Mercedes, Lowe: “Non siamo appagati, miglioreremo ancora”

4 maggio 2014 14:45 Scritto da: Davide Reinato

Paddy Lowe è certo: una macchina che va bene a Barcellona andrà bene anche in tutte le piste. Sale l’attesa per il primo GP europeo della stagione 2014 e la Mercedes vuole continuare a dominare.

Mercedes W05Se pensavate che la Mercedes si fosse già adagiata sugli allori, vi sbagliavate di grosso. Il team di Brackley, pur conscio di una netta superiorità sulla concorrenza durante le prime quattro gare del Mondiale 2014, porterà un upgrade interessante sulla W05 al GP di Spagna della prossima settimana. L’obiettivo è consolidare la propria leadership in entrambe le classifiche.

“Si arriva a Barcellona dopo una pausa che, per il nostro personale in pista, significa respirare un po’ e ricaricare le batterie per il resto dell’anno che si prospetta intenso e lungo, considerando che abbiamo anche dei test nel corso della stagione”, ha affermato Paddy Lowe.

Settimane senza F1 che però hanno dato modo, all’interno delle factory, di lavorare sulle vetture, utilizzando la miriade di dati raccolti da febbraio a fine aprile, tra test invernali e prime gare. “Oltre alla prima gara europea, Barcellona è considerato il primo appuntamento chiave per gli sviluppi da parte delle squadre e possiamo aspettarci di vedere un certo numero di sviluppi in tutta la pitlane”, ha assicurato il britannico.

Lowe lancia la sfida agli avversari, affermando: “Non siamo appagati dal fatto che la nostra macchina ha mostrato grandi prestazioni nelle prime gare. L’obiettivo non è solo lottare, ma è fare anche meglio dei nostri afforzare per rafforzare la leadership in entrambe le classifiche del campionato. Spesso si dice che una macchina che si comporta bene a Barcellona lo farà per tutta la stagione. Il circuito è molto esigente, perché richiede la migliore combinazione di potenza, bilanciamento e aerodinamica. quindi non vediamo l’ora di andare in pista e capire dove siamo, rispetto a loro”, ha concluso.

8 Commenti

  • quando gli altri seguendo un metodo e attuando politiche aziendali vincenti anche se a volte impopolari .. .allora o barano o hanno qualche difetto, quando la Ferrari mette un “commerciante di auto senza esperienza nel motorsport” a risolvere una situazione tecnico organizzativa a dir poco imbarazzante, nessun commento.
    Sveglia il sistema dirigenziale della Ferrari purtroppo dopo l’era Tod Brawn Schumacher e’ tornato ad italiioti livelli cioe’ infimi … senza possibilità di controllo.
    Nessun colpo di genio tutti riverenti al Presidente.

  • giovanni.berton

    La Ferrari, con la F138, ha vinto a Barcellona l’anno scorso…
    Ho detto tutto…

  • Siamo al delirio di onnipotenza…. come direbbe l’addetto dell’ACI in bianco rosso e Verdone: Mo va’ a cag…her!!! :)

    • Mi piacerebbe sapere cosa ha detto di tanto sbagliato per meritarsi di essere insultato ?!!!
      Mah…..certi avete il paraocchi…..dai Paddy prendiamoci questo Titolo !!!

      • La cosa era scherzosa, ho messo anche la faccina, non so se hai presente la scena molto divertente del film che ho citato… non volevo essere offensivo, al momento sono i più forti è sotto gli occhi di tutti, ma dall’articolo appaiono anche un pò presuntuosetti, poi non so se è solo il taglio del titolo o se è proprio quello che volevano esprimere.

  • ci mancherebbe!!!nn avete vinto ancora un emerito….ehm nulla..;-)

    • A parte le prime 4 gare del mondiale, con altrettante pole position e dimostrato una superiorità imbarazzante.
      Certo, i titoli non sono assegnati e la stagione è lunga, ma sono i favoriti e negarlo mi sembra impossibile.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!