Test Bahrain, giorno 2: “Mercedes uber alles”

9 aprile 2014 17:10 Scritto da: Redazione

Lewis Hamilton è il più veloce nei test del Bahrain, chiudendo una giornata da 120 giri effettuati. Alle sue spalle la Toro Rosso di Vergne.

Lewis HamiltonSi è conclusa la seconda e ultima giornata di prove sul circuito del Sakhir. In testa, come era facile prevedere, c’è la Mercedes di Lewis Hamilton. Il pilota inglese e la sua W05 sono stati oggi a disposizione della Pirelli che ha provato quattro nuove mescole di pneumatici e tre nuove costruzioni. Oltre alla Mercedes, anche la Williams ha lavorato con il fornitore unico di pneumatici.

Anche oggi, Hamilton ha fatto un gran lavoro supportato dall’affidabilità della vettura. Ben 120 giri per lui, lavorando praticamente il doppio di tutti gli altri in pista. Il giro più veloce è di 1:34.136. Alle sue spalle, troviamo la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne che ha girato in 1:35.557 (con le supersoft), completando senza grandi problemi circa 63 tornate.

Kevin Magnussen ha ottenuto il terzo tempo con la McLaren. Questa mattina, il rookie ha commesso un errore ed è andato ad insabbiare la sua Mp4-29 in una via di fuga. Nessun danno sulla vettura e solo una pausa pranzo anticipata di cinque minuti per i suoi meccanici.

Deludente la sessione della Lotus, costretta a salutare la compagnia dopo appena 16 giri. Grosjean ha avuto un problema alla power unit in mattinata e nel pomeriggio avrebbe dovuto lasciare il posto a Maldonado, ma qualcosa è andato storto e il team ha fatto i bagagli, allo scopo di tornare il prima possibile in factory.

Pochissimi giri – 12 – anche per Fernando Alonso. La Ferrari ha scoperto un danno al telaio della vettura ed ha deciso di sospendere le prove e tornare a Maranello. La monoposto in questione era quella usata da Raikkonen durante il weekend del GP del Bahrain, la stessa che aveva subito dei danni nel salto del cordolo alla curva 4, durante le libere del venerdì.

TEST BAHRAIN – RISULTATI GIORNO 2

1. Hamilton 1’34″136 (120)
2. Vergne 1’35″557 (63)
7. Magnussen 1’36″203 (26)
4. Perez 1’36″586 (62)
5. Ricciardo 1’37″310 (65)
6. Bianchi 1’37″316 (93
7. van der Garde 1’37″623 (77)
8. Alonso 1’37″912 (12)
9. Ericsson 1’39″263 (66)
10. Nasr 1’39″879 (64)
11. Grosjean 1’43″732 (16)

87 Commenti

  • vorrei dare un contributo molto illuminante copiato dal blog del Sig. Mensurati, non so se è possibile, se non lo fosse penso che la redazione potrà cancellarlo.
    Il post è questo:
    “Da ex ingegnere Ferrari (che nel suo piccolo ha lavorato anche nel team di F1 l’ultimo anno in cui si è vinto un mondiale, tanto tempo fa in una Galassia lontana) e attualmente esiliato in terra d’Albione a fare motori per la concorrenza, vorrei dire qualcosa riguardo la mia esperienza lavorativa e cosa a mio avviso non va.

    1) Domenicali è un laureato in Economia e Commercio che da’ ordini a ingegneri: prima di essere cooptato a capo del team faceva il coordinatore dei Ferrari Club, insomma era un Pr! Chiaramente e’ un raccomandato di ferro messo lì da Montezemolo, non so che coperture ha ma so che nel 2011 hanno cacciato quello per cui lavoravo, un certo Costa, a cui hanno addossato le sue colpe. Costa è andato a laura’ in Mercedes e adesso sappiamo come è andata a finire.

    2) I responsabili dei team come Adrian Newey o Ross Brawn sono progettisti con le palle quadre, basta vedere il loro curriculum su wikipedia.

    3) Qualcuno mi deve spiegare come mai il figlio neolaureato di Bisignani (un pregiudicato, ancora sotto inchiesta per affaracci sporchi, autodefinitosi l’Uomo che sussurrava ai potenti) e’ finito a capo della comunicazione del Team di Formula 1. In Inghilterra ovviamente non lo toccherebbero neanche con un bastone lungo due metri per non sporcarsi la reputazione. Ai miei tempi c’era il figlio dell’allora Presidente Rai Zaccaria agli acquisti, quindi e’ storia vecchia, appena il padre fu cacciato ricordo che lui fu messo a fare il particolarista…sic transit gloria mundi!

    4) Uno che scrive che la Ferrari fa motori, non ali non è degno di essere Presidente di quella compagnia.

    5) Cercare di cambiare le regole in corsa per nascondere i propri fallimenti è vile e meschino, d’altronde era lo stesso che ha fatto togliere il ritratto di Schumacher dalla galleria dei piloti quando decise di tornare a gareggiare… per la cronaca allora Michael chiese di avere un posto in Ferrari, glielo negarono e passò alla concorrenza, stessa cosa per Brawn che tornato dall’anno sabbatico chiese di tornare al suo posto, cosa che gli fu negata perché l’avevano dato a…Domenicali. Brawn rilevò una scuderia minore e vinse il mondiale, poi vendette a Mercedes. Il resto è storia.

    6) Prendersela con i motoristi è veramente infame, c’e’ tanta gente brava e capace che lavora lì, piuttosto io penserei a chi guida il team e accampa solo scuse su scuse.

    In breve, purtroppo oggi Ferrari è lo specchio del paese, dove gente capace viene punita per errori non loro e gli incapaci intoccabili blaterano scuse politiche da quattro soldi, poi i risultati sulla pista sono i risultati che si vedono nel “sistema Italia”.

    Saluti dalle Midlands.
    Alex”

    Sul blog, il tale Alex spiega meglio chi è con altri post successivi.
    Allora quando lo dicevo io che è un covo di raccomandati (c’era/c’è un mio compagno di corso, uno dei peggiori) stentavate a crederci ed ora?
    saluti.

  • leggete l’articolo di turrini su grand prix…..davvero esplicativo della situazione in ferrari

  • Comunque a me, per quanto in Ferrari possano essere allo sbando, sta cosa del telaio mi sembra una barzelletta; non posso credere che non abbiano pensato alla possibilità che il telaio fosse stato danneggiato dal cordolo, secondo me la rottura del telaio è stata una casualità imprevedibile, anche perchè avevano comunque a disposizione la vettura di ALonso, quindi se ci fosse stato il rischio di rotture del telaio avrebbero usato quella……
    Mi è impossibile accettare l’idea che fior di ingegneri possano omettere di valutare il danno di un telaio in un caso del genere

  • ht tp://www.youtube.com/watch?v=cK9Vbtk9nYQ&list=UU7_VGkwCoKfqh1eZEkzey3A

    che imparino in ferrari….

  • Due giorni di test, e la Ferrari cosa fa? Vi prende parte con un telaio da buttare? Chi ha deciso sta c@zz@t@?
    Ci rendiamo conto che la più prestigiosa squadra di F1 ha delle persone che decidono cose simili?
    Ma di cosa ci lamentiamo se non cacciano prima questi dementi? Cosa hanno da recuperare se non provano? Decidono con il testa o croce?
    Hanno problemi con le unità motrici (sono Italiano, scusatemi se non uso il termine inglese), e non riescono a montarle su un telaio Dallara di F. Indy o su una Panda, (dovevano farlo già dallo scorso anno!) per provare e riprovare e ri-riprovare?
    Gli “altri” sono in vantaggio, e se non lo fossero stati avrebbero preso delle contromisure con i c0ntr0K@zzy tipo queste. La Honda arriverà nel 2015 con tutto il tempo per copiare le soluzioni altrui, questi invece saranno “congelati”!
    Questa F1 è il frutto di accordi sottoscritti dalle larve Ferrari, Montezuma in primis, dove non si può provare, non si può rimediare agli errori e si deve solo subire!
    Ma che andassero aff…..lo!
    E’ ora di ripensare al blocco degli investimenti ed al tetto di spesa, che in F1 tende a far spendere di più, togliendoci tutto lo spettacolo e il divertimento (ricordate il warm up??), la F1 è tecnologia, prove e spettacolo, non è una gara di taxi!

  • qualcuno mi sa dire perché da due pc non riesco ad accedere mentre dal terzo sì?
    grazie
    forza ferrari (non i suoi tecnici)

  • Fossi ferrarista sarei perfettamente in linea con quella parte di tifosi ferraristi che sono estremamente delusi e molto incaxxati.. Quelli che hanno sognato fin dai test precampionato di poter vedere un Rossa forte in grado di lottare x la vittoria finale ma che oggi vorrebbero mandare a quel paese una buona parte dello staff tecnico della ferrari.
    Poi c e l altra fazione di tifo ferrarista che e’ quello piu fanatica, patetica che invece di urlare al mondo intero CHE SCHIFO DI LAVORO HA FATTO LA FERRARI, gia comincia a sollevare dubbi sulla regolarita della metcedes.. Ridicoli, a questi rispondo che anche senza la mercedes la ferrari di oggi non arriverebbe neanche vicino al podio, xche la RB e’ superiore, la force india idem, la MC e la Williams idem sono perlomeno allo stesso livello..Invece di cercare i soliti alibi e vedere tutto cio che e’ piu veloce di voi, irregolare, dovreste ammettere che la ferrari ha cannato completamente il progetto .

  • Myriam F2013

    Confesso che dopo aver letto quell’interessante post apparso sul blog di Mensurati ed inviato dall’ex ingegnere di Maranello che lavorava per Costa, sto provando una specie di “antipatia” per la Ferrari scuderia di F1. Raccomandazione, mediocrità, pressapochismo e presunzione sono alcuni segni distintivi dell’era post Todt e che riflettono alcuni vizi tipici della classe dirigente italiana.
    Detto ciò la Ferrari avrebbe bisogno di un team principal che racchiudesse le caratteristiche di Todt e di Brown, ma vai a trovarla una personalità simile…!

    • Hai detto bene, purtroppo è lo specchio del paese, pur restando un “semplice” sport; incompetenza, arroganza e raccomandazione. Credo che giusto ora possa capirsi l’assenza di piloti italiani ai vertici, manca organizzazione, voglia e sopratutto capacità.

  • No dai ragazzi, Briatore no vi prego, non scherzate. Personaggio scorretto e antipatico (ma questo è il difetto minore), sono felice che sia stato fatto fuori dalla F1, e spero vivamente che a nessuno salti in mente di riesumarlo 😐

  • La F1 è un mondo spietato e spregiudicato, come tutti i mondi dove girano milioni e milioni di dollaroni.
    Purtroppo per stare a galla in ambienti del genere bisogna che chi comanda sia a sua volta uno col “pelo sullo stomaco”, l’assoluta onestà in questo ambiente paga davvero poco.
    In McLaren hanno mandato via Withmarsh che era un SIGNORE preferendogli Dennis, in Ferrari ci vuole assolutamente uno che agisca con scaltrezza e furbizia, MAGARI ARRIVASSE BRIATORE, sicuramente saprebbe dare alla Ferrari un impronta vincente, poi da solo non basterebbe, ma sarebbe un gran passo avanti!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!