Lotus, weekend disastroso. Permane: “Così è inaccettabile”

16 marzo 2014 13:08 Scritto da: Alessandro Marzorati

Il team di Enstone non vede la bandiera a scacchi con nessuna delle due E22 schierate a Melbourne. Grande la delusione di Alan Permane, mentre i piloti non si sbilanciano troppo nel criticare la monoposto.

Lotus F1 - GrosjeanQuello della Lotus è un weekend di gara assolutamente da dimenticare. In realtà, la E22 non era ancora pronta per competere con gli avversari in gara, tanto da essere considerato più come un test che come una vera e propria gara. Una situazione surreale per un team che, appena un anno fa, festeggiava la vittoria del GP d’Australia. E ora, invece, sembra aver completamente perso la bussola. Nessuno dei due piloti è riuscito a tagliare il traguardo, ma nessuno si lascia andare a dichiarazioni catrastrofiche.

E’ stata comunque una giornata positiva per noi. Pensavo di poter fare solamente una ventina di giri in gara dopo tutti i problemi che abbiamo avuto, essere riuscito a farne 43 è molto importante per la squadra. Abbiamo imparato tanto oggi, ma soprattutto i cambiamenti che abbiamo fatto sono stati tutti positivi e hanno funzionato. C’è tanto da fare, soprattutto per quanto riguarda il sistema frenante, c’è da capire di più su quello elettrico e di recupero, ma la giornata di oggi ci è servita. Bisogna ancora migliorare il telaio, c’è molto da fare ma la strada intrapresa è quella giusta”, ha ammesso Grosjean.

Non ha avuto sorte migliore il pilota venezuelano Pastor Maldonado che, al debutto in gara con la Lotus, è riuscito a stare in pista solamente per ventinove giri, prima di accostare la macchina per ritirarsi. Una gara difficile e corsa nelle retrovie, ma utile al fine di raccolta dati per la E22. Maldonado, però, a differenza di quanto ha fatto più volte contro la Williams, pesa le parole per raccontare cosa è successo:  “Ovviamente è stato molto deludente come gara. Ma bisogna guardare il lato positivo, infatti abbiamo fatto più giri che nei test e raccolto molti più dati che è fondamentale. Venerdì è stata una giornata negativa, ma per fortuna è alle spalle. Adesso pensiamo alla prossima gara e sappiamo dove indirizzare il lavoro.”

Durissimo, invece, il direttore delle operazioni in pista Alan Permane, che non nasconde tutta la sua delusione e frustrazione per questo primo weekend di gara della stagione. “Semplicemente? Abbiamo finito un weekend deludente con una gara deludente, dove nessuna delle nostre macchine è arrivata al traguardo. I 43 giri compiuti da Romain sono il long run più lungo completato dalla E22 e anche se accettiamo di stare dietro, stiamo lavorando duramente per riprenderci. In Lotus non ci piace gareggiare così e per la Malesia dobbiamo lavorare duramente e ad ogni ora perché ciò non si ripeta. Sono convinto che vedremo un grande passo in avanti fra due settimane”.

Qualche parola anche per il nuovo deputy team-principal Federico Gastaldi che individua la causa dei due ritiri: “I due ritiri sono stati causati dallo stesso problema alle unità MGU-K, così che noi e RenaultF1 Sport possiamo concentrarci su dove migliorare in vista della Malesia”.

2 Commenti

  • un we da VOMITO.
    Una delusione pazzesca.
    Mi aspettavo di lottare con marussia e caterham, ma non è successo nemmeno quello.

    D’altronde se in un anno ti vanno via contemporaneamente il pilota di punta, il capo progettistica e il direttore tecnico i risultati sono questi.

    La partenza che secondo me ha pesato di piu è stata quella di Allison. Probabilmente con lui alla direzione, i problemi tecnici non sarebbero stati cosi tanti e diversificati.

    L’unica consolazione è che la ferrari che ci ha razziato di tutti gli uomini migliori non è andata al di là dei soliti risultati che faceva l’anno scorso.

    Spero che Permane dia una svegliata a tutti, perchè Red Bull in meno di due settimane ha portato una macchina che non faceva 10 giri di fila ad arrivare seconda.

    E anche loro sono motorizzati renault.

  • stardrummond

    direi un week end…. AGGHIAGGGGGGIANDDDE!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!