Hamilton tigre della Malesia. Doppietta Mercedes a Sepang

30 marzo 2014 11:21 Scritto da: Giacomo Rauli

La Mercedes coglie una doppietta senza storia sul circuito di Sepang, in Malesia. Lewis Hamilton ha dominato la gara, proprio davanti al compagno di squadra Rosberg, arrivato secondo

rosberg-hamilton-sepangLewis Hamilton ha conquistato il Gran Premio della Malesia, edizione 2014. Il pilota inglese ha completato così un fine settimana perfetto, condito dalla pole position e dal giro più veloce in gara (1’45″390). Con questo hat trick, Hamilton raggiunge Lauda e Brabham nella speciale classifica delle “triplette” dei fine settimana di Formula Uno.

Nico Rosberg ha completato la festa Mercedes a Sepang, cogliendo il secondo posto dopo una grande partenza che ha permesso al tedesco di superare Vettel e mantenere la testa del mondiale piloti.

Le Mercedes W05 si sono dimostrate ancora le vetture da battere. Veloci sin dai primi turni di libere, dominanti in qualifica e sotto la pioggia, imprendibili in gara, dove hanno staccato il resto della concorrenza sin dalle prime tornate del Gran Premio. Vettel, giusto terzo, è arrivato al traguardo staccato di oltre venti secondi dal vincitore.

In partenza Hamilton è scattato bene, mantenendo la testa della corsa. Rosberg ha invece superato Vettel, nonostante sia partito dal lato sporco della pista. Le due Mercedes hanno condotto la gara sino al quattordicesimo giro, quando Hamilton è rientrato ai box e ha ceduto il comando della corsa a Nico Hulkenberg.

Il tedesco, in crisi di gomme, ha subito ceduto la testa della corsa al pilota della Mercedes, che ha così potuto sfruttare la gomma nuova (Orange Hard), senza alcuna pressione alle sue spalle. Rosberg ha invece mantenuto la seconda posizione, ma ha iniziato a perdere nei confronti delle due Red Bull di Vettel e Ricciardo, appena dietro al tedesco della Mercedes.

Dato significativo, il consumo delle due Mercedes. Nonostante il ritmo imposto alla gara da Hamilton, la W05 numero quarantaquattro è risultata la vettura più parca nel corso del Gran Premio, seguito dalle Williams di Felipe Massa e Valtteri Bottas (da non sottovalutare il basso carico aerodinamico delle FW36) e dalla Force India di Nico Hulkenberg. Non solo.

Rosberg è poi tornato ai box al trentaduesimo giro, dopo diciassette giri percorsi sul secondo set di gomme medie e ha montato un altro set delle medesime. La strategia Mercedes è stata scelta per difendere la seconda posizione dalla Red Bull di Vettel ed è riuscita, ma il quattro volte iridato lo ha subito preso. Due giri più tardi Hamilton è rientrato per effettuare il secondo pit stop, mondando ancora gomme medie.

Al cinquantesimo giro, Rosberg ha effettuato l’ultimo pit stop per montare le gomme dure. Hamilton ha seguito l’esempio del compagno di squadra il giro seguente. Entrambi hanno mantenuto le proprie posizioni, che hanno consentito loro di cogliere la seconda vittoria su due Gran Premi e la prima doppietta del 2014.

Grande gioia per Lewis Hamilton, vincitore del Gran Premio di Sepang: “Incredibile. Dopo un inverno molto lungo, un lavoro duro, è favoloso trovare una vittoria del genere e dico grazie al mio team perché abbiamo fatto qualcosa di incredibile. Dedico il Gran Premio a tutte le persone malesi che hanno seguito la gara e a chi era sull’aereo dirottato qualche giorno fa. E’ andato tutto bene. Pit stop, raffreddamento, gestione benzina, quindi i box sono stati grandi e devo ammettere di avere una vettura perfetta. Tutto merito della squadra, grazie a loro“.

Nico Rosberg mantiene la testa del mondiale piloti e si ritiene soddisfatto di quanto raccolto in Malesia: “Devo ringraziare il mio ingegnere, con cui preparo le partenze e che mi ha permesso di superare Sebastian Vettel. La macchina è stata fantastica e dobbiamo ringraziare la Petronas, che ci fornisce oli e lubrificanti della vettura e la fanno funzionare al meglio. E’ stato un buon fine settimana nonostante non sia riuscito a ripetere la vittoria di due settimane fa“.

Fantastica doppietta. E’ davvero una gioia dopo un fine settimana con così tanta tensione . Pensavamo sin dalle prove di poter vincere questo Gran Premio. Fortunatamente non è arrivata la pioggia e così i valori delle nostre vetture sono potuti risaltare in pista e abbiamo potuto ottenere questa vittoria che ci rende orgogliosi“, ha dichiarato Paddy Lowe.

35 Commenti

  • Ciao Davide, avrai capito xvhe ho sbroccato infatti io la penso come te..sono il primo estimatore di hamilton e non ho il prosciutto negli occhi e ho sempre scritto come tu ben sai che e’ fenomene.. Domenica l ha dimostrato alla grande. Pero cerco di mantenere un certo equilibrio e non giudico la bravura di un pilota da una corsa ma bensi da una stagione o addirittura prendendo in esame la carriera di un pilota. Invece c e troppa gente in questo blog, ma non solo xche gli stessi giornalisti osannano e poi crocefissano i piloti da un week altro e questo mi fa incaxxare.. Ti ricordi l anno scorso verso fine stagione ci furono un paio di Gp in cui rosberg ando’ meglio e tutti cominciarono a dire che rosberg era sottovalutato e che lewis era bollito.. Ma tre Gp prima o tre gp dopo scrivevano tutt altro. Ecco questo mi da noia! Hamilton domenica e” stato piu veloce alla grande ma non si puo scrivere che hamilton e’ nettamente piu forte e che ha umiliato Rosberg.. Chi capisce un po di F1 sa che da un week all altro gli equilibri tra 2 piloti veloci quasi uguali cambiano xche basta una messa a punto un filo migliore e uno diventa molto piu veloce dell altro. Poi sono io il primo a dire che lewis a qualcosina in piu, ma ” quel” qualcosina in piu ce l ha rispetto al 95% dei piloti di oggi e Rosberg ha gia ampiamente dimostrato di essere un grande pilota solo x il fatto di riuscire in qualche Gp a stare davanti a hamilton

  • Ieri Rosberg è stato parecchi piu lento di hamilon, sembra che non ci abbai manco provato a infstidirlo, puó darsi semplicemente che lewis sia più veloce, ma la differenza è stata troppa, poi quando è stato raggiunto da vettel ha subito spinto di più per mettersi al sicuro, quindi in teoria “ne aveva”……. Non riesco a spiegarmi la sua gara

  • Ciao GASS ho letto i vostri commenti di ieri e io dico la mia.
    ROSBERG è un gran manico non ci sono dubbi, forse non avrà la classe di Lewis ma Nico è velocissimo forse quello più veloce dopo Lewis e Vettel (Sia chiaro la differenza è ridottissima).
    Ad oggi Nico ha fatto un figurone lo scorso anno contro Lewis gestendo una 2^ parte di stagione 2013 alla grande e con prestazioni maiuscole.
    Prevedo un testa a testa Nico/Lewis fin quando (spero più a lungo possibile) Mercedes manterrà questa posizione di Leadership.

  • Dopo questa risp caro Paolo possiamo anche chiuderla qui…in pratica a sentire te quando lewis e’ davanti lo e’ xche e’ piu forte, quando sta dietro invece xche ha problemi.. Avevo capito che sei il classico fanatico e non dovrei cadere in queste POVERE discussioni con gente come te.. PS quella di montecarlo poteva risparmiarla xche di tutte le minchiate che hai sparato e’ sicuramente la piu grossa: in quel week Rosberg e’ stato il primo in classifica nella Prove libere 1, 2 e 3… Con la pioggia o con l ascitutto sempre il miglior crono dal giovedi alla domenica… Ma forse hai ragione tu, e’ stato fortunato.

  • La guida pura è una cosa, la guida assieme al dover controllare le saponette Pirelli e ora pure il consumo è un altra cosa.

    Nel 2013 sbaglio o era il primo anno di Hamilton ? E’ chiaro che nelle prime gare non era al top eppure in qualifica ha affumicato il figlio di papà !!!

    – In Baharein 2013 Hamilton aveva gravi problemi di pneumatici
    – In Malesia 2013 Hamilton ha avuto un consumo anomalo di carburante ma prima Rosberg quasi non si vedeva più.
    – A Montecarlo 2013 Hamilton ha perso la pole per un soffio perchè appunto era ancora alle prime gare.
    – Ad Abu Dabhi 2013 Hamilton ha avuto una rottura in qualifica.

    QUINDI DOVE VOGLIAMO ARRIVARE ?
    Chi ha fatto più pole l’anno scorso fra Hamilton e Rosberg ?
    L’unica macchia è il num di vittorie dove il biondo ha palesemente rubato la gara di Silverstone dove Lewis gli stava dando la paga ! Sennò sarebbe stato 2-1 per Lewis.

  • Hamilton assieme a vettel e’ il piu grande talento degli ultimi anni, all esordio nel 2007 Vi ricordo a fatto impallidire il biCampione asturiano che tanti giudicano un fenomeno, in qualifica lewis e’ il piu forte di tutti.. A fronte di cio Rosberg nella stagione scorsa e’ stato in grado di lottare quasi alla pari con lewis, se andate a vedere quante volte e’ arrivato primo uno rispetto all altro il risultato e’ praticamente uguale, come scritto prima e’ riuscito a partire 7-8 volte davanti in griglia ( cosa non certo facile vista la straordinaria capacita di lewis sul giro secco) ma poi in un gp arriva a 15 secondi e viene UMILIATO secondo alcuni. Hamilton e’ piu forte di Nico, ma come gia dimostrato in passato, lo e’ anche del sig Alonso.. Se x qualche motivo in bahrain o a barcelona dovesse arrivare Rosberg davanti poi cosa scriverete?? le macchine di oggi sono complicate nella messa a punto, ci sono un sacco di parametri da regolare ecc ecc quindi basta una migliore messa a punto che uno vada piu dell altro ma capitera’ che sara’ Rosberg ad avere piu feeling in altri Gp.. Scusate lo sfogo ma da unico tifoso di questo blog di Nico leggendo certe affermazioni di alcuni, sbrocco..

  • Paolo89 quindi quando nel 2013 ad abu dhabi hamilton e’ arrivato a 50 sec senza avere nessun inconveniente cosa voleva dire?? A montecarlo lo scorso anno e’ arrivato a 14 sec da rosberg, e allora cosa significa in questo caso?? A barcelona idem con hamilton a 25 sec… Il 2013 e’ stato lo specchio dei valori in campo tra i 2, infatti ha vinto hamilton a fine campionato ma se la sono giocata tutto l anno. Rosberg e’ veramente il pilota piu “invisibile” di tutto il circus, veramente… Quando batte lewis o batteva shummy nessuno se ne accorge ma poi quando arriva dietro “viene umiliato o disintegrato” dal compagno… se l anno scorso 7-8 volte e’ partito davanti a lewis, se a fine campionato c erano 17 punti differenza, mi spieghi come fai a scrivere certe caxxate??

  • P.S. qualcuno sa se la P.U. montata da Hamilton era quella di Melbourne o una nuova?
    Grazie e di nuovo buona serata

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!