GP Spagna 2014, anteprima e orari del weekend

5 maggio 2014 14:42 Scritto da: Davide Reinato

La Formula 1 si appresta a tornare in Europa dove, domenica 11 maggio, si disputerà il Gran Premio di Spagna, quinta prove del Mondiale 2014.

Circuit de Barcelona Catalunya

LA CITTA’ – Barcellona è una di quelle città che non avrebbero bisogno di presentazioni. La si conosce per le grandi eccellenze dal punto di vista artistico, con il suo centro medievale Barrio Gotico che si fonde agli edifici moderni dell’Eixample. Ma è anche apprezzata  per la sua incredibile vitalità: la classica movida, con i suoi locali e le spiagge sempre animate.

IL CIRCUITO – Nell’immediata periferia di Barcellona, sorge il Circuit de Barcelona – Catalunya. Il tracciato ospiterà domenica la quinta tappa del Mondiale di Formula 1 2014 sul suo nastro d’asfalto lungo 4.6 chilometri, composto da 16 curve. Mentre in passato le squadre avevano modo di provare a Barcellona durante i test invernali, quest’anno la storia è stata diversa, considerando che si è provato a Jerez e Bahrain. Per questo motivo, le squadre non sanno come si comporteranno le nuove monoposto su questo circuito. Il lato sinistro delle vetture è particolarmente sollecitato in Spagna, con pesante trazione sulla gomma posteriore sinistra. Le forza laterali che si scaricano su entrambe le gomme sono tra le più alte dell’intero anno. L’elevato livello di energia scaricato sulle mescole può far arrivare la temperatura della superficie degli pneumatici a 130 gradi centigradi. Poiché esiste un solo – seppur lungo – rettilineo, gli pneumatici non hanno molte occasioni di raffreddarsi durante il giro.

LA SCELTA DI PIRELLI – Il fornitore unico di pneumatici ha individuato nelle PZero Orange Hard e nelle PZero White Medium le mescole migliori per questo weekend di gara. Si tratta di una combinazione che consente di avere una soluzione ideale per ogni condizione climatica che potrebbe presentarsi a Barcellona.

L’OPINIONE DI JEAN ALESI – “Per gli pneumatici, Barcellona è uno dei circuiti più difficili dell’anno. La superficie è piuttosto abrasiva e, soprattutto, ci sono tante curve che impegnano le coperture, soprattutto quelle posteriori. Quindi avere il giusto set- up è essenziale per tenere sotto controllo il degrado. L’altra criticità riguarda la frenata e l’ accelerazione: con gomme usurate ci vuole più tempo per frenare e trovare trazione in uscita dalle curve. Sarà interessante scoprire come si comporteranno le vetture a Barcellona: in teoria, con meno carico aerodinamico, sarà meno faticoso per i piloti. Ma tutto dipenderà dagli aggiornamenti che porteranno le squadre”.

BRAKE FACTS BY BREMBO –  Il punto di frenata più duro del circuito di Barcellona è quello della curva 1.  I piloti arrivano a tutta velocità dopo il lunghissimo rettilineo di un chilometro e, in appena 78 metri e in 1,17 secondi, devono rallentare di circa 185 km/h per affrontare la curva. Il conducente è esposto ad una decelerazione massima di 5 G, mentre spinge il pedale del freno con una forza di 129 Kg.

IL GP DI SPAGNA IN TV: la quinta gara del Campionato Mondiale 2014 sarà trasmessa in diretta esclusiva sulla piattaforma satellitare SKY.

Venerdì 9 maggio 
Prove Libere 1 | 10:00 - 11:30 (Diretta Sky e BlogF1.it)
               | 14:30 - 15:40 (Sintesi su Rai Sport 1)
Prove Libere 2 | 14:00 - 15:30 (Diretta Sky e BlogF1.it)
               | 22:00 - 23:15 (Sintesi su Rai Sport 1)
        
Sabato 10 maggio
Prove Libere 3 | 11:00 - 12:00 (Diretta Sky e BlogF1.it)
Qualifica      | 14:00 - 15:00 (Diretta Sky e BlogF1.it)
               | 18:00 - 19:00 (Differita su Rai 2) 

Domenica 11 maggio
Gara           | 14:00  (Diretta Sky e BlogF1.it)
               | 21:00  (Differita su Rai 2)

 

21 Commenti

  • Sapete che giorno è oggi, vero?

    8 Maggio…

    Sapete chi è morto a Zolder l’ 8 Maggio del 1982?

    Il GRANDE Gilles…

    Ma un articolo non si fa?…

    • MotoreAsincronoTrifase

      quoto. Per l’anniversario della morte di senna si inizia a parlare una settimana prima e si finisce una settimana dopo .Per gilles almeno il giorno stesso si potrebbe dire qualcosa.

    • Ma invece di infestare tutti gli articoli con lo stesso commento, perché non ti guardi intorno? Oggi sia su facebook che sul twitter di blogf1 non s’è parlato d’altro! ma a parte lamentarvi, sapete fare altro?

  • Finalmente si è arrivati a Barcellona, spartiacque della stagione e meta ambita che sostanzialmente rivelerà se chi è indietro, può essere in grado di pareggiare le prestazioni della casa teutonica.
    Forse, non tutto è perduto, alla luce del fatto che circolano voci che il geniaccio ha affinato ancor di più l’aerodinamica e i renault confidano nell’aver dimezzato la forbice che li separa dai mercedes.. Marko parlò di 80, ma con 40 cv avrebbero combattuto alla pari.(attenzione alla nuova benzina (regolare???) Total)
    Quanto alla Ferrari, non giungono voci di grosse novità ma si paventano lievi miglioramenti.. speriamo bastino a trattenere Alonso ancora un pò

  • Intanto Nico Rosberg comincia la “guerra” psicologica contro Lewis Hamilton, “Sull’asciutto in Bahrain sono stato più veloce di Lewis e a Barcellona andrò all’attacco”…..qualcuno dovrebbe forse ricordargli che in Bahrain ha vinto Hamilton e lui non è stato in grado di sorpassarlo negli ultimi 12 giri con gomme più performanti e con il favore della scia di chi stà dietro !!!
    Secondo me sono dichiarazioni di chi sà già di essere inferiore al compagno, dichiarazioni di autoconvincimento e per cercare di far capire al compagno di non avere paura del confronto…..

  • Brawn avvistato a Maranello Lunedì 5. Speriamo sia vero e che non fosse li solo per comprarsi una macchina.

  • Gli orari della RAI sono stati aggiunti.
    In genere non vengono messi quando coincidono con quelli SKY, mentre per il resto vengono aggiunti al martedì (quando abbiamo conferma della programmazione della TV Pubblica). Come è possibile vedere, la gara non sarà su Rai 1, ad esempio, bensì su Rai 2. Preferiamo darvi un’informazione più precisa, piuttosto che sparare a zero e poi dover rettificare.

  • A mio modesto parere una delle piste più brutte e noiose dell’intero calendario nel senso che non permette i sorpassi e le lotte corpo a corpo e vi si assiste a gare al limite della noia mortale !!!
    Sè c’è un Circuito che di anno in anno spero possa NON FARE PIU’ PARTE del calendario questo è quello di Barcellona, era meglio forse anche Valencia !!!
    Il week end sarà un importante crocevia in vista del prosieguo del campionato, nel senso che, sè nonostante le sostanziali modifiche che i Top Team apporteranno alle proprie vetture il divario dalla Mercedes rimarrà immutato rispetto alle prime 4 gare allora vorrà dire che questo potrebbe veramente essere l’anno della Mercedes.
    In casa Mercedes Lewis Hamilton ha la possibilità reale di andare in vetta alla classifica e un’altra vittoria farebbe decisamente pendere i favori del pronostoco verso l’Inglese…..chi ha tutto da perdere secondo me è Nico Rosberg che comincia a sentire la pressione del compagno che ha ottenuto 3 vittorie consecutive nelle ultime 3 gare.

    • No Valencia no ti prego.. a questo punto mi tengo Barcellona.
      La Mercedes a meno che non voglia girare con tre gomme su quattro o fare una involuzione volontaria sulle proprie vetture è irraggiungibile per la prima metà del campionato.. speriamo almeno per lo spettacolo che Red Bull e Ferrari riescano a recuperare nella seconda parte e vincere 3/4 gran premi..

      • Io credo che la Mercedes W05 abbia ancora del margine, in Cina Lewis sembrava passeggiasse sulla pista e Nico quando doveva recuperare ha realizzato il miglior tempo in gara di circa 1 secondo più veloce della Ferrari per cui credo che a Barcellona la Mercedes sarà nuovamente davanti, ci sarà da vedere sè i rivali si avvicineranno.

    • valencia mi rimarrà sempre nel cuore per la gara di alonso !

  • Pista discreta sotto il profilo tecnico ma lay-out in antitesi con lo spettacolo.
    Su questo tracciato si sono scritte fra le pagine più soporifere della F.1, anche in epoche non sospette (fine anni ’90).
    Speriamo che le novità tecniche ed il fatto che non si svolgano più i test invernali contribuiscano a mettere un pò di pepe a questo Tilkodromo ante litteram….

  • @Redazione, condivido l’opinione di motore asincrono ( ma l’ho scritto davvero? =)), gli orari RAI mancano sempre e fanno parte del modo con cui una parte di noi vede il Gp. È un peccato avere informazioni tanto dettagliate ma inutilizzabili, cercare un altro sito per averle mi sembra realmente sciocco. Complimenti comunque per il sito che rimane il mio punto di riferimento per la f1. Buona giornata a tutti, Ste

  • MotoreAsincronoTrifase

    bravo pollix. @redazione, ma vi costa tanta fatica pubblicare anche gli orari rai? Possibile che ogni volta devo andare in cerca su google per trovare un sito di f1 piu’ aggiornato per sapere le differite? Guardate che chi non ha un account sky sono la maggioranza.

    • leggendo questa frase …”la quinta gara del Campionato Mondiale 2014 sarà trasmessa in diretta esclusiva sulla piattaforma satellitare SKY”..avevo capito che veniva trasmessa SOLO da skyu….mah

  • Driver_Nic

    Comunque è vergognoso che la Rai quest’anno non sia riuscita ad ottenere la diretta di questo GP e di quello di Monaco.
    113€ di canone era meglio buttarli dalla finestra.
    Che amarezza

  • Qualifiche e gara saranno visibili in differita anche sui canali Rai.
    Le qualifiche del sabato verranno trasmesse su Rai 2 dalle 18:00
    La gara di domenica sarà trasmessa su Rai 1 dalle 21:00

    Giusto per dire eh

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!