Mercedes sugli scudi. Hamilton: “Sono molto ottimista”

14 marzo 2014 18:42 Scritto da: Davide Reinato

Mercedes in gran forma nelle prove libere a Melbourne. Nonostante un problema tecnico di lieve entità sulla W05 di Hamilton, occorso nelle prime libere, l’anglocaraibico ha portato avanti il suo programma di sviluppo ottenendo anche il giro più veloce al termine della giornata.

lewis-hamilton-mercedes-2014Se nella sessione inaugurale del Mondiale 2014 la sua vettura si era fermata lungo la pista dopo appena mezzo giro, nella seconda sessione Lewis Hamilton ha potuto lavorare tranquillamente sulla sua W05, tirando fuori il potenziale che tutti ci aspettavamo di vedere.

“Saltare la prima sessione è un po’ inconsueto, non avevo neanche fatto metà giro che m sono dovuto fermare”, ha ammesso l’inglese della Mercedes a margine delle prove. “Devo dire che è stato un peccato, perché ci sono stati 10-15 minuti senza che nessuno girasse, avrebbero potuto facilmente riportare la mia vettura ai box”.

Un po’ di rammarico per aver saltato i primi 90 minuti di prove ufficiali c’è. Ma, per sua fortuna, il problema sulla sua Mercedes era di lieve entità e i tecnici hanno potuto ripararlo in tempo per fargli disputare agevolmente la seconda sessione di prove, mettendo insieme un totale di 37 giri e il miglior crono di giornata.  “Ho trovato molto in fretta il passo buono e il giusto bilanciamento, quindi sono fiducioso. Penso che abbiamo gettato delle buone basi per proseguire nel lavoro del weekend. Certo, girare anche nelle prime libere sarebbe satto meglio, ma mi sento comunque a mio agio con la macchina e sono molto ottimista”.

A fargli eco è lo stesso compagno di squadra. Rosberg, secondo in classifica, ha chiuso ad un solo decimo di distacco dal compagno di box. Ad impressionare gli addetti ai lavori sembra essere il passo gara, mediamente mezzo secondo più veloce rispetto a Red Bull e Ferrari. Ma Nico ha predicato calma e ai microfoni di Sky ha affermato: “I tempi di oggi non contano. Si può vedere più o meno vedere che siamo messi abbastanza bene, però questo non vuol dire forzatamente che siamo i più veloci. Bisognerà saper sfruttare la macchina sia in configurazione qualifica che in quella gara, ma sarà davvero difficile gestire gomme e carburante”.

Probabilmente solo un pizzico di scaramanzia, considerando che ogni team è pienamente consapevole che basta un piccolissimo problema per avere un grande fallimento. E Nico sembra esserse reso conto: “L’affidabilità resta una grande incognita anche per noi, d’altronde il mio compagno non si sarebbe fermato in quel modo questa mattina”.

Problemi tecnici a parte, potrebbe dunque profilarsi una interessante rivalità all’interno del box Mercedes. A parlarne è lo stesso Toto Wolff che, in merito a possibili giochi di squadra, ha affermato: “Ne abbiamo già discusso con i nostri piloti. Sono dei ragazzi di talento, ma soprattutto intelligenti. Abbiamo ipotizzato diversi scenari e, quindi, in linea di massima, non dovrebbero esserci sorprese per noi durante la stagione”.

4 Commenti

  • Non posso essere che contento di queste dichiarazioni, ma fortunato com’è e come lo sono io Domenica non finisce la gara… sicuro come l’oro ahah

  • Alessandro HAMALORAI

    La Mercedes sembra sì la favorita, ma non ci calcherei tanto la mano.

    Io vedo che seppur siano messi bene, l’equilibrio sia loro che delle altre squadre è sù un filo da equilibrista.

    Io non dò per scontato che arrivino al traguardo e vincano in scioltezza e neanche che possano dominare per alcuni gp.
    Domattina nelle Q avremo i veri potenziale dei vari team e sarei già molto contento che la Ferrari fosse a mezzo secondo. Fosse così, in gara la Rossa se la giocherebbe alla grande.

  • matkimi 2007

    Inizia a intravedersi un derby Mercedes molto interessante, vedremo se sarà solo per qualche gara e poi ci sarà equilibrio o se invece riusciranno a mantenere il vantaggio competitivo per tutto l’anno. Certo è che qualche problemino con l’affidabilità ce l’hanno pure loro…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!