Todt rassicura sulle sorti del Gran Premio di Russia

14 maggio 2014 10:06 Scritto da: Redazione

Secondo il Presidente della FIA, il GP di Russia a Sochi si svolgerà regolarmente il prossimo 12 ottobre.

RussiaNonostante le tante preoccupazioni sulle tensioni tra Ucraina e Russia, Jean Todt – Presidente della FIA – ha voluto sottolineare che, allo stato attuale, la Formula 1 non troverà nessuna difficoltà nel disputare il Gran Premio di Russia, previsto per il prossimo 12 ottobre.

Todt, nonostante la situazione politica delicata della Russia, ha affermato che non sussiste il rischio d’annullamento della corsa. I dubbi erano nati dopo la cancellazione dell’evento di SuperBike previsto per settembre, oltre ai dubbi nati dagli organizzatori del campionato DTM sulla tappa russa.  Il Presidente della FIA ha affermato: “Al momento, non è in programma nessun cambiamento nel calendario di Formula 1. Per quanto riguarda la Formula 1, non abbiamo nessun motivo per mettere in discussione la gara”.

Recentemente, anche Graeme Lowdon – del team Marussia – aveva espresso la sua opinione in merito, dicendo: “Ci sono dei contratti da rispettare e quindi ci andremo, anche nel caso in cui dalla Gran Bretagna arrivasse un veto”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!