GP Cina 2014, Libere 2: Alonso nella morsa delle Mercedes

18 aprile 2014 09:47 Scritto da: Davide Reinato

Lewis Hamilton è il più veloce nelle Libere 2, ma non è soddisfatto del bilanciamento della vettura. Fernando Alonso, nella morsa delle due Mercedes, non è lontano dalla vetta.

Lewis HamiltonLa seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Cina si è chiusa con il miglior tempo di Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes ha realizzato un crono di 1:38.315, precedendo la Ferrari di Fernando Alonso di un solo decimo abbondante. Le prestazioni della W05 sono ancora le migliori ma, almeno in queste prove libere, nessuno dei due piloti della casa di Stoccarda è riuscito a tirare fuori le prestazioni viste in Bahrain.

Hamilton, dopo un problema alle sospensioni accusato in mattinata, ha potuto riprendere a girare senza intoppi. Tuttavia, ha lamentato ancora un bilanciamento non perfetto. Anche il compagno di squadra Rosberg non ha molta fiducia nella macchina, probabilmente per il grande sottosterzo che complica la gestione degli pneumatici che – qui a Shanghai – sembrano tornare l’ago della bilancia delle prestazioni.

Chi tratta meglio le gomme, potrebbe portarsi a casa un buon risultato. E, sotto questo profilo, bisogna tenere d’occhio Daniel Ricciardo. Il pilota della Red Bull ha mostrato un passo interessante, specialmente sulla mescola Soft. Leggermente più in difficoltà il compagno Vettel, dietro di due decimi.

Raikkonen chiude in settima posizione la sua sessione di libere. Sulla sua F14T c’erano stati problemi durante la mattinata, ma i tecnici hanno individuato e risolto il problema consentendo a Kimi di poter disputare normalmente la sessione.

Risveglio dolce e amaro per i tifosi della Lotus: mentre Grosjean ha chiuso con il nono tempo cronometrato, Maldonado ha fatto un errore in entrata della pitlane ed è andato a sbattere, complicando notevolmente il lavoro dei tecnici di Enstone.

GP CINA 2014 – RISULTATI PROVE LIBERE 2

Pos  Pilota             Team                  Tempo      Gap     Giri
 1.  Lewis Hamilton     Mercedes              1m38.315s           25
 2.  Fernando Alonso    Ferrari               1m38.456s  +0.141s  28
 3.  Nico Rosberg       Mercedes              1m38.726s  +0.411s  30
 4.  Daniel Ricciardo   Red Bull-Renault      1m38.811s  +0.496s  30
 5.  Sebastian Vettel   Red Bull-Renault      1m39.015s  +0.700s  31
 6.  Felipe Massa       Williams-Mercedes     1m39.118s  +0.803s  25
 7.  Kimi Raikkonen     Ferrari               1m39.283s  +0.968s  25
 8.  Jenson Button      McLaren-Mercedes      1m39.491s  +1.176s  29
 9.  Romain Grosjean    Lotus-Renault         1m39.537s  +1.222s  36
10.  Daniil Kvyat       Toro Rosso-Renault    1m39.648s  +1.333s  26
11.  Nico Hulkenberg    Force India-Mercedes  1m39.736s  +1.421s  30
12.  Kevin Magnussen    McLaren-Mercedes      1m39.744s  +1.429s  29
13.  Jean-Eric Vergne   Toro Rosso-Renault    1m39.759s  +1.444s  28
14.  Valtteri Bottas    Williams-Mercedes     1m39.830s  +1.515s  25
15.  Sergio Perez       Force India-Mercedes  1m40.124s  +1.809s  32
16.  Esteban Gutierrez  Sauber-Ferrari        1m40.359s  +2.044s  32
17.  Adrian Sutil       Sauber-Ferrari        1m40.395s  +2.080s  30
18.  Pastor Maldonado   Lotus-Renault         1m40.455s  +2.140s  12
19.  Jules Bianchi      Marussia-Ferrari      1m42.327s  +4.012s  27
20.  Max Chilton        Marussia-Ferrari      1m43.473s  +5.158s  30
21.  Kamui Kobayashi    Caterham-Renault      1m43.530s  +5.215s  32
22.  Marcus Ericsson    Caterham-Renault      1m43.679s  +5.364s  32

74 Commenti

  • La Ferrari è stata più competitiva per 2 semplici motivi: hanno alzato il limite giri motore a 12.000 (vedasi velocità massima in rettilineo) e gli aggiornamenti hanno funzionato.

  • ma in Ferrari hanno già provato tutte le novità questo venerdì? tutte tutte?

  • Ragazzi sto guardando le libere di oggi: ma quanto è rake la RB anche quest’anno? È picchiatissima!

  • Secondo me i distacchi tra scuderie sono così vicini in questo gran premio per vari fattori:
    1) le caratteristiche della pista (curvoni veloci che fanno tanto bene alla Ferrari e un solo rettilineo anche se lunghissimo).
    2) Altra cosa da considerare è che tutti e due i piloti Mercedes hanno lamentato un bilanciamento della macchina non buono e con molta probabilità mangeranno di più le gomme in gara rispetto agli altri.
    3) Temperature basse e quindi condizioni diverse che difficilmente ritroveremo nelle altre piste.
    4) Qualche aggiornamento azzeccato per la Ferrari.

    • magari puoi considerare anche l’ipotesi che chi ha meno ha più da perdere ha conservato il motore visto che ormai ha un po’ di km sul groppone. In Ferrari una rottura=figuraccia in più una in meno che differenza farebbe?!

    • pardon!
      volevo scrivere:
      magari puoi considerare anche l’ipotesi che chi ha più da perdere ha conservato il motore visto che ormai ha un po’ di km sul groppone. In Ferrari una rottura=figuraccia in più una in meno che differenza farebbe?!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!