Fernley avverte: se Red Bull vince appello, sarà anarchia

13 aprile 2014 16:30 Scritto da: Redazione

Il team principal della Force India India, Bob Fernley, è certo: se la Red Bull vincesse l’appello, la Formula 1 cadrebbe nell’anarchia, poiché sarebbe come autorizzare le squadre a non attenersi alle direttive tecniche.

Bob FernleyNella giornata di ieri, Chris Horner si è detto convinto che la Red Bull Racing potrà uscire vincitrice dal Tribunale d’appello della FIA che, domani, discuterà in merito al caso Flowgate. Il team di Milton Keynes è pienamente convinto che, grazie ai dati raccolti nelle gare di Malesia e Bahrain, potrà avvalorare la propria tesi relativa ai malfunzionamenti del flussometro e riprendersi quel secondo posto conquistato da Daniel Ricciardo in Australia.

Sulla questione, si è espresso anche Bob Fernley – Deputy Team Principal della Force India – che avverte il Circus: se Red Bull vincesse l’appello, sarebbe un grande danno per la Formula 1. “E’ molto difficile esprimersi, perché non sai mai come vanno le cose in tribunale. Ma penso che non sarebbe giusto per lo sport se l’appello venisse accolto, perché creerebbe una situazione di anarchie. Se le direttive tecniche venissero considerate come qualcosa a cui ci si può anche non attenere, allora non vedo dove potrà andare a finire questo sport”, ha ammesso.

Fernley ha inoltre aggiunto: “Le squadre hanno sempre rispettato una direttiva tecnica e questo è accaduto anche in Australia, perché dieci team si sono adeguati e uno no. Quandi, penso che sarebbe un mala per la F1 se l’appello venisse accolto”.

11 Commenti

  • purtroppo accadrà perchè sia Renault che Ferrari hanno interessi a rimuovere sto limite viste le scarse prestazioni dei loro motori, soprattutto LA FERRARI.

  • Avendo già detto io settimane fa su questo forum che se si invalida il giudice o è anarchia o è dittatura non posso far altro che condividere il parere di questo team. Se Red Bull vince per me non ha più senso guardare la f1. Salviamo lo sport

  • Ma i serbatoi delle vetture devono contenere 100 kg di carburante più quelli necessari per le verifiche tecniche? o possono contenerne anche di più a discrezione del team che ha progettato la vettura?
    Se un team trova il modo di “correggere” il segnale potrebbe girare con più di 100 kg/h e con più di 100 Kg per tutta la gara.

  • MotoreAsincronoTrifase

    Premetto che in linea di massima sono daccordo e comunque anche se il sensore non e’ attendibile si devono rispettare le direttive. Ma le parole di questo tizio non hanno un gran valore. La force india non ricordo se ando’ a punti ma credo di si. Per cui se il ricorso red bull venisse accolto perderebbero punti e comunque la force india sembra essere in lotta con la red bull nei costruttori in quanto a prestazioni sono piu’ o meno simili. Quindi ha ragione ma sta parlando per interessi personali, se gli converrebbe che il ricorso venisse accolto direbbe tutt’altro. Nessuno degli addetti ai lavori dice quello che e’ giusto, ma quello che gli conviene.

  • Magari alla Ferrari potrebbe anche andar bene se venisse accolto il ricorso dei lattinari, potrebbero installare un flussometro costruito dalla Marelli che darebbe un parametro di 100 Kgh mentre in realtà la vettura ne sta utilizzando 120, con conseguente incremento della potenza.

  • A noi ci vorrebbe uno come lui, impara domenicali…

  • ogni tanto c’è qualcuno che dice le cose veramente come sono,complimenti.

  • Questi le pal*le le hanno quadrate! Sono i migliori.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!