Kaltenborn: “Controllare il budget cap non è impossibile”

7 maggio 2014 10:08 Scritto da: Andrea Facchinetti

Il Team Principal della Sauber crede che controllare le spese di ogni team non sia così difficile come qualcuno vorrebbe far apparire, pur di affossare il progetto del budget cap.

monisha-kaltenbornMentre gli appassionati di Formula 1 omaggiavano Ayrton Senna e Roland Ratzenberger, il 1° maggio i rappresentanti di tutte le scuderie si sono incontrati per discutere nuovamente del futuro della categoria. Oggetto della riunione è stato il budget cap che lo Strategy Group aveva tentato di affossare, ma richiesto a gran voce dalle piccole scuderie che ora ne reclamano l’introduzione.

Una delle motivazioni che hanno portato lo Strategy Group a votare contro l’introduzione del tetto di spesa, a partire dal 2015, è la presunta impossibilità di controllare le spese di ogni team. Portavoce principale di questa tesi è la Red Bull che, tramite Christian Horner, ha spesso espresso dei dubbi riguardo i controlli che la Federazione potrebbe effettuare per assicurarsi che i team agiscano regolarmente.

Monisha Kaltenborn – Team Principal della Sauber – ha però un’opinione opposta a quella di Horner:Non capisco davvero questi ragionamenti, in Inghilterra devi avere una contabilità e inviare i tuoi conti allo Stato, credo che siano in grado di mantenere il bilancio in ordine. La parte più complicata riguarda le transizioni con i fornitori, ma non è nulla di nuovo nel mondo e in Formula 1, in altri sport si è riusciti a regolamentare il tutto, non ci vuole molto per ottenere ciò anche in Formula 1″.

Per Kaltenborn servirebbe però istituire un organo in grado di controllare che nessuno spenda più del consentito e che possa infliggere delle sanzioni nel caso qualche scuderia dovesse oltrepassare il limite.Un altro aspetto che conta davvero sono le penalità da infliggere nel caso non si dovessero rispettare le regole, anche se non dobbiamo sempre avere sospetti che qualcuno stia barando. Le sanzioni dovrebbero essere severe, devono scoraggiare le scuderie a spendere più del budget prefissato” ha dichiarato la manager indiana.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!