A Melbourne è subito Mercedes: Lewis in pole, Nico terzo

15 marzo 2014 08:51 Scritto da: Giacomo Rauli

La Mercedes ha confermato il proprio dominio nelle qualifiche. Hamilton ha centrato la pole position a Melbourne, mentre Rosberg partirà al terzo posto, dietro Daniel Ricciardo

hamilton-mercedesLewis Hamilton e la Mercedes hanno colto la prima pole position del mondiale di Formula Uno 2014. Nico Rosberg partirà invece in seconda fila, frutto del terzo posto conquistato davanti alla McLaren di Kevin Magnussen.

L’inglese ha strappato il miglior tempo alla Red Bull di Ricciardo proprio all’ultimo tentativo disponibile, dopo aver dimostrato in tutte e tre le sessioni delle qualifiche di avere in mano la vettura più performante dell’intero “Circus” iridato. Il dominio delle “Frecce d’argento” ha avuto compimento con il terzo posto staccato da Nico Rosberg. Il tedesco ha avuto la possibilità di battagliare con il compagno di team per la pole, ma Ricciardo si è inserito tra i due e il tedesco ha dovuto fare i conti con il giro perfetto sotto la pioggia siglato Lewis Hamilton.

Nella Q1 entrambe le Mercedes W05 non hanno avuto alcuna difficoltà a superare la tagliola della prima sessione delle qualifiche. Prima che iniziasse a piovere entrambi i piloti hanno potuto sfruttare la pista asciutta e hanno conquistato l’accesso alla qualifica successiva. Hamilton e Rosberg non hanno utilizzato alcun set di gomme Soft, perché hanno ottenuto i rispettivi tempi con pneumatici Medium.

Q2 bagnata e la Mercedes ha deciso di mandare in pista i due driver con gomme intermedie. Rosberg ha colto il primo tempo di sessione con 1’42″264, mentre Hamilton si è qualificato con il quarto tempo (1’42″890). Entrambi hanno potuto sfruttare due treni di intermedie, centrando entrambi la Q3, per dare la caccia alla prima pole position dell’anno 2014.

All’inizio della Q3, decisiva per l’assegnazione della pole e delle prime dieci posizioni dello schieramento, l’asfalto è in condizioni peggiori rispetto alla Q2. Hamilton e Rosberg entrano subito in pista con gomme Full Wet, ovvero le gomme da bagnato estremo. 1’45″550 per Nico Rosberg al suo primo tentativo, avendo fatto segnare i parziali record della Q3, mentre Hamilton sale appena dietro al compagno di squadra con il crono di 1’46″250. Nel secondo tentativo, Hamilton scavalca Rosberg in 1’45″335. A metà del turno le Mercedes sono tornate ai box per montare un set nuovo di gomme da bagnato. 1’44″595 nell’ultimo tentativo di Nico Rosberg e ha colto momentaneamente il primo posto, perché prima Ricciardo e poi Hamilton gli hanno strappato la pole e anche il secondo posto in griglia. Hamilton è in pole con il tempo di 1’44″231, mentre Rosberg partirà in terza posizione. Tra le due Mercedes ci sarà la Red Bull di Daniel Ricciardo.

Molto felice Lewis Hamilton, che domani partirà in pole position nel Gran Premio di apertura del mondiale 2014: “Fantastico eguagliare Nigel Mansell. Uno dei più grandi piloti britannici di sempre ed è fantastico aver eguagliato il suo numero di pole al mio ottavo anno in Formula Uno. Devo ringraziare la Mercedes, che mi ha permesso di raggiungere questo traguardo. Siamo come una famiglia e loro mi supportano al meglio per raggiungere i nostri obiettivi”.

Soddisfatto ma non raggiante Nico Rosberg, che ha assaporato la pole position solo per qualche decina di secondi, prima dell’arrivo di Ricciardo e Hamilton sul traguardo. “Mi aspettavo di fare la pole ma non è andata bene. Alla fine anche il terzo posto va bene perché abbiamo una macchina che va forte. Domani sarà fondamentale la partenza, perché potrebbe permettermi di superare Ricciardo e di poter lottare con Hamilton, che ha fatto la pole position. La macchina va bene ma domani sarà un’incognita. Saremo veramente al limite, come tutti, sarà quindi fondamentale finire la gara e sarà molto dura. Vedremo“.

Molto soddisfatto Toto Wolff, direttore esecutivo della Mercedes: “Sì sì, siamo molto soddisfatti del nostro lavoro svolto in inverno e nella giornata di oggi. Siamo stati sfortunati perché Nico non è riuscito a fare un ultimo giro. Noi abbiamo sbagliato il tempo di ritorno in pista e forse lui ha fatto una piccola escursione fuori pista che non gli ha consentito di poter dare l’ultimo assalto alla pole position. Domani Daniel Ricciardo potrà darci fastidio e dovremo stare attenti. Ha fatto un ottimo lavoro“.

23 Commenti

  • Quindi per quello che state dicendo è inutile che guardi la gara! Secondo voi vincerà una Mercedes, e gli altri staranno a guardare. Wow siete dei vegenti! Ma nn sparate caxxate, vi ricordo che l’anno scorso le Mercedes andavano forte in qualifica e poi scomparivano in gara.

  • Allora LbrBb ti auguro di vincere la scommessa!!!

  • io credo che in mercedes dopo aver visto il passo gara di venerdi hanno deciso gia quel giorno che il primo tra i 2 piloti che sara davanti alla prima curva al netto poi di problemi e variabili sara quello che vincera la gara…l affidabilita e i consumi sono al limite e gettare via una possibile doppietta per lotte interne sarebbe ridicolo…hanno investito un sacco di risorse..sara solo una questione di prime 2-3 gare…dopodichè i 2 lotteranno e saranno liberi di darsele di santa ragione anche in gara.

  • LbrBb secondo me e’ corretto il pensiero di CarloM: il team non vuole vedere le sportellate tra lewis e Nico e x questo sono anch io dell idea che il primo dei 2 che fara la prima curva sara’ quello che arrivera’ davanti. Mi spiace xche l ho visto in palla Risberg in questo week, anche sul passo gara.

    • Sisi ma su questo concordo anche io. Il fatto è che Lewis potrebbe avere qualche problema o in pista… oppure anche ai box magari se nico è a 2 secondi e rientra un giro prima metti e i meccanici impiegano un pò più di tempo lo potrebbe superare oppure potrebbe avere una crisi di gomme…. sicuramente tutti i tifosi di Hamilton staranno facendo gli scongiuri ma non è per gufare, sono situazioni che possono succedere. Detto ciò io non lo taglierei fuori dalla lotta per la vittoria della gara, certo Lewis è favorito però…

      • E poi io mi sono giocato Lewis poleman e Nico vincitore quindi speriamo bene :)

  • Ciao CarloM , la delusione e’ xche non ha potuto giocarsi la pole.. Poi riguardando le prove anche se non avesse perso del tempo in quell lungo non avrebbe lo stesso fatto in tempo a fare un altro giro x un errato timing dettato dal team. E come dici tu, chi parte davanti tra i 2 avra la protezione del team e x questo Rosberg e’ quasi gia sicuro di non potere giocarsi la vittoria.

    • No, ” è quasi già sicuro di non potere giocarsi la vittoria” non te lo accetto… :) Con questi cambi di regolamento anche la Caterham può sperare nella vittoria, figuriamoci Nico ( pilota che io personalmente ho sempre stimato uno fra i più veloci della moderna f1) che per ora sembra avere la macchina più performante specie sul passo gara che venerdì era anche migliore di quello di Lewis!

  • io non darei tt questa certezza alla mercedes almeno non da tifoso, nel senso che noi non sappiamo davvero niente sui consumi delle varie power unit, possiamo solo fare ipotesi, mercedes va forte xkè sicuramente avrà il pacchetto migliore, ma potrebbe pure consumare di più in gara, chi è motorizzato mercedes chi più chi meno vanno tutti forte, ferrari invece ha puntato su un motore più lineare nei consumi tradotto in gara dovrebbe avere un vantaggio specie da metà gara bisogna vedere questo concetto i consumi

  • se nessuno dei due rompe o ha problemi finiranno nell’ordine in cui escono dalla prima curva,quest’anno l’obiettivo dichiarato è il mondiale,anzi i mondiali,avranno l’ordine tassativo di non lottare,e se da tifoso dello spettacolo mi mette tristezza lo capisco se mi immedesimo nella mercedes che quest’anno NON può fallire.

    detto questo,conoscendo la famosa fortuna di hamilton,non mi stupirei se fosse il primo a ritirarsi,spero di no ovviamente,certo se poi fosse la mclaren quella subito dietro ad approfittarne……. LOL

    Gass,rosberg ha fatto un errore come tutti in quella chicane non c’è un solo pilota che non abbia fatto un lungo in quel tratto….fossi in te sarei contento perchè rosberg come hamilton non ha il minimo problema a trovare il tempo subito,va fortissimo,entrambi se la giocano sui millesimi e oggi faceva la pole l’ultimo che passava sul traguardo,era evidente.

    quello che invece a parer mio è impressionante della mercedes è l’1 30 9 di stamattina con le dure di hamilton.
    quello più della qualifica fa capire la superiorità tecnica in questo momento della macchina ma la mercedes deve capitalizzare ora in queste gare tale superiorità evitando errori e problemi di affidabilità,come fece la brawn nel 2009,perchè poi mi aspetto un recupero della ferrari e soprattutto della redbull.

  • Io sono super in apprensione x la gara di Nico domani!! Errore sel team, ammesso da wolf nel timing d uscita x l ultimo tentativo, errore di nico che ha fatto una piccola escursione che gli ha fatto perdere la possibilita di fare l ultimo giro: il risultato e’ che si trova dietro a Lewis( e questo poteva essere messo in conto) ma soprattutto a Ricciardo.. Spero che l australiano non faccia cazzate in partenza e che non crei problemi a Nico visto che il passo gara dovrebbe essere migliore.. Bravissimo Hamilton, ha fatto e ottenuto cio che doveva, e partire davanti e’ un bel vantaggio considerando che il suo principale aversario partira’ terzo.

  • Si Lewis sarà in alto domani! Quando la gru lo tirerà fuori dalla ghiaia 😀

  • davide io penso solo a domani perchè quando qualcosa va storto cè sempre hamilton di mezzo

  • Grande Lewis, godiamoci la Pole n° 32 della Carriera (Eguagliato Nigel Mansell), la gara sarà difficilissima e spero veramente che non piova.

  • sovrasterzo clamoroso di hamilton nel secondo settore…come l ha tenuta e come ha fatto a fare la pole nonostante cio è un mistero…ma quello che conta è domani

  • Come l’ha tenuta sulla pista Lewis mamma mia!!! giro micidiale.. il sovrasterzo in uscita dalla curva 10…non so se avete visto l’onboard!!! C’è solo da imparare!!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!