Shanghai: buona Williams sul bagnato, Massa 6° Bottas 7°

19 aprile 2014 13:35 Scritto da: Valentina Costa

Si sorride nel box della scuderia inglese: la FW36 batte il suo spauracchio, la pioggia. Nonostante il tracciato bagnato, infatti, entrambe le Williams passano il taglio del Q2 e si qualificano ottenendo un’ottima terza e quarta fila.

massa qualifiche cina williamsSono contento. Guardando alle altre qualifiche sul bagnato è abbastanza evidente che la macchina ha fatto un passo in avanti, tutto frutto del tantissimo lavoro svolto in factory”. E’ ridanciano Felipe Massa dopo le qualifiche del Gp della Cina. Perché non solo ha potuto aggirare i fantasmi delle qualifiche australiane e malesi, ma è anche riuscito a strappare off limits il sesto posto in griglia al non troppo amato compagno di squadra, Valtteri Bottas, che per tutte le prove ufficiali di questo Gp della Cina era sembrato averne di più.

Le due Williams tengono botta bene sul giro secco a Shanghai: nonostante non prediligano le sezioni lente del tracciato, nel rettilineo più lungo dell’intero mondiale riescono a tirare fuori tantissimo. E’ Valtteri Bottas, infatti, a far segnare la velocità di punta migliore delle qualifiche: un impressionante picco di 316 km/h, nonostante la pista bagnata.

La Q1 comincia con un run su gomme Wet già usate: con le cinturato blu Massa e Bottas fanno segnare tempi di sicurezza, ampiamente entro le prime dieci posizioni. Fanno meglio con le Intermedie, dove Bottas tira fuori un gran tempo: 1’56’’501, “appena” un secondo dall’imprendibile Lewis Hamilton.

La Q2 fila liscia per il finlandese (sesto tempo per lui), un po’ meno per Felipe Massa: il primo run su Intermedie usate lo lascia a 4 secondi dal vertice, con una 15esima posizione provvisoria che fa paura; ancora più da brividi il primo giro lanciato del secondo run, dove causa traffico non riesce a migliorarsi. Il passaggio al Q3 arriva per il brasiliano al fotofinish, con il tempo di 1’56’’757 che gli regala la nona piazza.

L’ultimo run è al cardiopalma: Valtteri Bottas scende in pista montando in maniera interlocutoria delle Full Wet che non pagano (lo lasciano a 3 secondi e mezzo dalla vetta), salvo poi riprovarci su Intermedie: fa segnare il tempo di 1’56’282,che gli regala la sesta piazza provvisoria dietro ad Alonso. Ma a tagliare per ultimo il traguardo è Felipe Massa, che lo batte di appena un decimo (1’56’’147 per lui), ritrovandosi affiancato in griglia al suo ex-compagno di squadra della Ferrari.

E’ stata una giornata complicata per noi, complicata come le condizioni meteo, ma ne abbiamo tirato fuori il massimo, dimostrando di essere migliorati sul bagnato”, dice il brasiliano. “Domani potrebbe essere una gara interessante, dato che siamo più competitivi sull’asciutto; potrebbe davvero essere una bella corsa. Avere nuovamente entrambe le vetture in top ten è davvero promettente”.

E’ stata una giornata positiva ed è chiaro che siamo migliorati sul bagnato”, afferma Valtteri Bottas. “Gli aggiornamenti che abbiamo portato sono serviti sull’asciutto, ma è positivo verificare quanto abbiano migliorato le performance della vettura anche con la pioggia. Siamo nella direzione giusta e questo è il frutto del duro lavoro che hanno fatto i ragazzi. Siamo ancora più competitivi sull’asciutto, e spero che tali siano le condizioni di domani, per potere finire più in alto di oggi”.

Non nasconde la propria soddisfazione Rob Smedley, Head of Vehicle Performance della Williams: “Sessioni come questa non sono mai semplici, ma sono nuovamente impressionato dalla performance di oggi. Non essere penalizzati dalle qualifiche sul bagnato dimostra che il lavoro che abbiamo fatto ha migliorato la maneggiabilità della vettura. Gli ingegneri di pista hanno lavorato in maniera ammirabile e il team ha fatto benissimo in condizioni difficili. Anche i nostri piloti hanno fatto un lavoro fantastico oggi e sono complessivamente contento. Dobbiamo ancora fare dei miglioramenti sulla vettura in termini di performance, ma è bello vedere progressi”.

 

3 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!