Dieci curiosità sul Gran Premio di Cina

17 aprile 2014 09:04 Scritto da: Andrea Facchinetti

Scopriamo dieci curiosità legate al quarto appuntamento stagionale in programma allo Shanghai International Circuit.

SHANGHAI (CINA) - 14/04/2013© FOTO STUDIO COLOMBO X FERRARI1 – Il primo GP di Cina della storia della Formula 1 si è disputato nel 2004 e, da allora, la gara cinese fa parte del calendario iridato. Tutte e dieci le edizioni del GP di Cina si sono svolte allo Shanghai International Circuit, tracciato costruito proprio nel 2004.

2 – La Formula 1 sarebbe dovuta sbarcare in Cina cinque anni prima: la FIA inserì inizialmente la tappa cinese nel calendario 1999 da svolgersi allo Zhuhai International Circuit, ma il tracciato non riuscì a garantire gli standard richiesti dalla Federazione e la gara venne cancellata.

3 – Dal 2004 al 2008 il GP di Cina si è svolto tra settembre e ottobre, mentre dal 2009 ad oggi la gara si è sempre disputata nel mese di aprile.

4 – La prima edizione del GP di Cina è stata vinta dalla Ferrari di Rubens Barrichello che, partendo dalla Pole Position, ha preceduto al traguardo la BAR Honda di Jenson Button e la McLaren di Kimi Raikkonen. La gara ha visto anche il rientro in Formula 1 – dopo un’assenza di sedici GP – di Jacques Villeneuve: il Campione del Mondo 1997 ha sostituito Jarno Trulli alla guida della Renault, concludendo all’undicesimo posto.

5 – Grazie alla vittoria di Fernando Alonso e al quarto posto di Giancarlo Fisichella, nell’edizione 2005 la Renault ha festeggiato in Cina il suo primo titolo Costruttori. La casa francese ha preceduto in classifica di nove punti la McLaren e di ben novantuno punti la Ferrari.

6 – L’edizione 2005 verrà ricordata anche per essere l’ultima gara in Formula 1 di tre scuderie. La BAR, che dopo sei stagioni avrebbe terminato l’attività prima di cambiare denominazione in Honda; la Jordan che dopo quindici anni cambiava proprietà e l’anno seguente il nome, divenuto Midland; la Minardi che dopo ventuno stagioni stava per lasciare spazio a quella che oggi è la Scuderia Toro Rosso.

7 – Al termine di una rimonta entusiasmante, nel 2006 Michael Schumacher conquista la sua novantunesima e ultima vittoria in carriera, rilanciandosi prepotentemente nella lotta al titolo iridato.

8 – Kimi Raikkonen conquista nel 2007 la duecentesima vittoria in Formula 1 per la Ferrari. Il finlandese approfitta del clamoroso errore di Lewis Hamilton, rimasto insabbiato nella corsia box e riapre il Mondiale, portandosi a sette lunghezze di distacco dal pilota inglese.

9 – La prima delle quarantasette vittorie della Red Bull è stata conquistata da Sebastian Vettel nel GP di Cina 2009. La casa anglo-austriaca ha messo a segno anche la prima doppietta della sua storia grazie al secondo posto conquistato da Mark Webber.

10 – Anche l’edizione 2012 è stata la prima volta per un pilota: dopo centoundici corse disputate, Nico Rosberg conquista la prima vittoria in Formula 1. Il tedesco ha vinto la gara partendo dalla Pole Position, regalando anche alla Mercedes le prime gioie dopo il rientro nella massima formula automobilistica.

6 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!