Williams Martini, tutto pronto per il debutto a Melbourne

10 marzo 2014 12:50 Scritto da: Davide Reinato

Il Team Williams arriva a Melbourne con grandi aspettative. Nessuno azzarda un pronostico, ma la squadra inglese sa bene che il 2014 rappresenta una grande opportunità di tornare in alto. E Melbourne potrebbe rappresentare la prima grande occasione di riscatto.

Williams Martini RacingDopo aver attirato a sé l’attenzione di tutto il mondo con l’annuncio della collaborazione con Martini, la Williams è pronta ora a concentrarsi esclusivamente sulle proprie prestazioni e tentare di raccogliere il massimo da ogni appuntamento del Mondiale 2014. Si comincia da Melbourne, dove la squadra è già arrivata per prepararsi alla nuova avventura che sembra partire con solide basi.

Rod Nelson, Chief Test e Support Engineer della Williams ci spiega come la squadra si sta preparando a questa prima trasferta dell’anno: “Dopo il nostro programma di test invernali decisamente produttivo, ci dirigiamo ora a Melbourne per la prima gara della stagione 2014. C’è sempre grande attesa quando arriviamo in Australia, perché finalmente capiremo in gran parte come abbiamo lavorato rispetto ai nostri avversari. L’Albert Park è un circuito cittadino e quindi ci aspettiamo un aumento del grip durante tutto il weekend e, come in altre piste stradali, ci aspettiamo anche molte sconnessioni d’asfalto, che è piuttosto irregolare. Qui avremo alte probabilità di vedere la Safety Car in gara. Infine, da non sottovalutare il fattore meteo, decisamente variabile: siamo a meno di un chilometro dal mare e questo potrà avere grandi effetti sulle condizioni del tempo. A questo, si aggiunge che la gara si svolgerà nel tardo pomeriggio e la visibilità diventa sempre un problema quando tramonta il sole. Ma, tutto sommato, è un buon posto dove iniziare la stagione e non vediamo l’ora di farlo”.

Dopo anni di rosso vestito, per Felipe Massa è il momento di cambiare aria. La tuta bianca, con le classiche strisce che identificano lo sponsor Martini Racing, lo accompagnerà ora in questa nuova avventura. Felipe, giunto già ieri a Melbourne, ha ammesso: “Io adoro questa città, è un posto fantastico e l’atmosfera è davvero buona. Le persone adorano la Formula 1 e sono sempre molto accoglienti con noi. La pista mi piace ed è molto impegnativa. Non vedo l’ora di correre quest’anno e avere un buon inizio di campionato con la mia nuova squadra”.

Anche il compagno di squadra, il finlandese Valtteri Bottas, si dice ansioso di poter tornare a correre a Melbourne: “Non vedo l’ora. E’ una pista molto bella, con una grande atmosfera. E’ una nuova stagione e, quindi, una nuova sfida. Non solo per me, ma per tutti. Ora è giunto il momento di vedere le prestazioni di ogni squadra. Tutto il weekend sarà interessante, perché la pista migliora molto ad ogni giro, quindi bisogna fare i giusti cambiamenti al set-up per ogni sessione. Mi piace molto Melbourne e non vedo l’ora di correre di nuovo qui”.

Il team Williams Martini Racing si presenterà in Australia con buone chance di fare bene. L’interazione tra il telaio e la power unit Mercedes sembra aver raggiunto – fin da subito – ottimi livelli e la nuova gestione tecnica di Pat Symonds sembra dare i primi frutti. L’affidabilità della FW36 è stata sorprendente nei test invernali, migliore anche della stessa AMG Mercedes F1. Che sia l’occasione giusta per Felipe Massa e il team di Sir Frank per tornare in alto? Alla pista l’ardua sentenza.

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!