Force India espande il programma piloti anche alla GP3

25 marzo 2014 12:54 Scritto da: Giacomo Rauli

Il team Sahara Force India espande ancora il proprio programma giovani piloti e, dopo la collaborazione in GP2, ne attiva una in GP3 con la scuderia di Franz Hilmer

Force IndiaIl team Sahara Force India pensa al prossimo futuro e si espande nelle categorie minori per svezzare i propri giovani talenti, papabili per prendere il posto di Hulkenberg e Perez nel corso delle prossime stagioni.

E’ noto da qualche mese che la scuderia che ha sede a pochi passi dal circuito di Silverstone abbia impiegato ne proprio programma giovani piloti somme di denaro necessarie per farlo salire di livello, con l’obiettivo di sfornare talenti pronti per il debutto in Formula Uno, cercando magari il talento del futuro.

Il programma è iniziato proprio quest’anno, con l’ingresso della Force India anche in GP2. Il programma, però, si espande a partire da oggi. Mallya ha deciso di appoggiare il team di Franz Hilme anche in GP3, dove i giovani talenti si possono mettere in mostra senza attendere la definitiva esplosione nella categoria superiore.

Il Team Hilmer correrà così con i colori Force India 2014 e farà il suo debutto nei test del 10-11 aprile, che si terranno sul circuito di Jerez de la Frontera e sul tracciato del Montmelò, a Barcellona, a inizio maggio.

La nostra partnership con Hilmer che mette in campo una squadra di GP3 riafferma l’impegno della Sahara Force India per sviluppare una nuova generazione di piloti. Siamo già presenti nel karting, in GP3 e GP2 e ciò presta supporto prezioso per i nostri giovani piloti e li aiuterà a sviluppare il loro potenziale“, ha affermato il patron del team anglo-indiano, Vijay Mallya.

Siamo molto felici di annunciare l’espansione della nostra collaborazione con la Sahara Force India . Dopo la partnership con il nostro team di GP2 siamo molto orgogliosi che anche la nostra squadra di GP3 correrà sotto la bandiera Sahara Force India . È un grande ma anche logico passo per noi nello sviluppo di talenti ambiziosi e con le squadre in GP2 e GP3 siamo presenti nelle due formule minori principali. Offriamo una piattaforma ideale per i giovani piloti e il nostro obiettivo è quello di prepararli nel modo più efficace possibile nel loro cammino verso la vetta delle corse automobilistiche”, ha concluso Franz Hilmer.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!