Hamilton favorito? Lui risponde: “Piedi per terra!”

4 marzo 2014 10:56 Scritto da: Davide Reinato

I bookmakers lo danno come il favorito per il titolo mondiale 2014. Lui sorride, ringrazia e sottolinea: “Dobbiamo però stare con i piedi per terra”.

lewis-hamilton-singaporeLa Mercedes ha lasciato il Bahrain con un bel po’ di ottimismo in tasca. La Casa di Stoccarda ha le idee chiare e gli investimenti fatti sul nuovo V6 Turbo sembrano dare i primi frutti. La W05 è una delle monoposto più interessanti del parco auto della stagione 2014 e sarà guidata da una coppia di piloti dal piede pesante: Nico Rosberg e Lewis Hamilton.

Proprio il pilota inglese è considerato dai bookmakers uno dei favoriti alla conquista del titolo 2014 e il suo sorriso sembra indirettamente confermare la cosa. Intervistato da Formula1.com, Hamilton ammette: “Sicuramente è stato un ottimo inizio e sapere che siamo stati la squadra ad aver fatto più chilometri ci consente di andare a Melbourne con il morale altissimo. Tuttavia, dobbiamo tenere i piedi per terra perché, anche se le indicazioni dei test sono positive, è ancora difficile capire chi può andare bene e chi no”.  Come tutti stanno sottolineando in queste giorni che ci separano dal weekend australiano, il focus generale sarà sull’affidabilità: “Andremo a Melbourne senza sapere chi potrà condurre i giochi in termini di velocità e senza dimenticare quanto determinante sarà l’affidabilità, per tutti”.

La Formula Uno ha voltato pagina con la rivoluzione tecnica introdotta quest’anno e Lewis non sembra essere troppo nostalgico: Sono cresciuto con il frastuono dei vecchi propulsori e, sinceramente, lo adoravo. Impressionante il rombo del V12, ma anche il V10 e il V8 suonavano bene. Erano talmente rumorosi da costringerti a tapparti le orecchie. Ma ormai questa è la storia della F1. E chi lo sa, magari presto apprezzeremo anche questi propulsori così silenziosi. Di sicuro, le comunicazioni radio ora sono molto più semplici. Basta poco per cogliere qualche aspetto positivo, persino nei cambiamenti che riteniamo peggiori”.

Tornando all’attività svolta con la W05 nei dodici giorni di test invernali, Hamilton ha tracciato un bilancio positivo: “Le ultime due settimana sono state molto positive e siamo stati in grado di risolvere i piccoli problemi che ci eravamo portati dietro fin da Jerez. Negli ultimi giorni qualcuno ha girato più di noi, ma probabilmente noi siamo ancora avvantaggiati per quanto riguarda la lunga distanza”.

19 Commenti

  • Io non sottovaluterei ne Rosberg ne la RedBull; non dico che Rosberg sia più forte di Hamilton, ma non mi sentirei nemmeno di affermare con sicurezza il contrario, per me sarà un bel confronto!
    La RedBull ha un budget enorme, uno dei piloti migliori e Newey, inoltre sono molto scaltri come dimostrato in questi anni, quindi non mi stupirei di trovarli in lotta per il titolo nel corso della stagione….
    Kimi e Alonso sono 2 piloti con esperienza alle spalle, ma se la lotta diventa serrata non escluderei duelli molto duri!

    Vedremo in ogni caso si prospetta una stagione molto interessante!

  • foxreturn

    Ma insomma non vorrete mica dire che Rosberg sia più forte di Hamilton???su non diciamo sciocchezze.Invece speriamo ,e sono sicuro che lo sarà,che la Ferrari sia competitiva.Per quanto riguarda Kimy e Alonso non credo siano cosi stupidi da mettersi i bastoni fra le ruote,la RedBull quest’anno è fuori dai giochi e questo è sicuro(se sono onesti).La ForceINdia non la vedo bene e non per la macchina ma per i piloti,Perez è troppo esaltato per non combinare guai e ne combinerà come ha fatto in Mclaren,Hulk è nettamente più competitivo di lui.Il resto delle squadre non ho idea a che punto siano,perchè secondo mè hanno fatto le furbette solo per reperire sponsor.In Australia e so che questa non è una novità per nessuno ,vedremo i veri valori in campo

  • Da ferrarista spero che abbiate ragione voi, ma bisogna considerare:
    – affidabilità: se non è garantita al 100% non lo è nemmeno per gli altri quindi in teoria partite alla pari con la Ferrari;
    – consumo gomme: pare che quest’anno siano più dure e quindi durino di più, un aiuto per Mercedes che le consumava troppo;
    – passo gara potreste avere ragione, spesso è stato il punto forte della Ferrari e spero lo sia anche quest’anno

  • Ragazzi io sono tifosissimo di Lewis eppure io non ho tutto questo ottimismo…
    Ho il presentimento che la Mercedes abbia ancora grossissimi problemi per quanto riguarda il passo gara (causata ancora una volta dall’usura dei pneumatici forse?).
    E’ veloce in qualifica probabilmente si, ma lo era anche l’anno scorso e abbiamo visto tutti com’è andata.
    Il passo gara quest’anno è fondamentale come non mai con tutte le incognite che ci possono essere e poi manchiamo di affidabilità… vediamo dopo la prima gara come va

    • mancate di affidabilità? avete fatto più km di tutti, pensa gli altri allora….

    • Ciao Fabio sono completamente d’accordo con te, la Mercedes F1-W05 sarà forse la macchina più performante sul ritmo da qualifica ma la gara è un’altra storia con tante variabili, sè lo scorso anno c’era solo il problema della gestione degli Pneumatici ques’anno ci sono da tenere d’occhio in primis l’affidabilità ancora precaria (Mercedes ha avuto nell’uttimo test tanti problemi sopratutto al cambio), il consumo del carburante e non ultimo il degrado delle gomme (Anche sè non marcato come gli anni scorsi).
      Per cui non credo proprio si possa parlare di un favorito per la 1^ gara, forse favoriti per la Pole ma partire in Pole non significherà necessariamente essere in grado di vincere la gara, quindi sono d’accordo con Lewis e Toto Wolff, Piedi per terra e pedalare !!!
      Non mi piace che a Lewis e alla Mercedes venga affibbiato il ruolo di favoriti, ricordate che in Conclave chi entra Papa esce Cardinale…..sempre !!!

      • C’è da considerare che partire dalla pole quest’anno sarà meno utile rispetto agli anni passati… Non vedo male la Ferrari sul passo gara.

      • diciamo che lewis è favorito per il trofeo pole position, allora, dai…

  • Personalmente ho 3 grandi motivi di interesse per questo campionato:
    1 – ovviamente seguire la Ferrari come sempre
    2 – seguire la sfida Hamilton – Rosberg, non tifando per nessuno dei 2 me la dovrei godere fino in fondo!
    3 – seguire la sfida Alonso – Kimi, ma li ho già più ansia che possano buttare al vento delle gare, speriamo di no!

  • E’ buffo xo che i bookmakers inglesi non siano a conoscenza del tremendo complotto anti hamilton in casa mercedes, come piu di un utente di questo blog ha prospettato (o delirato…).

  • Io tifo Ferrari……ma se il mondiale deve andare ad un altro team…allora ok Williams.

    Ma spero Ferrari ….ho fiducia nel motore .

  • Lewis, ti prego. Non tradire le aspettative.
    Dovresti avere 4 mondiali in tasca, adesso è ora di non fallire piú, e lasciare la proverbiale sfiga ad altri!
    Go Lewis!!

  • Io non sottovaluterei Rosberg, diciamo che il team Mercedes parte come favorito, ma son proprio curioso di vedere chi tra i 2 arriverà davanti all’altro, sperando che la fortuna e la sfiga si distribuisca equamente tra i 2!

  • Beppe9346

    un po’ troppoo gasati in mercedes, pur avendo sicuramente la macchina migliore…

  • stardrummond

    direi che quest’anno sarà uno dei contendenti al titolo a tutti gli effetti!
    però in merito alla mercedes, che fin qui ha brillato, io continuo ad avere dei dubbi, soprattutto da quello che è emerso dai long run dei test, in merito alla consueta usura degli pneumatici…

  • sarà gasatissimo lewis!
    speriamo di fargli una sorpresa

  • AndrePredator

    C’è un problema nella visualizzazione del testo: nella versione per cellulari il virgolettato non viene visualizzato.. Rimane uno spazio bianco ahaha

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!