Ferrari, un errore FIA avrebbe limitato l’uso della MGU-K

24 marzo 2014 00:05 Scritto da: Redazione

Un errore tecnico della FIA avrebbe impedito ai motorizzati Ferrari di attivare il Kers nelle prime fasi di gara, lasciando così le vetture con 120 cavalli in meno rispetto agli avversari.

MELBOURNE (AUSTRALIA) 14/03/2014  © FOTO STUDIO COLOMBO X FERRARIMentre l’attenzione è tutta puntata sul flowgate, che vede sul ring la Red Bull Racing contro la Federazione Internazionale dell’Automobile, ecco spuntare un altro argomento scottante: le prestazioni delle power unit Ferrari.

Sono diverse le voci che circolano nei pressi di Via Abetone Inferiore. La prima è quella di una sorta di rivoluzione interna, due giorno dopo Melbourne, dove sarebbe stato azzerato lo staff tecnico relativo ai motori ibridi. In una riunione coordinata dal Presidente Montezemolo, sarebbero stati nominati dei nuovi responsabili, promuovendo persone già all’interno del Cavallino Rampante. Una notizia che, se venisse confermata, avrebbe comunque un doppio significato. Il primo, è che si è effettivamente arrivati alla prima gara senza essere sufficientemente pronti sul fronte del motore ibrido. Il secondo, un po’ più ottimista, è che sarebbe comunque un segnale che sta a significare che a Maranello sono tutto, fuorché rassegnati ad inseguire tutto l’anno.

Ma non sembra essere tutto qui. La delusione della Ferrari è da ricercare anche in un presunto problema alla MGU-K, non imputabile alla squadra bensì alla FIA. A riportare l’indiscrezione è il collega Franco Nugnes su Omnicorse.it, sottolineando che i motori 059/3 sarebbero rimasti in modalità “launch”, ossia senza il KERS che garantisce 120 cavalli di potenza per 33 secondi al giro. Questo perché il sistema non può entrare in funzione al di sotto dei 100 km/h e tocca agli uomini della FIA disattivare la condizione launch e permettere alle auto di sfruttare la piena potenza delle power unit.

Dunque, a Melbourne tutti i motorizzati Ferrari avrebbero accusato lo stesso problema. L’attivazione del Kers sarebbe avvenuto in clamoroso ritardo e i motori sarebbero andati a pieno regime solamente dopo un reset, considerando che l’impianto era andato in protezione e andava sbloccato dal pilota. Secondo le indiscrezioni, le Ferrari hanno ripreso il loro ritmo solamente dopo la prima sosta ai box. Nella lista delle sfortune della Ferrari in Australia si aggiunga anche il DRS non funzionante sulla vettura di Raikkonen. In questo caso, la FIA ha ammesso un problema nel sistema di controllo dell’ala mobile e assicurato un aggiornamento per la prossima gara in Malesia.

Nonostante in Ferrari abbiano le bocche cucite sull’argomento, il gran chiacchiericcio intorno alla FIA inizia a farsi sempre più rumoroso. Dopo il flowgate con la Red Bull, bisognerà tenere questi ‘problemini’ sotto osservazione, considerando il grande rischio di far perdere credibilità del Circus.

104 Commenti

  • Riporto l’osservazione di Allison prese da un’altro sito:

    “”””
    Parlando con il suo staff post Melbourne e post Sepang, mister Allison ha elaborato un concetto che così potremmo riassumere.

    1) Fossimo ancora nella ‘vecchia’ Formula Uno, il gap di prestazione nei confronti di Mercedes non sarebbe presumibilmente recuperabile.

    2) Ma ora è tutto nuovo e se in passato si potevano immaginare miglioramenti nell’ordine dei centesimi di secondo, adesso ci sta di guadagnare, sul giro, parecchi decimi, a patto di sfruttare in pieno il nostro potenziale. Quindi, per quanto difficile, la partita è aperta.

    3) In Australia ci sono state circostanze che hanno reso più triste il quadro d’assieme della F 14 T, che vale più di quanto mostrato.
    “”””

    Riguardo al punto 3) credo, quindi che abbia confermato l’accaduto riguardo ai problemi patiti nei primi giri, resta da capire il perchè la Ferrari non ha dato rilievo alla cosa ed a mio parere, indipendentemente dal fatto che la cosa possa essere dipesa dalla FIA o da qualche corresponsabilità interna alla Ferrari, è che non sarebbe servito assolutamente a niente, visto che non avrebbe certo sovvertito la classifica finale.

    Mettiamola in questo modo: se la colpa fosse effettivamente della FIA, la Ferrari ha un credito aperto.

    Riguardo alle prestazioni della rossa, io non credo che siano rimasti completamente senza MGU-K, (dalle stime Marelli rimanere senza supporto elettrico conta più di 2 secondi al giro) forse smanettando sono riusciti a recuperare qualcosa, inoltre nei primi 10 giri (quando il problema era evidentissimo)il distacco era di 1,5 secondi al giro, mentre in quelli successivi all’entrata della S.C. il distacco è stato di poco più di un secondo inizialmente per poi ridursi giro dopo giro, quindi se la verità sta nel mezzo, molto probabilmente il distacco reale è di circa 1/2 secondo dalla Mercedes.

  • MaxLeon, riguardo all’ultimo messaggio che hai scritto, ti sfugge che sia omnicorse che blogf1 sono testate giornalistiche online. Evidentemente ti sfugge la cosa

    • Mi accorgo di essere stato un po precipitoso nello scrivere e chiedo venia, in ogni caso vorrei chiarire la cosa, ma sia ben chiaro, senza polemica, solo perchè l’ho vissuta sulle mie spalle che mi permetto di scrivere certe cose.

      La questione per me è una cosa vecchia, tanto vecchia che finì in Tribunale, anche se scrivevo per un blog on line (non sportivo e regolarmente registrato) fui accusato di non aver preventivamente verificato la veridicità di alcune notizie e informazioni, naturalmente io ero solo il redattore materiale dell’articolo, ma la resposabilità ricadde sul direttore responsabile della testata.

      Giusto per completezza, ci tengo a precisare, però, che la motivazione recondita di tutto, manco a dirlo, era di tipo economico, perchè chi sporse la denuncia aveva le sue motivazioni, visto che mi accusava esplicitamente di aver manipolato le notizie raccolte da un’altra più blasonata testata a cui avrei sottratto clienti.

      Dopo altre vicissitudini, arrivò la tanto agognata sentenza che ci escludeva da qualsiasi responsabilità (credo che facendo una ricerca su google si trovi ancora) infatti, a prescindere dal fatto che un blog on line sia registrato o meno come testata giornalistica, è e rimane un luogo “reale o telematico, dove ognuno può esprimere le proprie idee o informazioni senza che vi sia una preventiva verifica sulla provenienza e riscontro di veridicità di quanto scritto”. Diversa è invece la figura dei giornali, sia essi diffusi a mezzo stampa, via etere o sul web che devono attenersi a ben chiare regole (Legge nr. 69 del 1963).

      Detto questo, ribadisco il mio pensiero, e Nugnes ha operato in modo corretto riportando una informazione che gli era pervenuta e come ho già scritto non era assolutamente obbligato a nessuna preventiva verifica sulla provenienza e/o veridicità dell’informazione.

      Spero di essere stato chiaro, non voglio alimentare ulteriori polemiche.

  • dichiarazioni e smentite da parte della ferrai..sul sovrappeso del loro motore e del montaggio della protezione per il turbo…fanno sapere che hanno una soluzione piu innovativa….

  • dalla ferrari fanno sapere che:
    1- la p.u non è sovrappeso
    2- non adotteranno alcuna protezione per il turbo in quanto la fia ha dichiarato legale la soluzione ferrari

    3- in malesia si conta di vedere la vera prestazione della f14t senza vari problemi

    • omnicorse ha dovuto smentirle finalmente le bagianate che ha scritto in sti giorni.
      nugnes, la prego di limitare i suoi sfoghi al bar dello sport, grazie.

    • sul punto 3 non mi sbilancerei, non resta che aspettare il responso della pista

    • Non voglio essere presuntuoso, ma quando ho detto che per me era una stupidaggine, in molti hanno criticato (non me, la Ferrari), in fin dei conti facevo notare solo che anche se la PU Ferrari fosse stata più pesante delle altre, quello che contava era il peso complessivo della vettura che non doveva superare il limite di 691 kg. e semmai nel caso di sovrappeso, a perderne doveva essere il bilanciamento complessivo nella distribuzione dei pesi, che però in Ferrari mi è sembrato piuttosto buono, oltre che a far notare che mi sembrava un controsenso opporsi alla richiesta di aumento dei pesi di altre scuderie se poi aveva questo handicap.

      Altro punto su cui mi ero battuto era il fatto che, tutto sommato la Ferrari mi sembrava solo scomposta in entrata curva, ma che poi in percorrenza non era affatto male ed ora si scopre che anche qui avevo ragione.

      Mi restava solo un’altra cosa su cui non concordavo sulle polemiche e continuo a farlo ed è il fatto che la Power train Mercedes abbia più cavalleria di tutti gli altri, per me è una emerita castroneria, perchè ci si dimentica che i motori sono sovralimentati e basta aumentare la pressione di sovralimentazione per far salire alle stelle i cavalli, quindi è ovvio che chi riuscirà ad avere potenza e consumare di meno sarà avvantaggiato e mi sembra che Di Resta abbia risposto anche a questo.

      • non eri l’unico ad esserti accorto di tutte quelle castronerie….mi pare che 4/5 elementi di buon senso ci siano qua dentro e spero siano sempre presenti a tenere su il livello

      • è tutta questione di far coesistere ed integrare tra loro i vari sistemi elettrici, la mercedes è in vantaggio su tutti sotto questo aspetto.
        per quanto riguarda l’aereodinamica i valori in campo secondo me sono differenti, in testa redbull seguita da ferrari, mercedes e williams;
        non sono così sciocchi in ferrari se continuano ad evidenziare questo aspetto, resta l’ha definita addirittura brillante…
        la prossima gara sarà un banco di prova importante, sotto tutti gli aspetti, a cominciare da quello dell’affidabilità, vedremo molti più ritiri…

        sulla questione cavalli mercedes sono d’accordo, il vantaggio deriva sempre da come vengono sfruttati i motori elettrici non dalla potenza pura, sulla sovralimentazione e la maggior pressione che porterebbe ad incrementi di cavalli non credo funzioni così, la turbina puo’ girare ad un massimo di 125.000 giri sempre per regolamento dunque anche quest’aerea è stata limitata dalla fia

  • vabbe’ ma che adesso pure sto’ blog riprende gli articoli di omnicorse.it proprio no. ma che scherziamo? un sito con credibilità’ 0 che notizie puo’ mai scoprire?. siamo seri, il problema dello 059/3 e’ molto software che hardware, si parla a sproposito, a differenza di altri non riescono a fare del motore elettrico e termico una cosa sola, funzionale. per questo c’e’ stato il valzer dei tecnici, il progetto e’ buono a parte le indiscrezioni che si leggono, fantomatiche, di peso, girante etc. il software oggi nelle competizioni e’ la parte piu’ importante ce lo dimostra la moto gp che con le factory con software libero e’ sensibilmente superiore alle open con vantaggi di gomme e carburante. evidentemente in ferrari non hanno saputo fare il software, cosa risolvibile come ha fatto renault, la stessa diceva che dovevano aspettare per risolverlo. auguriamoci che sia questo e solo questo e non anche problemi telaistici, non facciamo l’errore del complotto di fia etc, sarebbe stupido e pure poco intelligente. p.s non leggete omninocorse.it…vale pure per il blog. saluti.

      • grazie, dopo la gara di melbourne e lo spettacolo pessimo della f1 mi ero allontanato. preferisco la moto gp a questa f1 fatta di elettronica e controlli assurdi, basta, va bene il progresso ma le corse sono corse e non tecnologia aerospaziale . c’e’ un limite a tutto, meglio una bella lotta che avanguardia tecnica fine a se stessa. la f1 cosi’ come e’ adesso e’ finita, morta.

    • assolutamente d’accordo

      • assolutamente d’accordo col discorso sui problemi della ferrarri.
        assolutamente in disaccordo con lo stato della F1, che continua ad essere l’avanguardia tecnologica nelle corse e quindi viva.

        ci sono state annate anche nel passato in cui lo spettacolo era zero, eppure è andata avanti.

    • Omnicor.. esiste da tantissimo tempo, come blog riporta tutte le notizie di cui viene a conoscenza, che queste poi possano essere vere o false è relativo, spetta al lettore crederci o meno oppure ragionarci su e cercare di capire quanto una notizia può essere fondata, di certo ci sono alcune cose che non comprendo, come ad esempio il fatto che siano circolati solo i team radio di alcuni piloti tranne di quelli motorizzati Ferrari, il fatto che nelle fasi iniziali della gara su Sky stavano mandando in onda un colloquio piuttosto vivace fra Stella ed Alonso, ma poi è stato improvvisamente interrotto senza nemmeno fornire la traduzione (da quello che ho capito Stella diceva ad Alonso di non innervosirsi e che la situazione sarebbe migliorata in seguito), tra l’altro rivedendo la replica questo episodio è stato pure tagliato.

      Poi ci sono gli aspetti più propriamente tecnici, come il fatto che Alonso stranamente abbia proceduto a singhiozzo e che abbia fatto il suo miglior giro al 56° passaggio distante solo un decimo da quello di Rosberg, certo a macchina scarica, però aveva anche le gomme dure ed usuratissime.

      Personalmente non so se e quanto sia fondata la notizia di Omnic… come al solito credo che la verità sia nel mezzo perchè qualcosa di strano c’è, come ho detto in un altro mio intervento la mia impressione è che la FIA in qualcosa abbia toppato, non senza una corresponsabilità della Ferrari (come motorista), altrimenti non avrebbe senso la sfuriata di Domenicali, che so per certo esserci veramente stata, e la rivoluzione all’interno del reparto elettrico, fatta passare come un normale assestamento.

      • Scusa MaxLeon, ma studiando comunicazione ho avuto un sussulto alle tue parole: “come blog riporta tutte le notizie di cui viene a conoscenza, che queste poi possano essere vere o false è relativo, spetta al lettore crederci o meno”

        Ma scherziamo? Un operatore dell’informazione non può semplicemente riportare cretinate a destra e manca solo per sentito dire. E’ anche per questo motivo che c’è il caos su internet e girano una miriade di bufale. Le notizie bisogna verificarle e credo che sia la cosa che faccia la differenza tra un buon sito e uno di giornalettai. Non basta fare accesi, bisogna che ci sia qualità dell’informazione. E su Omnicorse, piuttosto che altri in giro, ce n’è veramente poca. E credo che, anche per questo, ci sia molta gente qui.

        Detto questo, Forza Ferrari e incrociamo le dita per la Malesia

      • I blog su internet sono diversi dalle testate giornalistiche, sui blog si parla di tutto e di più si riportano le notizie così come vengono acquisite, si da finanche credito a chi riporta solo il “sentito dire”, per chi fa giornalismo invece è esattamente l’opposto, la notizia va certificata e documentata, e questo non l’ho studiato ma lo ho FATTO.

  • Intanto Montezemolo presidente Ferrari per altri tre anni

    • assurdo il sensore dei 100kg/h controllato dalla fia,ma a che serve?per limitare il consumo basta la capienza del serbatoio,questa formula 1 cosi non vale un caxxo andatevi a vedere lo spettacolo della moto gp e lo dice uno che segue la formula 1 dal 1984

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!