Raikkonen: “L’obiettivo è fare più punti possibile”

13 marzo 2014 11:35 Scritto da: Davide Reinato

Alla vigilia delle prime prove libere in Australia, Kimi Raikkonen dà il proprio punto di vista su questo avvio di campionato e si tiene vago sugli obiettivi: “Fare più punti possibile”.

kimi-raikkonen-ferrari-2014Giusto un anno fa, Kimi Raikkonen vinceva il Gran Premio d’Australia a bordo della sua Lotus. In meno di 12 mesi, di cose ne sono cambiate: il finlandese è tornato in Ferrari, con la quale debuttò vincendo proprio in Australia, nel 2007.

Oggi, alla vigilia del primo weekend del 2014, l’unico a non essere cambiato molto rispetto a prima è Kimi. Ai giornalisti che chiedono un pronostico per questo ‘secondo debutto’, lui risponde: “E’ l’inizio di una nuova stagione, vediamo come va. Sono con un nuovo team, ma ho già gareggiato con loro e l’adattamento è stato molto più semplice”.

Il finlandese sembra anche avere una buona familiarità con il circuito cittadino di Melbourne, ma ciò non significa che il finnico abbia le idee chiare sul weekend: “Ogni stagione porta con sé degli interrogativi e il loro numero di solito dipende da come sono andati i test. Quest’anno, con il cambiamento delle regole piuttosto radicale, è un po’ più complicato cercare di capire a che livello siamo e anticipare ciò che potrà succedere, anche se ogni squadra ha l’idea di massima di quanto vale. Sarà necessario attendere le prime corse per avere idea dei valori in campo”.

Raikkonen manda dunque un messaggio chiaro ai tifosi, sempre più in ansia per questo avvio di campionato: “Non ha molto senso arrovellarsi per cercare di capire la nostra competitività al momento. Alcune squadre sono sembrate più veloci di noi nei test, ma qui è tutto diverso, a cominciare dalla pista. Come ho già detto, può succedere di tutto. Ovviamente, io voglio vincere e spero che saremo in condizione di farlo”.

L’obiettivo dichiarato dal ferrarista è portare a casa più punti possibile: “Speriamo di non avere troppi problemi e vivere un weekend senza intoppi. Se andrà così, sarà interessante verificare dove ci troveremo rispetto ai nostri avversari. Ci sono diversi ambiti in cui dobbiamo migliorare parecchio, ma spero di trovarmi a mio agio con la vettura fin dalle prove libere di domani”.

15 Commenti

  • legolas777

    Mercedes sicuramente molto forti (già si sapeva) ma non così stratosferiche come vogliono farci credere i commentatori sky..
    Red Bull rediviva e al solito forte, anche se per finire la gara la vedo durissima, salvo depotenziamento consistente del motore.
    wWilliams, Macleren e Force India decisamente ridimensionate rispetto ai test invernali….
    Ferrari c’è anche se solo con Nando, il ritmo di gara nelle seconde libere è stato inficiato da una marea di traffico sul finale (impressionante con quanta facilità la ferrari sorpassasse e come stesse arrivando alle calcagna di Ricciardo che stava facendo la sua simulazione di ritmo gara). una dichiarazione di Delarosa , mi ha incuriosito: “puoi fare due programmi o alternare giri veloci a giri più lenti utilizzando maggiormente il motore termico, oppure fare tempi più alti e costanti utilizzando maggiormente quelli elettrici e risparmiando benzina”.
    e se Raikonen fosse su un programma diverso da Alonso andando sulla seconda opzione?
    me lo auguro.
    per quanto riguarda il degrado gomme onestamente non sono molto preoccupato perchè salvo bloccaggi seri che rovinino il pneumatico (vedi Lotus) secondo me possono fare anche un solo pit stop.

  • Kimi ha pronunciato più parole in questo inizio stagione che nei precedenti tre anni in Ferrari. Questo è il segnale davvero inquietante, altro che supposizioni su potenze e velocità…

  • Trafalgar Law

    stare nei primi 5 costantemente con entrame le rosse sotto la bandiera scacchi sarebbe davvero un bel ruolino di marcia..se poi kimi sale sul podio si é guadagnato lo spumante..se non ci arriva xke giunge 4 o 5 avra gia pronta la borraccia con del vodka lemon ( il vodka red bull l hanno vietato in ferrari x ovvii motivi XP)

  • matkimi 2007

    Punti, punti, punti. Nelle prime 4-5 gare sarebbe importantissimo essere costanti e fare sempre piazzamenti tra i primi 5, in modo da mettere già buon fieno in cascina. Meglio se si riuscisse a stare da subito davanti ad Alonso in modo da mettere già un po’ di pressione sulla squadra e guadagnarsi un trattamento da “prima guida” il prima possibile, sperando sempre che la macchina sia davvero competitiva!

    • Nei test Kimi, a parità di gomme, è stato 2 secondi più lento di Fernando,
      e se il buongiorno si vede dal mattino ………, direi che sperare nei miracoli NON è la migliore terapia.

      • …. se poi interviene il “DIO AFFIDABILITA'” a metterci, come si suol dire, “una pezza”,
        be! allora il discorso cambia.

  • Sinceramente dopo 4 anni di monotonia..nel 2014 da ferrarista spero di vedere SPETTACOLO in pista..è l’anno in cui tifo ferrari ma spererò di vedere duelli e competizione persi .. che vinca kimi nando o qualunque altro..al Primo posto : Spettacolo..poi se lo fa la Ferrari ben venga

  • l’importante è non avere problemi e portare a termine il programma, così da potere valutare il reale potenziale della macchina. punto!

  • Pessimisti no, io direi realisti, inutile fare proclami per poi fare figuracce, in base ai test Mercedes partono favoriti, ma molto spesso capita che la “regina d’inverno” poi non si rivela essere la più forte durante il campionato.
    In questi anni di test bloccati poi lo sviluppo in corso d’anno conta molto più di una volta, quindi credo che nessuno dei top team parta vincente o sconfitto in ottica mondiale; forse l’unico team che potrebbe pagare lo scotto del cambio motori dal prossimo anno è McLaren perchè è probabile che Mercedes non fornirà tutte le informazioni e gli aggiornamenti del caso

  • ma perchè ho l’impressione che i più pessimisti sono i nostri piloti.

  • stardrummond

    “Ovviamente, io voglio vincere e spero che saremo in condizione di farlo”.
    questo è quello che volevo sentire… il resto è noia!

  • Beh, se dici di voler puntare alla vittoria vuol dire che la tua macchina non è poi così male…dai Kimi e Forza Ferrari!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!