Test Bahrain: Alonso fermo, telaio della F14T danneggiato

9 aprile 2014 12:17 Scritto da: Redazione

Lewis Hamilton è il più veloce nella prima parte dei test in Bahrain. Grandi problemi in casa Ferrari: il telaio della F14T è danneggiato e Alonso ha potuto fare solo 12 giri.

Lewis HamiltonSecondo e ultimo giorno di test in Bahrain dove, anche questa mattina, i team sono impegnati nel tentativo di raccogliere quanti più dati possibili per lo sviluppo delle monoposto. La Line-Up di oggi vede in pista Daniel Ricciardo (Red Bull), Lewis Hamilton (Mercedes). Fernando Alonso (Ferrari), Romain Grosjean (Lotus), Kevin Magnussen (McLaren), Sergio Perez (Force India), Giedo van der Garde (Sauber), Jean-Eric Vergne (Toro Rosso), Felipe Nasr (Williams), Jules Bianchi (Marussia), Marcus Ericsson (Caterham).

Nella giornata odierna, sia Williams che Mercedes porteranno avanti i test sugli pneumatici Pirelli. Il fornitore unico di pneumatici ha spiegato che le prove consistono nel testare un pacchetto di quattro nuove mescole e tre nuove costruzioni.

In casa Sauber la sessione è stata parecchio movimentata, i problemi alla power unit hanno fermato per un paio d’ore la C33 di Giedo van der Garde e i tecnici hanno dovuto lavorare alacremente per poter rimandare l’olandese in pista.

Test più complessi del previsto anche per la Ferrari che, a quanto pare, ha già terminato la giornata. Alonso ha utilizzato la vettura di Raikkonen, quella danneggiata nel salto del cordolo della curva 4, durante le prove libere del venerdì. Solamente 12 giri effettuati dallo spagnolo che ha messo in evidenza un danno al telaio della F14T.

TEST BAHRAIN – RISULTATI DI META’ SESSIONE

1. Lewis Hamilton, 1:34.136 (50)
2. Jean-Eric Vergne, 1:37.322 (30)
3. Fernando Alonso, 1:37.912 (12)
4. Sergio Perez, 1:38.756 (15)
5. Felipe Nasr, 1:39.879 (45)
6. Jules Bianchi, 1:40.249 (54)
7. Giedo van der Garde, 1.40:270 (9)
8. Marcus Ericsson, 1:40.613 (42)
9. Kevin Magnussen, 1:51.637 (14)
9. Daniel Ricciardo, senza tempo (9)
10. Romain Grosjean, senza tempo (7)

GLI AGGIORNAMENTI DEI TEAM SU TWITTER


160 Commenti

  • 1) avessero chiaro il problema farei un bel test al Mugello x risolvere i guai motore

    2) male che vada farebbero fare un test anche agli altri (Vedi Mercedes caso Pirelli )

    3) modificherei il motore di brutto ( ricordate il cambio pneumatici, se altri con finte scuse di sicurezza hanno ottenuto , quando Pirelli dava dati precisi datii su utilizzo )

    4) Osare x vincere (le vittorie restano….le tirate di orecchie chi se le ricorda dopo un po….vedi test furbo Mercedes…..tutto passa…tutto è lecito x vincere)

  • flapanteriore

    Ferrari vergogna dopo la figura di m che rimarra’ negli annali per le proporzioni e la realta’ della performance almeno abbiate l intelligenza e l onesta’ di non prendere in giro i tifosi con la bugia colossale del telaio rotto per giustificare la sospensione dei test che a mio avviso ha del disarmante ossia tutto quello provato non ha prodotto nessun miglioramento abbiate il coraggio almeno di essere uomini e dire la verita’ anche se scomoda vergogna

  • 19:39 – Montezemolo ed Ecclestone uniti contro le nuove regole della Formula 1. Dopo l’incontro di giovedì a Londra i due sono uscito allo scoperto in Bahrain. Il patron della Ferrari ha attaccato: “Questa non è la Formula 1, sembra un incrocio tra un negozio di elettricisti e una centrale elettrica. Ci preoccupa il suo futuro. Lo sport è snaturato, non più formula estrema”. Poi il patron del circus ha tuonato: “Queste regole sono inaccettabili”.
    Luca Cordero di Montezemolo vuole un cambiamento e lo grida forte e chiaro: “La F1 è più importante delle regole. Capisco la Mercedes ma noi siamo la F1″.
    Il lamento nel munero uno della scuderia di Modena continua: “La Ferrari non ha a che vedere con queste regole di oggi. Già a Natale avevo avvisato che rischiavamo di avere una Formula 1 con piloti come tassisti.

    Vediamo se entro stasera vi siete resi conto che alla FERRARI non interessa questo campionato!

    Alla MERCEDES ovviamente gira tutto alla rovescia
    Lauda docet!!

    • Bah il futuro della F1 è la Gp1, se Ecclestone vuole crea già dal prossimo anno una sua Formula la Gp1 della quale ha già comprato i diritti, se convince la Ferrari molti la seguiranno e addio F1. Ci sarà la Gp1, ma è un gioco tipico di LCdM non ha alcun vantaggio nel passare in Gp1 ma minaccia di farlo. Per ora Todt ha risposto abbastanza seccamente, si ritroverà presto con una ex F1 con marchi tedeschi a darsi battaglia che durerà un paio di anni prima di accettare la. Gp1. Sono fantascenari ma sono soldi e dove vanno i soldi vanno le gare, vedremo. Troppa politica e poca tecnica mi annoia la “nuova” F1

      • Infatti tutta politica e poca F1!

      • alexredpassion

        anche se è lo scenario è utopico, la GP1 riporterebbe in pista auto mostruose in grado di emozionare ed attrarre il grande pubblico.
        chissà poi chi vorrà spendere i propri soldi per la formulascureggina.

    • MotoreAsincronoTrifase

      Di queste regole si sta parlando gia’ da 4 anni e la ferrari come tutti gli altri le hganno accettate. Perche’ solo adesso o a natale dicono che cosi’ lo sport e’ snaturato? Perche’ non dirlo 2 o 3 anni fa? Forse perche’ solo da questo inverno sa che hanno fatto una macchina che e’ un bidone? Cambiare le regole in corsa senza neanche la scusa della sicurezza. Questo farebbe diventare la f1 una pagliacciata.

      • @tutti quelli che pensano che la Ferrari frigni perchè perde.

        A parte l’odio che qualcuno prova per la Ferrari, ma vi semrba normale fare i motori, provarli la banco, metterli in pista 10 giorni e poi congelarli? Chi azzecca il motore per primo ha vinto! E’ quasto il motivo per cui gli ascolti calano non interessa a nessuno vedere una gara dove sai già che primo e secondo sono assegnati e magari anche terzo e quarto fra un mesetto? La F1 doveva lasciare sviluppo libero ai motoristi, che tanto sono grandi case alle quali non manca il pecunio, e poi dopo tre stagioni congelare i motori se proprio era necessario, cosa per me inaccettabile se vuoi che ci sia un ritorno sulle vetture di serie, perchè la tecnologia all’avanguardia oggi, tra 6 mesi è roba da museo… Pensare ogni tanto che non fa male.

      • straquotone per Fabietto: sottoscrivo ogni parola 😉

      • MotoreAsincronoTrifase

        il problema e’ che queste cose montezemolo e la ferrari le sapeva e le ha approvate, e questo anni fa visto che di queste regole se ne parla da almeno 4 anni. Perche’ ha cominciato a lagnarsi solo quando ha iniziato a perdere? Se avesse iniziato a lamentarsi l’anno scorso allora tanto di cappello, ma adesso, guardacaso, mercedes dice che sono ottime regole e ferrari che fanno schifo e devono essere cambiate in corsa. Per puro caso la pensano cosi’, non ci sono interessi personali. Se le regole facevano schifo avrebbe potuto esercitare il diritto di veto visto che ce l’ha, ma credo che pensasse che la ferrari facesse i migliori motori e quindi a lui stava bene. E ora deve prendersela solo con se stesso e sul suo scarso gruppo di lavoro. Le regole se proprio di deve si cambieranno tra uno o due anni, dando il tempo ai team di organizzarsi.

  • MA CHE STRANO!!!!!!!!!!!

    BMW vuole tornare in F1

    chissà perché?

  • @davide78
    Ovviamente sono un estimatore di Hamilton, perché solo uno stupido può negare che nn sia un pilota velocissimo e che insieme ad Alonso è Vettel è il miglior pilota del dopo Schumacher. L’unica cosa che nn sopporto di Hamilton e che si fa influenzare dal mondo esterno la formula 1.

  • Mi sembra chiaro che è guerra TOTALE tra FERRARI e MERCEDES

    Montezemolo e Lauda si infaao ogni 5 minuti

    ECCLESTONE se ne va a casa a metà gara

    secondo voi questi non sono segnali importanti

    E’ poi vi lamentate se la FERARI o vince il mondiale???

    La FERRARI fa la parte della SCISSIONISTA!!

  • E dove scapperebbe poraccio, se tutte le altre macchine si beccano 3 secondi quando le Mercedes fanno sul serio?

  • mimmo stigazzi

    La discesa continua

  • PS Ieri l’altro su un altro sito Alonso ha rilasciato un intervista in cui in sostanza diceva che quando è arrivato in Ferrari credeva di vincere subito, che nel 2010 la Ferrari era forte e che non si aspettava di passare 5 anni così…inoltre alla domanda se a fine ci fosse la possibilità di lasciare la Ferrari ha risposto:
    “Non lo so…forse no….anzi no, senza dubbio no!” (testuale)

    Poi ha cercato di correggere il tiro dicendo di essere orgoglioso di essere in Ferrari, insomma Alonso in poche parole ha detto di essere deluso e credo che se ne avrà la possibilità scapperà a gambe levate.

    E’ bruttissimo da dire, ma in Ferrari ha buttato via i suoi 5 anni migliori dal punto di vista della guida, è ovvio che dal prossimo anno per lui inizi la parabola discendente…è fisiologico…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!