veramente ridicoli in Ferrari. Mai una volta che partiamo bene…sempre a inseguire

    • Non è il motore il problema ma continua ad essere l’aereodinamica il tallone D Achille con la meccanica anteriore,naturalmente non sono un ingegnere ma questa è la mia impressione .Comunque credo che riusciremo a recuperare avendo molta fiducia in Hallison,ed anche perché questa è una stagione dove conterà laffidabilita.

      • Alessio88

        Ma se Alonso parla della p.u….sono indietro nella power unit….no con l ‘ aerodinamica. ….

  • Queste dichiarazioni mi sanno molto di mezza ammissione di sconfitta, però potrebbero essere anche dette per far credere che la Ferrari non sia competitiva quando invece lo è e come.
    Da questi test secondo me molte vetture possono andare forte, quanti hanno girato in 1.33? Mercedes, Williams, Mclaren e Force India mi pare..
    Sinceramente 1.33 sec me non è il limite, come l’1.34 della Ferrari.

  • Beh, dire di essere terzi è azzardato. Per me la Ferrari puó essere sia seconda a giocarsela per essere la prima, sia quinta dietro tutti, dico tutti, i powered by Mercedes.

  • sara’ , io sono convinto che fino a che terremo le pull all ‘anteriore nn vinceremo mai nulla.

  • per chi dice dietro mercedes va bene ma no dietro la williams, vorrei far notare che la williams è sembrata essere davanti a tutti.poi il problema non è domenicali il problema è il greco è fry

  • Io no nla vedo affatto male; il passo gara sembra esserci e, in ogni caso, ho la sensazione che lo sviluppo del progetto Ferrari sia un po’ in ritardo rispetto alla Mercedes: mi auguro che questo corrisponda a un maggior margine di incremento prestazionale.
    Comunque stando a molti dei vs. interventi e visto il pessimismo imperversante, utilizzando lo stesso parametro di giudizio in RBR dovrebbero prendere 2 metri di corda e impiccarsi…

    • Si ma loro vincono tutto il possibile e l’impossibile da 4 anni, un anno storto ci sta, in Ferrari invece siamo sempre li a sperare ma c’è sempre qualcuno davanti, quest’anno si sperava che il motore sarebbe stato un punto di forza per la Rossa

  • Be perlomeno le dichiarazioni di Domenicali quest’anno sono chiare senza giri di parole, siamo dietro a Mercedes e Williams; quello che ci ha fermato tanto negli scorsi anni però è stato lo sviluppo con i problemi alla galleri, speriamo quest’anno di riuscire a recuperare….

  • ferrarista nel cuore

    l importante sarà avere un ottimo sviluppo e reagire nel caso siamo dietro,non voglio essere catastrofico come voi ancor prima di iniziare

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!