Ferrari incassa il colpo: “L’elettronica ci ha limitato”

16 marzo 2014 19:39 Scritto da: Davide Reinato

Stefano Domenicali e Pat Fry analizzano la gara della Ferrari a Melbourne. La Rossa incassa il colpo e guarda avanti.

Alonso Ferrari Chiudere a 35 secondi di distacco dal vincitore non è il risultato che la Ferrari voleva raggiungere alla prima uscita a Melbourne. Il confronto con la Mercedes è impietoso e il cronometro, a questo punto, non mente: il lavoro da fare per recuperare il gap è veramente corposo.

Non si nasconde Stefano Domenicali, Team Principal della Scuderia Ferrari. La sua è una analisi lucida della situazione: “La prima gara ha fornito un chiaro aspetto sotto il profilo dei valori in campo e di quali sono le squadre che hanno dimostrato una migliore preparazione a questi nuovi regolamenti. Dal nostro punto di vista, abbiamo raggiunto l’obiettivo dell’affidabilità, ma il distacco da recuperare sulle Mercedes è evidente. Le nostre informazioni raccolte in Australia ci indicano con assoluta chiarezza qual è la strada da percorrere e dove è necessario intervenire. Sarà importante accelerare i tempi di recupero e reagire immediatamente, come si è sempre fatto in questa squadra. Sappiamo quali sono le priorità e le aree in cui dobbiamo migliorare la monoposto”.

Portare entrambe le monoposto al traguardo era l’obiettivo principale, ma comunque qualcosa è mancato. E non solo a livello di prestazioni. Lo ha detto anche Pat Fry che, sul sito ufficiale della Scuderia, ha dichiarato: “L’affidabilità non può mai essere data per scontata. Oltre a sorprendere diverse vetture, in alcune fasi ha limitato anche la nostra prestazione. Su entrambe le F14T abbiamo sofferto di qualche problema di natura elettrica, non riuscendo a sfruttare tutta la potenza a disposizione”.

Andando ad analizzare la gara nel dettaglio, Fry ha sottolineato: “Fernando ha perso molto tempo dietro a Hulkenberg e il potenziale della vettura si è potuto vedere solamente dopo il sorpasso, avvenuto grazie alla strategia con le soste ai box. Kimi ha fatto unab ella partenza, ma ha sofferto di graining sulle gomme anteriori che gli hanno limitato la prestazione. Ci aspetta molto lavoro da fare. Abbiamo dei rivali molto forti, ma anche gli strumenti per colmare il divario tra noi e loro”.

152 Commenti

  • Ho letto adesso il commento di Allison, parla di carenza della Ferrari in frenata e nella velocità di punta. Dice invece che la t14 è molto buona nella percorrenza delle curve medio veloci. Tutto questo significa buon telaio, e buona aereo dinamica. Se sistemiamo l’elettronica della p.u. Secondo me ce la giochiamo con la Mercedes

    • mi piacerebbe sapere ke fine hanno fatto le ottime velocità di punta registrate nei test precampionato in bahrain 😮

      • magari sono state ottenute consumando più dei famosi 100kg/h oppure senza carico aerodinamico

      • è molto probabile, infatti ho letto un articolo dove si diceva che oltre alla redbull, erano stata avvisate in precedenza altre squadre, nelle libere di melbourne la mercedes e nei test in bahrain la ferrari…..

      • è stato creto un mito sulla velocità raggiunta in un singolo passaggio, senza sapere il carico aerodinamico e lo sfruttamento del motore.
        si sono dette un sacco di sciocchezze, ecco che fine hanno fatto

    • prima di giocarsela con la mercedes ce ne vuole, ma potrebbe essere prima di quanto si possa pensare. diciamo 2/3 gare se tutto va per il meglio e se loro non galoppano nello sviluppo.
      intanto l’analisi di allison fa capire che in malesia le cose andranno meglio.

  • Scusate la domanda da ignorante i 40/50 cavalli che mancano al termico non dovrebbe essere ridotti in gara visto che c’è il limite del flusso carburante

  • mimmo stigazzi

    In questo momento la mercedes ha un vantaggio notevole sulla concorrenza, a 8-9 decimi vedo williams mclaren e redbull poi veniamo noi a 1-2 decimi da questo gruppetto, diciamo che abbiamo buone possibilità di eguagliare presto williams e forse mclaren, la redbull la vedo fuori portata perchè lo sviluppo che fanno loro noi ce lo sogniamo, poi se verrà qualcosa di meglio tanto di guadagnato

  • ormai sembra chiaro che il vero problema è proprio la p.u !
    che paradosso !
    pensavamo quest’anno di essere competitivi proprio per questo motivo e non avremmo mai potuto immaginare lo scenario attuale.

    l’aereodinamica c’è, ed è anche buona a sentire allison, probabilmente a livello mercedes e di poco inferiore a redbull…..

    si vocifera inoltre che il solo motore sia ben 13 kg più pesante della concorrenza! con altri 5 kg di sovrappeso sparsi in giro per la monoposto!

    adesso….se il problema è il motore termico che non offre l’adeguata potenza, credo sia un grosso problema dato i congelamenti dei motori !
    se fosse stato un problema dei motori elettrici risolvibili tramite gestione software non c’era molto da preoccuparsi….
    vorrei che ci spiegassero come faranno a trovare i 40 cavalli e passa che mancano al motore termico dato che non possono apportare modifiche se non per l’affidabilità……

    non sono neanche furbi, potevano far esplodere uno dei 2 motori e cominciare a lavorarci sopra….

    • ma scusate , lasciando perdere la gara che per colpa della regola dei consumi non si capisce quale sia il vero potenziale della macchina, in questo gp forse eravamo ad un sec./giro dalla merdeces . ma per vedere il vero potenziale della macchina dobbiamo guardare i tempi delle qualifiche (che purtroppo mi sono perso) . lo so che per colpa della pioggia sono un po’ falsate , ma non hanno mai girato sull’asciutto ? quanto abbiamo beccato sul giro ? a parità di gomme e condizioni meteo solo in qualifica si vede la vera prestazione. qualcuno riesce a fare un confronto tra noi e gli avversari ?

      • 1 Lewis Hamilton Mercedes 1:31.699 1:42.890 1:44.231 2 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:30.775 1:42.295 1:44.548 3 Nico Rosberg Mercedes 1:32.564 1:42.264 1:44.595 4 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:30.949 1:43.247 1:45.745 5 Fernando Alonso Ferrari 1:31.388 1:42.805 1:45.819 6 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:33.488 1:43.849 1:45.864 7 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:33.893 1:43.658 1:46.030 8 Daniil Kvyat STR-Renault 1:33.777 1:44.331 1:47.368 9 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:31.228 1:44.242 1:48.079 10 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:31.601 1:43.852 1:48.147
        tempi di q1 q2 q3 di ogni pilota

      • in qualifica prendiamo paga di 3 decimi pista asciutto in gara al momento con i problmei siamo a 1.5sec di differenza
        in ogni caso siamo lontani, c’è anche da dire che la ferrari ha messo i 2-3kg di gabbia alla power unit, poichè i team rompevano, forse quei 3kg in + potevano essere messi x creare zavorra

  • Giuseppe.Ferrari

    Correggetemi se sbaglio ma il distacco di Alonso, senza la SC, sarebbe stato di circa 55 secondi. Considerando che erano da percorrere 57 giri, il divario “medio” tra Ferrari e Mercedes sarebbe di circa 9 decimi/1 secondo al giro. Con un miglioramento della gestione della P.U. ed aggiornamenti aerodinamici si riuscirà a colmare questo GAP in poco tempo considerando che anche la Mercedes starà analizzando i dati e tornerà in Malesia ancora più forte di prima?

    • Per me questo conteggio non è corretto se si vuole considerare il reale gap che abbiamo. Abbiamo visto tutti che Alonso ha perso un enormità dietro a Hulkemberg. Inoltre ha perso diverso tempo perché aveva dei problemi di gestione del motore. Il sorpasso subito da Hulkemberg è avvenuto solo perché il motore elettrico non ha funzionato sempre durante i primi giri. Quindi dire che siamo a 55 sec non è corretto.

    • Inoltre, io che continuo a non essere disfattista, ripeto che voglio attendere la concorrenza nei circuiti veri come sarà il prossimo in Malesia. Sono curioso di vedere il comportamento delle gomme sulla Mercedes e dei motori sulla RB. Noi abbiamo probabilmente 2 aree su cui dobbiamo crescere: la sfruttabilità di tutta la potenza e la gestione della frenata/inserimento in curva. Sull’aerodinamica non credo affatto che siamo messi male, sec me il comportamento delle 2 F14T che inseguivano a 4 decimi una vettura dentro le curve di Melbourne non è affatto male. Mancano cavalli e, se non raccontano balle, mancano perché hanno dei problemi a gestire tutta la potenza assieme e non perché il motore termico è carente. Non mi spaventa neppure il fatto che non riuscivamo a sorpassare la force india, in questo circuito da alto carico è sempre stato difficile sorpassare e la force india è sempre stata una vettura che predilige alte velocità e paga qualcosa in curva.

      • ottima analisi stevebj!
        uno che ragiona ogni tanto c’è!
        la questione motore, mi preoccupa assai, ma non è escluso che in malesia ci possa essere un netto miglioramento, un pò come è riuscita a fare la renault.
        bisogna ascoltare quello che dicono i tecnici di punta nelle dichiarazioni punto e basta, senza fare ricami e dietrologia.
        in una pista più scorrevole come la malesia la ferrari andrà molto meglio, proprio per le sue caratteristiche che allison ha evidenziato.

  • a me ormai da qualche anno un dubbio mi si fa sempre più certezza( a malincuore). ma questi della ferrari le sanno fare le macchine da F1?

    • stardrummond

      beh senza voler polemizzare pero’ direi di si….
      se ad esempio da qualche anno intendi 10 vediamo:
      2004: 1° piloti e 1° costruttori
      2005: 3° piloti e 3° costruttori
      2006: 2° piloti e 2° costruttori
      2007: 1° piloti e 1° costruttori
      2008: 2° piloti e 1° costruttori
      2009: 6° piloti e 4° costruttori
      2010: 2° piloti e 3° costruttori
      2011: 4° piloti e 3° costruttori
      2012: 2° piloti e 2° costruttori
      2013: 2° piloti e 3° costruttori
      cosa ne dici?
      senza voler andare più indietro perchè prima del 2004 abbiamo dominato….
      beh secondo me una qualche idea di come si costruisce una formula 1 qui a maranello ce l’abbiamo!!!

      • ahahah seeee seee…bisogna vedere COME si arriva secondi,se a pochi decimi o a minuti interi,questa è la differenza.se si arriva secondi con distacchi abissali,vuol dire che la macchina è scadente e tutto il resto anche.poi ovvio i numeri son numeri,ma io la vedo in altro modo.inutile nascondersi dietro ai numeri,si potrebbe vivere di rendita cosi’,ma la ferrari è nata per vincere,per battagliare,e questo deve riuscir a fare ad ogni gara,anche si poi arriva secondi.una pole ogni tanto anche non guasterebbe,tanto per gradire…..

      • stardrummond

        giusto per non farci mancare niente aggiungo anche i nostri competitor degli ultimi anni…
        pegeuot: investimenti scarsi, risultati imbarazzanti: abbandono
        toyota: investimenti faraonici e zero risultati: abbandono
        ford-jaguar: investimenti importanti, risultati medio pessimi: abbandono
        renault: qualche anno vincente grazie ad alonso e briatore poi declino abbandono come scuderia con tanto di figure di m…a, ottimi invece i risultati come motoristi
        bmw: investimenti importanti, risultati mediocri: abbandono
        honda: investimenti importanti, risultati imbarazzanti: abbandono
        mercedes: investimenti esagerati, risultati che piano piano stanno arrivando
        red bull: investimenti importanti, risultati eccezionali
        quindi gli altri passano, qualcuno riesce anche a vincere ogni tanto, ma una cosa è sicura: ferrari è sicuramente sinonimo di prestazione e continuità!

      • posso solo dire che la ferrari è…la formula uno.è nata con la f1,è la storia della f1,anzi direi che la f1 è nata con la ferrari,gli altri tentano,ma il mito è mito,e nasce tanti anni prima.forse è anche per questo che noi tifosi rossi siamo intransigenti,le vogliamo troppo bene.la vogliamo sempre prima! :)

    • se non le sanno fare loro, vuol dire che tutti quelli che sono arrivati dietro in questi anni sono ancora peggio

  • vorrei chiedere ad @alessio88 come va a sapere che il problema è il motore termico che non verrebbe ancora usato al 100%

    oggi ha parlato allison….mi ha colpito soprattutto una cosa:”la percorrenza in curva è buona, soprattuto quelle ad alta velocità…”

    stiamo calmi ragazzi, devono risolvere i problemi al motore, quando accadrà questo ce la giocheremo…

    • La voce arriva da un ingegnere ferrari del reparto corse…non posso fare nome ma la fonte è attendibile. Mi ha detto:” giravamo con 570cv oltre non potevamo andare” ecc

      • ho capito, fidiamoci allora….il mercedes quanti ne avrebbe ? 620 ?
        hanno risolto i problemi di integrazione col motore elettrico?

      • Mi sembra che durante i test Lauda avesse parlato di 650 o addirittura 680 cv di solo motore termico.
        Sarebbe un’enormità avere 100 cv in meno e consumare più o meno uguale.
        Penso che anche Renault ne abbia più del Ferrari

      • com’è possibile un divario così ampio ??
        potrebbe essere vere le voci dei 18 kg in più e quindi questo potrebbe influenzare la potenza del motore ??

        l’mgu-k non doveva permettere poi un risparmio di carburante ?!

      • in realtà ho ricercato adesso le dichiarazioni di lauda, ha detto che il termico ha 580 cavalli, ed un totale di 740….

        10 in più non sembrano poi così tanti, dove diavolo sta il problema ?!?!?!

  • Io sono uno dei pochi che rimane cmq ottimista circa le possibilità di invertire la rotta. I miglioramenti sono molto più significativi per chi ha degli evidenti problemi, rispetto a chi può ottimizzare qualcosa che va già alla perfezione (RB in Australi docet).
    Inoltre continuo a voler aspettare al varco Mercedes (per la questione gomme) e RB (per la questione affidabilità PU).

    • stardrummond

      grande stevebj! siamo già in due allora!!!
      e anche se qui ci scambieranno per matti io resto sufficientemente fiducioso!
      ed ecco perchè:
      1 la f14t nella sua complessità è ancora in fase embrionale, quindi sono parecchi i campi su cui si puo e si deve lavorare per poter progredire, dall’aereodinamica dove sono sicuro che rispetto al passato ora con la nuova galleria del vento lo sviluppo sarà sicuramente più notevole,
      alla p.u. dove sicuramente c’è ancora da sviluppare il software e migliorare l’erogazione
      a tutta la parte elettrica, kers ers brake by wire ect ect dove è evidente che siamo ancora all’alba di questa nuova era
      2 abbiamo a parer mio, ma anche in base ai risultati in pista degli ultimi 10 anni, 2 signor piloti, che per esperienza, velocità e capacità di leggere le varie situazioni in gara sono sicuramente la miglior coppia dello schieramento
      3 aldilà di quello che si scrive qui, abbiamo fior fior di ingegneri e tecnici, e quest’anno abbiamo anche qualche pedina importante in più(vedi allison…) che hanno sicuramente nel loro cachè le doti e la conoscenza necessaria per poter sviluppare al meglio questa vettura e mettere le ali alla f14t!
      4 è bruttino da dire, ma l’obbiettivo dichiarato prima del week end australiano è stato raggiunto: avevao detto che l’obbiettivo era finire la gara e raccogliere più punti possibili e piaccia o no, misero che sia l’obbiettivo è stato raggiunto, l’importante adesso è alzare l’asticella!
      ps: proprio sulla f14t mi vorrei soffermare: anche guardandola a occhio nudo e disinteressato personalmente mi dà ancora l’idea di essere una macchina acerba, neutra e come dire “embrionale”, ragion per cui rimango sereno e credo fermamente che quest’anno ci divertiremo!
      ciao e come sempre forza ferrari

      • Eccomi, sono un’altro ottimista: mi hai tolto le parole dalla tastiera! :-) Condivido tutto.
        Avremo un quadro più veritiero tra 4-5 gare…

  • Sarebbe bello avere come sponsor la cocacola…..ahahahaa una lotta tra lattine

  • massimo-alonsokimi

    16 marzo 2014
    23:33
    massimo alonso kimi certe dichiarazioni le leggi solo tu xD alla rai alonso ha detto che nei primi 20 giri ha avuti problemi e nn ha spinto..solo dopo hulk ha spinto..anzi dico a chi dice che rosberg passeggiava..rosberg ha dichiarato che non si è risparmiato xk quando ha rallentato le gomme gli si erano raffredate rapidamente..quindi lui ha corso come fosse inseguito da vicino..

    RISPONDI
    massimo-alonsokimi
    17 marzo 2014
    14:59
    HA DETTO X I PRIMI 10\15 GIRI !!! QLLO CHE HO SCRITTO è STATA UNA SUA DICHIARAZIONE AD UN UFFICIO STAMPA SPA!A VOLTE ALONSO NN RIESCE A TRATTENERE DELLE COSE SPONTANEE CAUSA LA DELUSIONE E IL RAMMARICO CON LA CONSAPEVOLEZZA DI NN AVERE LA MAKKINA X COMPETERE CON GLI ALTRI!!! CREDO MOLTO AL SUO SFOGO PIùTTOSTO CHE ALLE CAZZATE DETTE E STRA DETTE DA DOMENICALI ! A TE LA SCELTA RYUDOCTOR

  • questa volta Marmorini ha fatto un bel disastro…

    • stardrummond

      ciao medri’s
      solo un appunto:
      ero sicuro che la red bull in poco tempo avrebbe risolto buona parte dei suoi problemi, e sono altrettanto sicuro che in ferrari troveremo il bandolo della matassa in altrettanto poco tempo, quindi pur di andare controcorrente aspetterei prima di dare dell’incompetente ai tecnici in rosso!
      sono davvero sicuro che nel giro di pochi gp progrediremo parecchio e al ritorno in europa ci giocheremo le singole vittorie e la vittoria nel mondiale… tempo al tempo!

      • attenzione io non dò dell’incopetente a nessuno, tutti possono sbagliare.
        circa la capacità della ferrari di recuperare ho però dei dubbi: i problemi di motore erano noti sin dai test, ma in australia c’erano ancora, mentre renault ha risolto una situazione ben più grave.
        dal punto di vista aerodinamico poi la Ferrari è l’unica squadra che non ha portato nulla rispetto agli ultimi test, perdendo ulteriore terreno.

      • mi dispiace contraddirti,ma al momento la ferrari non ha le persone giuste in grado di costruire e tantomano sviluppare un auto vincente.Ti faccio presente ke l’anno scorso già nelle prime gare sè presentata con una maccina decente in grado di dare filo da torcere a tutti,poi quando sono iniziati gli steep evolutivi sono cominciati i problemi…ogni modifica era un passo indietro e la concorrenza ne faceva 2 in avanti.Risultato,ha finito il campionato con un gap di 2″ dalla redbull.Adesso facendo un paio di calcoli e sapendo ke sono già in affanno sia di telaio,di aereodinamica e di motore,se gli và bene per fine campionato dovranno sudarsela per accaparrare un decimo posto.

      • belkin, lo sanno tutti che l’anno scorso il problema che ha frenato lo sviluppo ferarri era la mancanza di correlazione galleria del vento-pista.
        il fatto di avere esordito con una macchina competitiva dimostra che non è una questione di uomini, proprio il contrario di quello che dici.

      • infatti gli stessi uomini quest’anno hanno toppato 😀

  • bella batosta. in qualifica me l’aspettavo in gara un pò meno, nel senso che non credevo di essere dietro anche a force india e toro rosso.
    comunque dopo i test è più o meno il risultato che si poteva immaginare intorno al 5° posto.
    ora sappiamo che non c’erano strane strategie per nascondersi, ma che la macchina non è abbastanza veloce.

  • Sono uscite le dichiarazioni di Allison sul sito della Ferrari ma sinceramente non credo a un recupero della Rossa:
    formula1.ferrari.com/it/news/compiti-casa
    Ci vorrebbe un cambiamento, se proprio deve rimanere Domenicali almeno cambino Tombiazis con De Beer e Fry con Allison…

    • tutti vogliono fare i manager e gli allenatori.
      ma perchè gli italiani pensano sempre di saperne più degli altri? cosa ne sai tu degli aspetti tecnici interni alla squadra?
      dal punto di vista degli uomini questa ferrari è forte tanto quanto quella di schumacher.
      il fatto è che negli anni è arrivata la red bull che ha alzato l’asticella, con risorse pazzesche. la ferrari non ce la fa a tenere quel passo

      • Pensa che ancora parlano di riduzione dei costi…

      • Credo anche io che sia cosí, e ció significa che a meno che nn si decidano a farsi sponsorizzare anche a costo di sacrificare la livrea rossa sará sempre più dura

      • Scusa ma allora cosa stiamo a fare ancora in Formula 1??? Per lottare con la Force India??? Da tifoso puro non mi aspetto di vincere il campionato ma almeno di lottare per le prime posizioni cosi non andiamo da nessuna parte!!! Sono tre anni che Fry e Tombiazis non sfornano una monoposto decente cosa vogliamo fare tornare ad essere la vera Ferrari o rimandare e lottare per posizioni di rincalzo? Se la Rossa non ha più le risorse per competere in questa formula o trova altri partner oppure cambia categoria! Non voglio fare il manager o l’allenatore ma quando le cose non vanno da diversi anni secondo me sarebbe bene provare a dare una scossa alla squadra con dei cambiamenti, si è preso Allison e De Beer mettiamoli nella posizione di lavorare nel modo giusto…con questo non voglio fare il tifoso arrogante che sa tutto lui anzi se la Ferrari deciderà di non cambiare io sarò il primo ad accettarlo…forza Ferrari!!!

    • Fry:
      Ora ci aspetta molto lavoro se vogliamo migliorare le prestazioni della vettura, davanti a noi abbiamo rivali molto forti ma anche tutti gli strumenti per colmare il divario tra noi e loro”.
      se è così in Malesia mi aspetto almeno:
      un recupero evidente sul motore e un nuovo pacchetto aerodinamico

    • Allison lo bruceranno, troppa mafia in Ferrari.

      • Ovvio che ‘mafia’ è una forzatura, ma almeno fa capire come funzionano le cose lì.
        Ti rendi conto che sono anni che non sono capaci di alzare l’asticella e presentarsi in vantaggio ad inizio campionato?

    • Sono assolutamente d’accordo il problema della ferrari sta proprio nella scarsità di idee in tutte le aree della monoposto…specialmente aerodinamiche.
      Per favore mettete il greco in mobilità ormai è superato e strasuperato!!
      Il motore poi… sembra come al solito il cavallo indomabile, l’unico motore ingestibile nelle curve lente e ora paga pure di potenza massima e consumi….
      Spero che strada facendo migliorino ma la vedo dura. Bruceranno sicuramente Allison, c’è qualcuno che protegge il greco, fry e compagnia cantante…vedi Costa silurato!!
      Vergognatevi!!

      • Myriam F2013

        Aveva ragione Alonso a dire che la Ferrari è mafiosa !

      • stardrummond

        dai ragazzi stiamo esagerando!
        adesso parlare di cambi è inamissibile!
        poi adirittura parlare di mafia mi pare assurdo!
        semmai il problema è che si sta troppo bene qui a maranello e forse ci manca un po’ di “scossa” perchè siamo un po seduti(tecnologicamente parlando), ma da qui a dare dei mafiosi a una scuderia che semmai ha un debole è proprio quello di essere troppo democratica e attenta al rispetto delle regole c’è l’abisso!
        EDDAI NON CADIAMO NELL’ASSURDO!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!