Lauda è certo: “Hamilton avrebbe vinto anche in Australia”

21 aprile 2014 12:13 Scritto da: Davide Reinato

Dopo le prime quattro gare del Campionato, Niki Lauda traccia un bilancio e vede in Hamilton il pilota in forma migliore all’interno del team Mercedes. L’ex pilota austriaco non ha dubbi: senza quel problema tencico a Melbourne, Lewis avrebbe realizzato un poker di vittorie.

Niki LaudaIn quattro gare, Lewis Hamilton ha collezionato tre vittorie e un ritiro. Uno zero, quello di Melborune, che pesa ancora oggi sulla classifica piloti. Rosberg rimane temporaneamente al comando con 4 punti di vantaggio su Hamilton, nonostante le vittorie siano di 3 a 1 in favore del ventinovenne di Stevenage.

Lewis, in questa fase del campionato, ha dimostrato di avere qualcosa in più rispetto a Rosberg. Lo ha dimostrato nettamente in Bahrain, resistendo agli attacchi del compagno di squadra, ma anche in Cina dove ha letteralmente dominato, mentre Nico cercava disperatamente di risalire la china.

Quella di Shanghai è la vittoria numero 25 in carriera per Hamilton. Un risultato che gli permette di eguagliare il record di vittorie di Niki Lauda, oggi Presidente non esecutivo del team Mercedes. Ed è stato proprio l’ex pilota austriaco a lodare Hamilton dopo la terza doppietta della squadra.

“L’unica cosa che gli mancava in passato era la massima concentrazione”, ha spiegato Lauda. “Nelle stagioni precedenti, Lewis continuava a portare i cani sul tracciato e aveva una vera e propria equipe di persone al suo servizio. Quando i cani erano con lui, gli dicevo sempre di focalizzarsi su se stesso, mettere via tutto e cercare il 120% della concentrazione! Oggi, Lewis sta portando a casa i risultati che ci aspettavamo da lui. E probabilmente avrebbe vinto anche a Melbourne se non avesse avuto problemi meccanici”.

La Formula 1 tornerà in pista il prossimo 11 maggio sulla pista di Barcellona. Sarà quasi come un nuovo inizio del campionato, vista la mole di novità che ogni team porterà in pista. E, su questo punto, Lauda ammette: “Tutti i team porteranno diversi aggiornamenti e quando ti ritrovi a combattere contro avversari del calibro di Alonso o delle Red Bull, non puoi poggiarti sugli allori. Per esempio, Adrian Newey questo weekend non era in Cina, ma in fabbrica a lavorare sodo per cercare di colmare il gap”.

33 Commenti

  • Reputo fuori luogo queste dichiarazioni visto che sta parlando dei propri piloti, in effetti hamilton sembra avere qualcosa in più di nico, io comunque spero ancora che Rosberg riesca a giocarsi il titolo fino alla fine, almeno i gp saranno emozionanti, altrimenti si perde interesse dato che gli altri si possono considerare QUASI fuori dalla lotta per il titolo

    • Rosberg può contare sulla costanza di rendimento e sul fatto che, mal che vada, si piazza alle spalle di Ham. Sempre che a Barcellona la Red Bull non tiri fuori il coniglio dal cilindro (alla Ferrari, purtroppo, credo meno). Ma quest’anno non sarà così facile nemmeno per loro. Non possono intervenire sul progetto del motore e una migliore gestione del complesso PU non penso che frutti loro 70cv di botto…

  • Secondo me dopo queste dichiarazioni, vedremo qualche incidente tra Hamilton e Rosberg nei prossimi gp.

  • Capisco simpatizzare per un pilota, ma se uno è realmente appassionato di motori nn è un singolo pilota che può emozionare, perché nn corre da solo, ma è la competizione tra loro che emoziona. Ma ognugno ovviamente ha il proprio modo di pensare, e anche se io sono un tifoso Ferrari, è la formula 1 che mi emoziona, e vedere il duello di Hamilton è Rosberg nel gp scorso mi ha veramente divertito ed emozionato pur nn tirando per nessuno dei due. Quello che voglio dire, e che c’è gente che è poco obiettiva e poco sportiva, perché quello che nn è Hamilton è Mercedes fa schifo e nn vale niente.

  • L’uscita di Lauda è tutto fuorché casuale. Puntano su Ham e lo dicono a chiare lettere ma qual è il senso?!? È il momento di portare a casa il massimo possibile con entrambi i piloti per lasciarli combattere liberamente a mondiale acquisito: umiliare Rosberg e incendiare il confronto prima del tempo non mi pare una politica lungimirante; Ham è il più forte, se non fa cazzate emergerà cmq. Al momento il gap sugli altri, in termini di classifica e prestazioni, rende sconsigliabile definire chiare gerarchie di squadra. O no?!?

    • concordo..posso capirlo se a parlare era un esterno..ma lui non puo dire certe cose…cosi innervosisci nico ancora di piu..poi se si ritrova una redbull 2010 con i piloti assassini non si meravigliasse

  • GV27 nel mio caso , che sono ITALIANO, non ho mai tifato x una SCUDERIA ma per il pilota: xcio nella mia vita ho tifato x tantissime team in base agli spostamenti dei miei piloti e non mi sento poco patriottico xche non tifo Ferrari.

  • @GV_27
    Ci sono anche persone, che sulla carta d’identità risultano italiane, che tutto si sentono meno che italiane, ad esempio.
    Poi tieni conto che politica e patriottismo non c’entrerebbero con il tifo in maniera univoca, a dirla tutta… Perchè ognuno tifa ció che lo emoziona. A me emoziona Hamilton e Rosberg ha sempre divertito, esistono motivi per cui dovrei non tifare Mercedes? Secondo questo tuo filo logico nessuno avrebbe tifato Senna in Italia, ma come fai a anteporre la cittadinanza all’emozione?

  • Da italiani, c’è ancora gente che tifa mercedes. Ma nn vi vergognate?

  • lewis_the_best

    Onlyred

    se uno che ha vinto tre mondiali di f1 guadagnando un sacco di soldi è un povero imbecille, mi dici che cosa sarebbe un signor nessuno come te?
    impara un po di rispetto bambino!

    • Ti sei permesso ora e non farlo mai più’……..prima di dare del signor nessuno a gente che non conosci, pensaci dieci volte…..sono un bambino?? certo, dalla tastiera siamo tutti uomini…..Parli di rispetto?? hai riletto quello che hai scritto?? per questa volta finisce così’!!!!

      p.s. caro il mio signor volubile, io ho criticato una persona pubblica e mi assumo le mie responabilita’…..TU non sei NESSUNO per prendere le sue parti e se proprio devi, fallo senza rompere le paxxe a me…PUNTO!!!

  • paolo89, hai ragione. Lauda è il meglio. Pure esperto cinofilo. Perdonami… Da 20 anni che seguo la f1 e a prescindere dai suoi meriti o meno non ricordo una che fosse una cosa interessante uscita da quella bocca. Invecchiato male, decisamente, o forse soltanto pretendo troppo da un personaggio che reputo cmq storico.

  • Niki, del calibro di FERRARI e red bull, e’ la stessa macchina che ti ha reso famoso, ricordi?

  • Lauda è di quelle persone che con 2 frasi riescono a tirare fuori il meglio di me… Se solo potessi incontrarlo in un vicolo una sera come mi piacerebbe congratularmi con lui. :) scherzi a parte ci ha fatto capire che teme red bull e Alonso. Non a caso. E cmq estica..i. per fortuna che Lauda c’è.

    • Lauda teme Alonso certo, e io sono Obama !

      Ti dovresti vergognare e basta te, vedi ferrarismo ovunque e sportività zero, stai parlando di uno dei più grandi sportivi della storia in assoluto, nonchè prima campione ferrari.

      Le p@lle di Lauda Alonso non le avrà nemmeno con 10 vite.
      Monza 76, altro che Valencia 2012 !

  • Pure vegente è Lauda! Se, ma, forse. ..

  • In effetti sono contento di questo Lewis meno vip e piú pilota. Benvenuto, Lewis 2.0!
    Quanto a Roscoe, sta meglio lontano dalla pista, almeno le macchine non lo assordano 😛
    Sí lo so quest’anno non si sarebbe assordato lo stesso, ma sta meglio lontano dai tracciati lo stesso, come tutti gli animali :)

  • Ma noooooo non ditemi che il povero Rosko ora rimane sempre a casa solo soletto ed il buon Hamilton non è più servito e riverito da una equipe di schiavetti che lo viziano a dovere?! Ora sarà maggiormente focalizzato su se stesso per scegliere da solo quale tutina indossare e quale orecchino abbinare al mattino 😛

  • Doveva dirlo Lauda per capirlo ?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!