Mercedes, a Shanghai è pole per Hamilton. Rosberg quarto

19 aprile 2014 09:56 Scritto da: Diletta Colombo

Lewis Hamilton ha centrato la pole position sul bagnato in Cina; solo quarto invece il compagno di squadra Nico Rosberg

Lewis HamiltonAnche a Shanghai la pole è di una Mercedes. Lewis Hamilton ha infatti conquistato la pole position con il tempo di 1’53″860, mentre Rosberg si è qualificato dietro le Red Bull in quarta posizione, con il tempo di 1’55″143.

Il pilota britannico si è certamente mostrato a suo agio in condizione di bagnato, riuscendo a staccare il compagno di 1,283 secondi e continuando così la scia di pole Mercedes di quest’anno.

In Q1 le due Mercedes sono uscite quasi subito, entrambe montando gomme Cinturato Wet. I primi tempi dei piloti della scuderia di Brackley hanno consentito loro di balzare subito in testa alla classifica: 1’56″351 per Rosberg e 1’57″477 per Hamilton, che nel giro successivo ha migliorato sensibilmente la sua prestazione, cogliendo il tempo di 1’56″450. Le due W05 si sono qualificate per la Q2; Lewis ha concluso la prima parte delle qualifiche al primo posto con 1’55″516, mentre Nico si è classificato in terza posizione, con il tempo di 1’56″058.

Gomme Cinturato Intermedie usate per entrambi i piloti delle frecce d’argento all’inizio della Q2; anche nella prima parte della seconda frazione delle qualifiche Hamilton e Rosberg hanno fatto registrare tempi che li hanno proiettati in cima alla classifica: 1’54″200 per Lewis e 1’55’294 per Nico, primo e terzo posto rispettivamente. Dopo aver montato pneumatici intermediate nuovi, Hamilton ha ulteriormente migliorato la sua prestazione, cogliendo il tempo di 1’54″029. I due piloti della scuderia di Brackley si sono dunque agevolmente qualificati per la Q3, con il primo ed il terzo posto finale.

All’inizio della Q3, Hamilton ha colto il tempo di 1’54″348, con un terzo intertempo estremamente competitivo; più staccato Rosberg, terzo tempo con 1’55″143 dietro a Vettel. Hamilton conquista la terza pole della stagione, con 1’53″860; solo quarto invece Rosberg, autore di un errore che ha compromesso il suo secondo tentativo.

Soddisfatto à metà Toto Wolff: “è stata una grandissima qualifica per Lewis; dobbiamo capire cosa è successo con Nico, ma comunque abbiamo conquistato la pole. Credo sa troppo presto per dire che Lewis sta superando Nico, ma sicuramente in questa qualifica Lewis era su un altro pianeta rispetto a tutti gli altri“.

Trentaquattresima pole in carriera per Lewis Hamilton, che supera quindi Jim Clark nella classifica dei polemen di tutti i tempi: “Ogni weekend mi parlate dei record battuti, ma io non penso a queste cose; essere menzionato accanto ad un campione del genere è un onore, ma l’importante è avere ottenuto un’altra pole. Io adoro questa pista, anche in queste condizioni difficili. Spero di poter disputare una buona gara domani e far divertire i fan.

Deluso Rosberg: “I miei errori non sono dovuti a problemi della monoposto; semplicemente il pilota voleva troppo. L’errore non ha però cambiato nulla, perché stavo già girando più lentamente rispetto al mio compagno di squadra; avevo delle difficoltà in frenata“.

 

30 Commenti

  • Ahahah ma no davide la mia non era una gufata, ma come hai detto tu piu volte, e’ innegabile che il potenziale mercedes in questo momento e’ nettamente superiore e l unico avversario e’ l affidabilita’. Non sono quel tipo di tifoso che spera nelle sfighe altrui, specie se parliamo di hamilton che oltretutto l ha gia avuta a melbourne. E’ in gran forma il tuo pilota ma io non do tutto x perso x Nico xche la storia di un campionato si scrive in 18-19 gp xcio spero che il mio pilota possa risollevarsi nelle prossime gare ( visto che questa gara x lui e’ gia persa grazie alla scandalosa qualifica fatta).

  • Ciao Davide, io spero solo che non piova: da tifoso di Rosberg so’ benissimo che domani non potra’ assolutamente impensierire Lewis xche parte troppo dietro, ma con la pista asciutta credo che ( se l’affidabilita non fara’ brutti scherzi) non abbia grossi problemi ad arrivare secondo..poi pensero’ alle prossime gare sperando che succeda come lo scorso anno dove lewis e Rosberg alternarono gp in cui andava piu uno e gp dove andava piu l altro. Se invece piove, tutto diventa piu difficile, anche x uno come Lewis che dimostra di essere un gradino sopra a tutti sull acqua, ma la gara bagnata nasconde sempre insidie. Hamilton se non avra’ sfighe come ad es a melbourne domani non avra’ rivali e questo lo sai..
    E poi non so xche ma mi fa paura avere massa che parte dietro a Nico… Spero che alla prima curva non faccia dei danni il brasiliano triste…

    • Ciao Gass non te la prendere ma dopo il tuo “…..Hamilton sè non avrà sfighe domani non avrà rivali….” io comincio a toccarmi.
      Anche io credo che in una gara con un’andamento regolare e senza imprevisti di sorta e con pista asciutta Lewis potrebbe vincere.
      Con la pioggia cambierebbe tutto anche sè Lewis ha dimostrato di essere una spanna sopra i rivali con pista bagnata ma allo stesso tempo la pista bagnata sarebbe una grossa variabile, basta un lungo un’errore in frenata per vanificare una gara…..comunque meglio aspettare domani.

  • Che delusione oggi caro Nico….spero non piova piu da qui fino alla fine del campionato xche tu vai proprio nel pallone quando la pista e’ bagnata!!!

  • Il campionato e’ lungo, spero sia solo un momento im cui Rosberg sia un po in difficolta. Anche l anno passato le prime 4 gare arrivo’ sempre dietro a Lewis poi recupero’ nell arco della stagione. Quest anno, con questa macchina e’ decisamente in difficolta’ in frenata sul bagnato come gia dimostrato nelle altre qualiche bagnate. Poi Questa difficolta e’ amplificata dal fatto che quest anno in ben 3 gp su 4 le qualifiche si sono svolte sul bagnato mentre l’unica sull asciutto ha fatto la pole. Spero che domani non piova e che nessuno lo butti fuori alla prima curva.. E’ ovvio xo che partendo quarto e’ gia tagliato fuori x la lotta alla vittoria con lewis.

  • basta che domani non faccia vaccate al via, son sicuro che ricciardo e vettel tenteranno il tutto per tutto e probabilmente anche con qualche manovra oltre il lecito per passarlo, no problem, ci sarebbe tutta una gara per riprendersi la posizione, dubito che la red bull in 2 settimane abbia recuperato 2 secondi alla mercedes, sul dritto continuano ad essere stuprate. Domani l’importante è star davanti a Rosberg.

  • ottimo lewis,sta guidando alla grande spero che continui su questo livello,ma la gara è domani e potrebbe essere più complicata delle prime tre per la mercedes.
    il venerdì entrambi i piloti avevano dei problemi e visto che oggi pioveva non si sa se le modifiche funzioneranno o no.

    • Speriamo che la relazione con la bella Nicole Scherzinger questa volta sia duratura altrimenti è la fine e addio lotta al Titolo…..mi scoccerei di un Hamilton per l’ennesima volta alle prese con le sue solite e spero passate PIPPE MENTALI !!!

  • Complimenti davvero ad Hamilton, prestazione magistrale!

    Speriamo che domani in gara però Rosberg gli dia del bel filo da torcere!

  • Che dire, oggi Lewis ha stracciato tutti e ancora di più il compagno Nico.. questo è fuori dubbio. Ma la cosa che mi fa innervosire sono certi tifosi che ad ogni minimo passo falso di Rosberg diventa un brocco, mentre ai passi falsi di hamilton c’è sempre qualche buona scusa o motivazione pronta…

  • Qualifica pietosa di Nico… Va bene essere piu lenti del proprio compagno ( che non a caso ha fatto 35 pole in carriera) va bene che le condizioni di pista bagnata abbiano amplificato il gap, ma non riuscire a portare a termine nessuno degli ultimi due tentativi con la gomma nuova x errori e lunghi vari non e’ possibile. Sarebbe stato piu lento di hamilton ma comodamente secondo e invece ha fatto cagare. Prego che sia asciutto domani in modo che possa arrivare secondo ma lontano anni luce da lewis che scappera’ subito dopo il via. Nico vergognoso oggi.

    • E pensare che c’è ancora gente che pensa che Rosberg è al pari di Lewis.

    • Calmo GASS ogni tanto una giornata un pò così ci può stare, pensa a che razza di pressione sono soggetti Lewis e Nico, hanno la miglior macchina e dopo la lotta-fraticida di Sakhir sanno che al momento come unico avversario hanno il compagno di Team per cui non possono permettersi passi falsi pena la vittoria del compagno.
      Nico è un’osso duro e domani in gara lo sarà ancora di più, certo che sè Lewis (Prego affinchè non abbia problemi tecnici) dovesse vincere come in Malesia per Nico si farebbe difficile non tanto come punteggio in classifica ma quanto nella sostanza dei risultati e di come Lewis gli sarebbe davanti perentoriamente e nettamente.
      Ma aspettiamo la gara è domani…..

  • Se quest’anno Lewis non fa vaccate recupera una discreta parte di quello che gli sarebbe spettato negli anni scorsi… Sí perchè avesse avuto il culo e la costanza di Vettel 4 mondiali ora li avrebbe lui, Seb 2. Senza contare una decina/quindicina di vittorie in piú (sí non 2 o 3, ma molte di piú purtroppo)…

    • Spero che Lewis mantenga la concentrazione e l’intensità mentale attuale, SOLO 2 fattori possono anteporsi tra Lewis e la possibilità di lottare per il Titolo, problemi di affidabilità con relativa solita sfiga e INTABILITA’ MENTALE dovuta alla sua vita privata (Vedasi Nicole Scherzinger).

  • Grazie Lewis per l’emozione che anche oggi hai saputo regalarmi ma la gara è domani, sarà durissima e i rivali in primis Nico non staranno certamente a guardare.

    Una cosa mi rende fiducioso e ottimsta, a parte i problemi di affidabilità che possono mettere i bastoni fra le ruote, la serenità che in questo momento caretterizza Lewis che sembra aver finalmente trovato il giusto equlibrio mentale, sarà per via di Nicole, sarà per via della Religione che Lewis dice di professare intensamente, ma l’Hamilton di questo primo scorcio di campionato è simile al pilota-cannibale del 2007 e del 2008.

  • Chi ancora afferma che Rosberg non è inferiore a Hamilton deve essere palesemente cieco !!!

  • Brutta botta per Rosberg che prende 1.283 dal suo compagno di squadra che oggi ha dato paga a tutti.

    • Calmi nei giudizi affrettati la gara è domani, certo sè Lewis vincesse in modo perentorio allora per Nico si farebbe durissima…..Sai cosa temo ?
      Solo la sfiga o qualche problema di affidabilità, Lewis a parità di vettura e condizioni e regolarmente più veloce di Rosberg e poi l’Hamilton di questo inizio di stagione ha raggiunto una serenità interiore da fare invidia, sembra essere tornato l’Hamilton del 2007 e del 2008…..chissà che questo non si di buon auspicio.

      • Ma infatti io ho giudicato la qualifica dove Rosberg ha preso una bella bastonata da Lewis, la gara come dici tu è domani ma per ora mi limito a giudicare queste qualifiche !

    • No ci vorebbe una bella botta di hamilton e rosberg e anche quella di ricciardo e vettel cosi andiamo bene

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!