Toro Rosso, inizia con il piede giusto il weekend in Bahrain

4 aprile 2014 21:05 Scritto da: Davide Reinato

Inizio positivo per la Scuderia Toro Rosso che, nella seconda sessione di libere, ha chiuso con Kvyat ottavo e Vergne dodicesimo.

Toro Rosso STR9Una sessione di prove libere produttiva per la Toro Rosso che, malgrado qualche piccolo problemino, ha posto delle buone basi per il centocinquantesimo Gran Premio della storia della Scuderia.

Ottavo in entrambe le sessioni, Daniil Kvyat si è detto soddisfatto del lavoro svolto. “Nel complesso, questa è stata una buona giornata per noi e sono riuscito a fare un sacco di giri senza grossi problemi. Era la prima volta che guidavo sotto la luce artificiale ed è andata bene. Confrontando le due mescole degli pneumatici, la Soft è chiaramente più veloce della Medium, ma in generale questa sera tutti i tempi sul giro sono stati più veloci della prima sessione per via del calo delle temperature. Ora dobbiamo analizzare tutti i dati con gl iingegneri e spero di poter continuare a far bene”.

Stesso stato d’animo per Jean-Eric Vergne. Il francese ha chiuso entrambe le sessioni al dodicesimo posto. “Tutto sommato non è un venerdì brutto, ma non abbiamo iniziato il weekend con una macchina perfetta. Abbiamo migliorato tanto durante la seconda sessione e sono sicuro si possa far bene anche nelle Libere 3 di domani. Abbiamo bisogno di analizzare tutti i dati adesso, ma sono fiducioso che possiamo tirare fuori dalla vettura una performance migliore”.

A raccontarci come è andata la sessione dal punto di vista tecnico è Phil Charles, Chief Race Engineer della Scuderia Toro Rosso. “E’ stata una giornata positiva per noi e siamo contenti per come abbiamo portato avanti il programma di oggi. Abbiamo fatto una serie di test al telaio con entrambe le vetture e abbiamo recuperato dati interessanti. E’ stato abbastanza complesso passare dalle Libere 1 calde alle Libere 2 decisamente più fresche, ma siamo riusciti a gestire bene entrambe le vetture. C’è ancora molto lavoro da fare, ma possiamo comunque ritenerci soddisfatti da questo inizio”, ha concluso.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!