Force India, stavolta Perez è davanti: Sergio 5°, Hulk 12°

5 aprile 2014 21:16 Scritto da: Ilaria Della Pepa

Ancora una Force India in Top Ten in griglia, ma in Bahrain è quella di Sergio Perez a piazzarsi tra i big: il pilota messicano fa segnare il quinto miglior tempo di giornata, mentre Hulkenberg dovrà scattare in dodicesima posizione

Motor Racing - Formula One World Championship - Bahrain Grand Prix - Qualifying Day - Sakhir, BahrainIl buon risultato di oggi riporta sotto i riflettori Perez, che nelle prime due gare non aveva brillato particolarmente, e il pilota stesso non può che essere soddisfatto: “Una qualifica davvero grandiosa, ringrazio il Team per avermi dato una vettura così competitiva” e continua “Finora non ero ancora riuscito a trovare il giusto feeling con la monoposto, e i primi due GP ne sono stati la conferma, ma oggi sento di avere per la prima volta l’opportunità di mostrare tutto il potenziale di questa Force India“. Un sabato tutto sommato tranquillo per Sergio, che non nasconde un pizzico di insoddisfazione per qualcosa che non è andato come doveva: “Credo che avremmo potuto qualificarci in una posizione ancora migliore di questa, ma nel mio giro prima dell’ultimo tentativo – il suo miglior crono è di 1:34:346 – non sono riuscito a scaldare a sufficienza gli pneumatici, e così non abbiamo ottenuto miglioramenti“.

Il pilota della Force India si mostra fiducioso, visto che finalmente può partire davanti, e per la gara ci lascia questo auspicio: “Siamo già concentrati a quello che accadrà domani, e lotteremo per il podio. Partiamo da un’ottima posizione e voglio sfruttarla al meglio, così da trasformare i bei ricordi che ho su questo tracciato in qualcosa di ancora più memorabile“.

Sergio è molto carico, Nico comprensibilmente un po’ meno. Dopo aver mostrato un grandissimo potenziale in Australia e Malesia il pilota tedesco vede sfuggire la Q3 e domani partirà in mezzo al gruppo. Ecco come descrive la sua qualifica: “Il mio giro in Q2 non era dei migliori, perchè ho fatto un errore in curva 11 e andando largo ho perso quel paio di decimi che hanno compromesso tutto“. Ma Hulkenberg sa che la sua Force India ha ancora qualcosa da far vedere in gara, anche alla luce di quanto mostrato nelle libere: “Abbiamo un buon passo gara e domani posso contare su due nuovi set di gomme morbide. Punteremo tutto sulla strategia per guadagnare posizioni, e probabilmente con le temperature più basse riusciremo a gestire meglio anche le gomme“.

Il Team Principal Vijay Mallya ci descrive infine le sue sensazioni su questo sabato in Bahrain: “Che spettacolo le qualifiche in notturna, sotto le luci artificiali! La Force India ha contribuito a questo, con Sergio che è stato veloce e domani di sicuro farà molto bene. E’ la miglior qualifica per la nostra scuderia dal 2012. Purtroppo anche Nico doveva essere vicino a Perez davanti a tutti, ma un errore lo ha penalizzato; domani in gara di certo sfrutterà il buon passo della vettura e recupererà“.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!