Ferrari, parla Allison: “Dobbiamo migliorare ad ogni gara”

6 maggio 2014 15:25 Scritto da: Redazione

Secondo James Allison, Direttore Tecnico della Scuderia Ferrari, bisogna continuare ad avere uno sviluppo costante, gara dopo gara, per migliorare un progetto nuovo e innovativo come quello della F14T.

james-allisonLa Ferrari si sta preparando a portare in pista i frutti di settimane di lavoro in factory in ricerca e sviluppo, mentre il Circus riposava in attesa di riaccendere i motori il prossimo venerdì, dando così il via al Gran Premio di Spagna.

Dal punto di vista prettamente tecnico, la prima gara europea sarà come un nuovo inizio, nonostante dalla Ferrari minimizzino le pressioni in questo senso. La Scuderia porterà a Montmelò qualche novità per la F14T ma, come viene ribadito sul sito ufficiale, non è prevista alcuna rivoluzione. Né più, né meno di quanto accaduto ad ogni corsa dall’inizio della stagione.

Il principio è quello di migliorare costantemente ad ogni gara, come spiega il Direttore Tecnico, James Allison: “Credo sia sbagliato chiedersi se il vero potenziale della vettura si sia visto in Bahrain o in Cina – dice – Si tratta di un errore vederla in questi termini per il semplice motivo che non si trattava della stessa vettura. Tra le due gare abbiamo migliorato la monoposto in modo abbastanza significativo, quindi non è stata solo questione di aver cambiato pista, è cambiata anche la nostra vettura. La chiave per una stagione positiva è continuare a migliorare ad ogni gara”.

Il Circuit de Barcelona – Catalunya resta comunque un ottimo banco di prova per confrontare i progressi della monoposto sotto ogni aspetto. E, in questo senso, l’impegno dei piloti sarà fondamentale per guidare gli ingegneri nell’interpretazione dei risultati. “Con Fernando abbiamo visto uno straordinario livello di prestazione, ha tirato fuori ogni punto possibile da ciascuna situazione. Kimi d’altro canto sta lavorando molto bene con il team, collaborando con gli ingegneri a fondo e aiutando a farci comprendere come fare crescere questa vettura. La sua classe è indiscutibile e sono sicuro che nel volgere di breve tempo saremo in grado di vedere anche in pista i risultati di questo lavoro”.

32 Commenti

  • @st ??? ma allora mi sa che le mie info erano più realistiche? 😀 oppure si tengono il meglio per dopo?
    Alonso ha già detto di scordarci di lottare per il podio…

  • Allora fabietto ? Cosa hanno portato di nuovo ?

    • Poco e nulla qualche pinnetta qua e là, anche Alonso ha detto ci sono aggiornamenti ma nulla di rivoluzionario. Sapevo da tempo che sarebbe stato così, ma speravo in una nuova linfa ed energia con il cambio di guardia alla guida della GES.
      Altre cose saranno provate durante le prove la prossima settimana. Ma ritadi e poche risorse fanno di questi scherzi… speriamo che i soldi di cui parlava St arrivino, perchè finora lo “snellire” è solo licenziare vari collaboratori… accelerazioni di sviluppo non si vedono.
      Speriamo decidano di anticipare qualcosa previsto per i test per la gara… dopo che arriveranno i primi riscontri cronometrici.

    • In realtà ci sono tante piccole cose migliorate tra cablaggi e… ma non voglio dirlo per vedere se i “geni” della carta stampata se ne accorgono.

  • Scarico leggermente diverso sulla F14t….

  • Per ora dalle foto solo qualche modifica di micro aerodinamica alle prese freni, niente modifiche alle sospensioni e stessa ala posteriore della Cina. Tutto come da previsioni. C’è pure qualcos’altro di nuovo ma non ne parlo per non aiutare gli articolisti vediamo se lo vedono.

  • È qui che drammaticamente sta emergendo tutta l’incapacità strategica di Domenicali e Montezemolo. Ma come? Sai perfettamente di avere una squadra di tecnici mediocri ( i risultati parlano) e pur avendo il diritto di veto accetti un regolamento che senza prove in pista congela motori praticamente mai provati. Certo che anche Todt, arroganza a parte, è ben misera cosa. In pratica il campionato è stato corso in inverno nelle sale prova e nelle gallerie del vento… chissà che divertimento per noi spettatori. Propongo di fare delle dirette sulle officine….. che tristezza.

  • tutto come da te previsto fabietto, a barcellona alcuni aggiornamenti, il grosso più avanti
    il nuovo telaio sarebbe in fase di studio, si lavora sui materiali…

  • Ho studiato attentamente la soluzione dei mozzi forati della Ferrari e non credo affatto che essi siano deputati SOLO a ridurre le turbolenze nocive attorno alla ruota, a mi avviso la conformazione del mozzo e le prese d’aria enormi, ripspetto alle soluzioni viste in passato non fanno altro che espellere l’aria dai mozzi a velocità elevata e formano una sorta di paratia all’esterno delle ruote, in modo da far confluire i flussi dall’esterno verso l’interno nella zona a “coca cola” in modo che il flusso è maggiore e rimane più aderente alla vettura. Tuttavia credo che il tutto non sia stato ottimizzato, perchè sia le fiancate che l’alettone anteriore sono rimasti praticamente uguali al passato, soprattutto quest’ultimo che fa confluire l’aria più verso l’interno gomma che verso l’esterno.

    Per cui ciò che hanno detto al tg3 credo sia giusto, è molto probabile che a Barcellona vedremo un cambiamento sotto questo aspetto, ma non di più, perchè non dobbiamo dimenticare che domenica si gareggia ed a Barcellona è importantissimo trovare il setup ideale e contare solo su innovazioni sicuramente funzionanti, lasciando il compito di provare gli sviluppi nei giorni successivi di test.

    Poi non vorrei sfondare una porta aperta, ma la Ferrari effettivamente viaggia a circa 1000 giri in meno alla Mercedes, non ne conosco il motivo, ma spero che abbiano trovato il bandolo della matassa, visto che si vocifera di un grosso cambiamento anche al propulsore.

  • Al Tg3 anno parlato di nuove fiancate per la F14T…quindi niente muso “stile Mercedes”(come immaginavo), forse ali nuove e diffusore nuovo!

  • tanto la mercedes è imprendibile e il mondiale è già assegnato. sarebbe inutile affidarsi a rivoluzioni che comportano investimenti enormi. meglio procedere razionalmente e cercare di vincere il mondialino dei secondi, accumulando esperienza per fare una buona macchina nel 2015.

  • contebaracca

    tramite conoscenze nel circus sono venuto a sapere che vettel nel 2015 correrà in mecca .
    ovviamente sono voci e come tali vanno prese.

    • si questa voce l’ho sentita anche io….il punto è:
      fernando cosa fa? o meglio….la redbull cosa fa?

      se la ferrari non dovesse essere competitiva potrebbe essere l’ultima occasione della carriera per nando….otterrebbe così il suo regalo di compleanno…..

      ho l’impressione che la redbull però stia puntando forte su ricciardo, le interviste dei boss dei bibitari vanno in questa direzione, se vettel prenderà paga così anche durante l’anno penso che ricciardo diventerà la guida n1….a quel punto mi aspetto una nuova promozione dallo junior team, magari subito il talentuoso kvyat

      • contebaracca

        secondo me nando se vuole vincere un mondiale o almeno avere le possibilità di giocarselo deve rimanere alla ferrari perché sta prendendo tecnici a destra e a manca e sta investendo molto. la mecca con il mercedes ha cannato pesantemente il telaio e si sta svuotando di menti quindi potrebbe cannare anche con honda .
        la redbull potrebbe anche smettere di investire .
        la mercedes sono convinto che non cambierà rosa.
        la ferrari è lo soluzione migliore deve rimanere e sperare in una ferrari muscolosa .

    • Vettel doveva arrivare in Ferrari, segato il Dom e intervenuta Fiat e Santander, l’unica alternativa era la Mcl, ma nulla di firmato. Dopo la pausa estiva ci saranno più certezze.

    • Myriam F2013

      Mah, questa Ferrari sempre costretta ad inseguire da sei anni a questa parte, sta stancando noi tifosi, figuriamoci Alonso. Non dico vincere , ma almeno lottare alla pari con la concorrenza….
      Pazienza, devo rassegnarmi a vedere Alonso approdare alla Red Bull

      • La RB non correrà ancora per molto tempo in F1… Già dal prossimo anni vedrete quanti tecnici inizieranno a cambiare…

  • mi aspettavo una mezza rivoluzione della macchina ma a quanto pare niente…che senso ha continuare a seguire il normale sviluppo previsto di inizio anno se devi recuperare un gap così grosso ?

    puntualmente quello che chiede alonso non si verifica mai…
    se gli altri recuperano 4 decimi noi ne dobbiamo recuperare 8…però si continua sulla linea dello sviluppo “normale”….allora il gap resterà sempre lo stesso e non si chiuderà….

    mi aspettavo una f14t ma resterò deluso anche questa volta, scommetto anche che la versione b sarà newey ad averla progettata….

    • Si Beppe confermate le mie fonti, sono in ritardo su un po’ di roba grossa, l’evoluzione la vedremo se tutto va bene, completata entro il GP di Austria o Inghilterra.

      • quindi da metà campionato in poi….vedremo, spero almeno in un seconda metà decente

    • beh ma mi pare che un miglioramento in Cina ci sia stato eccome. Mi pare di capire che il grosso dei problemi in Ferrari sia da imputare alla gestione della PU, quindi ad un elemento non “visibile”

      • La Ferrari vi ripeto da mesi ha varie cose da sistemare la PU è una, poi il telaio e di conseguenza l’aerodinamica attualmente ha una buona downforce ma non stabile. La F14T è una macchina decente ma non veloce in tutte le piste, senza buoni aggiornamenti in tutti i settori circuiti tipo il Canada saranno tragici.

  • Ehh no! Mina e Alberto Lupo!

  • comunque in pratica non ha detto nulla, monsieur De Lapalisse all’ufficio stampa Ferrari fa una pippa.

  • Parole parole parole……parole parole parole…..parole parole parole……
    ma che cosa sei….. che cosa sei…..

    Celentano e Mina……mitici

  • quanta nostalgia di quando in Ferrari c’era la regola di non rilasciare interviste se non attraverso gli addetti stampa … rimpiangiamo quasi le str..te del buon vecchio colajanni … anche perche’ non si capisce in cosa abbiano migliorato negli ultimi GP ?!!! avete presente i distacchi dal primo classificato ? e soltanto perche’ la RedBull ha ancora qualche problema con la PU Renault e la McLaren e’ messa ancora peggio… le Mercedes giocano al gatto con il topo … e per l’ennesimo anno essere li a sperare di arrivare a podio non sono certo gli obiettivi di una squadra come la Ferrari o di piloti come Alonso e Raikkonen

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!