GP Bahrain 2014, Libere 1: Hamilton e la Mercedes al Top

4 aprile 2014 14:55 Scritto da: Davide Reinato

Lewis Hamilton ottiene il giro più veloce nella prima sessione di prove libere del Gran Premio del Bahrain. Seguono da vicino Rosberg e Alonso.

Lewis HamiltonLa prima sessione di prove libere del Gran Premio del Bahrain vede ancora le due Mercedes di Hamilton e Rosberg davanti a tutti. Il più veloce è proprio l’anglocaraibico che, con un tempo di 1:37.502, ha preceduto il compagno di squadra di circa due decimi. Ancora una volta, la W05 sembra correre sui binari e i piloti fanno ben poche correzioni, contrariamente a quanto sono costretti gli avversari.

In terza posizione troviamo la Ferrari di Fernando Alonso. Il pilota spagnolo è stato protagonista anche di un episodio curioso: ad un certo punto della sessione, è stato mandato in pista con la ruota anteriore sinistra con una mescola diversa dalle altre tre ruote. Uno scambio con la termocoperta che ha tratto in inganno i meccanici al box, causando così l’errore di montaggio. Nessun problema, però, per Fernando: il pilota si è accorto dell’anomalia e si è fermato lungo la pitlane, con i meccanici che lo hanno velocemente recuperato e riportato ai box.

Quarta posizione per Nico Hulkenberg che, anche qui in Bahrain, mostra d’essere un passo avanti nei confronti del compagno di squadra Perez che, nelle Libere 1, ha chiuso con il nono tempo. Quinta posizione per Button, mentre in sesta posizione troviamo l’altra Ferrari di Kimi Raikkonen. Il pilota finlandese ha avuto qualche problemino con il fondo della vettura, danneggiato su un salto sul cordolo della curva 4.

Programma particolare per la Red Bull Racing che, in questa sessione, non si è concentrata molto sul lap time. Vettel ha chiuso in decima posizione, mentre è più arretrato Ricciardo. Sulla sua Red Bull, intanto, è sorto un altro problema al flussometro che non fa altro che alimentare il braccio di ferro tra il team di Milton Keynes e la FIA.

In pista, oggi, anche alcuni piloti di riserva. Felipe Nasr ha chiuso in tredicesima posizione con la Williams Martini Racing, mentre Van der Garde – con la Sauber – ha chiuso con il diciottesimo tempo. Robin Frijns, terzo pilota della Caterham, ha mostrato d’essere subito più veloce anche del rookie titolare, Marcus Ericcson, rifilandogli due decimi.

GP BAHRAIN 2014 – RISULTATI LIBERE 1

Pos Pilota                Team                    Tempo      Gap     Giri
 1. Lewis Hamilton        Mercedes                1m37.502s            14
 2. Nico Rosberg          Mercedes                1m37.733s  +0.231s   13
 3. Fernando Alonso       Ferrari                 1m37.953s  +0.451s   17
 4. Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes    1m38.122s  +0.620s   10
 5. Jenson Button         McLaren-Mercedes        1m38.636s  +1.134s   16
 6. Kimi Raikkonen        Ferrari                 1m38.783s  +1.281s   12
 7. Kevin Magnussen       McLaren-Mercedes        1m38.949s  +1.447s   15
 8. Daniil Kvyat          Toro Rosso-Renault      1m39.056s  +1.554s   24
 9. Sergio Perez          Force India-Mercedes    1m39.102s  +1.600s   21
10. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault        1m39.389s  +1.887s   16
11. Felipe Massa          Williams-Mercedes       1m39.533s  +2.031s   11
12. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Renault      1m39.862s  +2.360s   26
13. Felipe Nasr           Williams-Mercedes       1m40.078s  +2.576s   14
14. Daniel Ricciardo      Red Bull-Renault        1m40.406s  +2.904s   19
15. Adrian Sutil          Sauber-Ferrari          1m40.652s  +3.150s   20
16. Pastor Maldonado      Lotus-Renault           1m40.793s  +3.291s   31
17. Jules Bianchi         Marussia-Ferrari        1m40.$89s  +3.387s   20
18. Giedo van der Garde   Sauber-Ferrari          1m40.913s  +3.411s   20
19. Romain Grosjean       Lotus-Renault           1m41.036s  +3.534s   24
20. Max Chilton           Marussia-Ferrari        1m41.794s  +4.292s   20
21. Robin Frijns          Caterham-Renault        1m42.417s  +4.915s   35
22. Marcus Ericsson       Caterham-Renault        1m42.711s  +5.209s   21

64 Commenti

  • pure a sky hanno capito la mercedes ha il TC, alleluia!, vanzini lince e antonini lepre ci sono arrivati, come abbiamo detto noi qui’ da settimane. non solo il TC e’ il vantaggio della scuderia tedesca, ma anche tutto il resto, si vede che non allargano in curva, facendo meno strada, e consumano meno le gomme perche’ non slittano, portano sempre aggiornamenti aerodinamici, per cui diciamo che potrebbero andare piu’ veloci ma preferiscono andare in sicurezza. ovvio che il TC lo hanno solo loro non i loro clienti. e’ legale perche’ sfrutta l’interazione tra MGU-H turbo e erogazione, non e’ solo coppia meno brusca ma proprio trazione…ergo TC. ferrari e red bull o trovano una soluzione simile o questi fanno doppietta a tutte le gare, a voglia a portare aggiornamenti aerodinamici , se hai il TC legale e lo sfrutti, hai sempre almeno 1 secondo di vantaggio. giocano come il gatto con il topo. sempplice.

  • ht tps://twitter.com/InsideFerrari/status/452078787232923649/photo/1

  • Riguardo alla sostituzione dei rapporti sul cambio ferrari, una considerazione che mi sento di fare è la seguente: credo che nessuna persona intelligente possa pensare che hanno cannato i rapporti e ora corrano ai ripari. Piuttosto mi sentirei di dire che sapevano sin dall’inizio che le prime gare non avrebbero potuto sfruttare tutta la potenza del motore e pertanto hanno dovuto utilizzare dei rapporti più corti per non perdere troppo nelle uscite di curva. Ora forse potrebbe essere che hanno risolto alcuni problemi e che possano finalmente utilizzare la configurazione migliore.

  • salvolewis

    Per quanto riguarda la questione dei famosi 340 km/h dei test di Fernando volevo esprimere la mia idea. Correggetemi se sbaglio!
    Oltre al fatto che la pista nei test era molto più gommata, oltre al fatto che probabilmente correvano in una configurazione molto più scarica, non potrebbe essere che stavano provando varie possibilità su come impostare il cambio? Quindi in quel caso rapporti un po più lunghi?

    • Infatti, senza contare il fatto che forse hanno spremuto di più le power unit.

      • salvolewis

        Cioè con molta probabilità credo che se settano le macchine nella maniera giusta riescano a prendere velocità davvero impressionanti, bisogna vedere se conviene però. D’altronde siamo in formula uno non in Indy.
        ( ciao davide e forza lewis ;). )

      • ciao Salvo….e incrociamo le dita.

    • Occhio che siccome non hanno ancora usato l’ottava marcia, il ragionamento “rapporti più lunghi => velocità di punta maggiore” non è così immediato.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!