Resurrezione Lotus: dopo McLaren, ora caccia alla Ferrari

15 maggio 2014 15:57 Scritto da: Davide Reinato

Il Team di Enstone ha reagito bene al disastroso inizio di Mondiale e, in Spagna, ha anche raccolto i primi punti del campionato. L’obiettivo della Lotus, da questo momento in poi, è battagliare costantemente per la zona alta della classifica.

Lotus - Pastor MaldonadoDomenica scorsa, durante il Gran Premio di Spagna, la Lotus ha conquistato i primi tre punti della stagione. Un risultato che ha il gusto della vittoria, se si considera da dove è partita la Lotus quest’anno. Ma a quanto pare, il bello deve ancora venire.

Facciamo un passo indietro, giusto per rinfrescarci la memoria. A gennaio, le aspettative sulla E22 erano tante. La squadra, però, ha dovuto affrontare un periodo nero dal punto di vista economico e ciò – conseguentemente – ha colpito anche il reparto produzione che ha subito un rallentamento. Poche settimane di ritardo che hanno costretto la Lotus a rinunciare al primo test invernale, tenutosi a Jerez de la Frontera. Mentre nei test spagnoli si consumava la debacle della Renault, chiamata a recuperare una situazione drammatica, a Enstone ci si rendeva conto di essere in una posizione altrettando difficile.

I primi problemi sono arrivati il giorno dello shakedown della vettura, ma le preoccupazioni si sono fatte forti al test del Bahrain. Negli otto giorni totali di prove sul circuito del Sakhir,  la Lotus si è resa conto che avrebbe nettamente pagato quelle settimane di ritardo sullo sviluppo della vettura, soprattutto avendo una power unit – quella Renault – ancora da svezzare.

Un passo alla volta, chilometro dopo chilometro, la Lotus sta riuscendo a prendere piena consapevolezza delle potenzialità della E22 e concretizzarle in risultati. Con 14 gare ancora da disputare, la tabella di marcia è già ben definita. In poche gare, si è riusciti a migliorare la vettura e portarla quasi in linea con Toro Rosso e McLaren. La prima sfida della squadra, infatti, è proprio quella di battere i rivali si Woking. Non solo per questione d’orgoglio, quanto per convincere il Gruppo Rakuten a diventare title sponsor e snobbare McLaren, l’altro team con cui il colosso giapponese sta trattando.

maldonado-barcellona-lotusMa l’altro obiettivo dichiarato, adesso, è raggiungere le prestazioni della Ferrari e batterla sul campo. In Spagna, Grosjean sembrava già poterci riuscire e, per molti giri, ha tenuto dietro entrambe le F14T di Raikkonen e Alonso. Il francese, però, si è poi dovuto arrendere ad un sensore malfunzionante che gli ha fatto perdere potenza e posizioni buone. Ma tutto ciò ha comunque tirato su il morale dell’intera squadra. “Abbiamo detto fin dall’inizio della stagione di avere una buona macchina, ma è difficile metterla a punto a causa dei problemi iniziali che abbiamo avuto. In Spagna, sulla vettura di Romain si è presentato un problema elettrico che non ci ha consentito di lottare con la Ferrari, ma fino a quel punto eravamo riusciti a tenere fuori sia Kimi che Fernando”, ha affermato Gerard Lopez.

Secondo il Team Principal della Lotus, le possibilità di diventare la terza forza del Mondiale sono concrete: “In teoria, abbiamo una vettura che può stare dietro a Mercedes e Red Bull. Poi siamo in grado di lottare con qualsiasi altra macchina. Il nostro obietivo è quello di lottare per il terzo o quarto posto in campionato.Per il momento, un quarto di campionato è già andato in archivio e, a parte Mercedes, abbiamo visto che non è facile per nessuno. Ma noi ci crediamo e continuiamo a lavorare sodo”, ha concluso.

19 Commenti

  • contebaracca

    la ferrari con scelte meno conservative della pirelli torna a giocarsela con la red bull aggiornamenti apparte .
    è la mercedes che è imprendibile fino a fine anno.

  • Sognare per sognare facciamolo in grande: “Entro Singapore riagguantiamo la Mercedessss!”

  • Se dovessero riuscire a scavalcare la Ferrari, davvero gli farei i complimenti visto che hanno il grosso handicap di avere un cavallo pazzo in squadra: Pastor Maldonando..
    Scavalcare la ferrari significherebbe che Grosjean dovrebbe tenere la media punti di un pilota Rb, francamente la vado impossibile

    • Be tieni presente che Grosjean nelle ultime gare dell’anno scorso, escluso vettel che ha vinto tutto, è quello che ha raccolto più punti, quindi secondo me se gli daranno una macchina competitiva potrebbe anche riuscirci

  • Penso anche io che debbano fare i conti un Po tutti con la Force India, Mercedes e red bull a parte.
    Spagna e Monaco sono le tappe piú difficili per il team anglo indiano ma poi torneranno a ridosso del podio.

  • MotoreAsincronoTrifase

    dopo una sola gara fatta decentemente gia’ credono di aver recuperato sulle mclaren? Anche la mclaren dopo la prima gara credeva di esere ad un passo dalle mercedes.

  • La Ferrari non può mollare così, deve per motivi di immagine e per richiesta degli sponsors riuscire a chiudere possibilmente dentro il podio nel costruttori.

    Anche perchè sennò Alonso ha diritto di sciogliere il contratto senza pagare alcuna clausola.

    E Santanders addirittura pretende almeno 1 vittoria.

  • Se il “qualcosa” che arriverà in canada, come speriamo, funzionerà, il terzo posto costruttori è alla portata, ma se fallisce anche questo pacchetto di aggiornamenti secondo me la Ferrari mollerà il progetto 2014 e molto probabilmente arriveremo dietro, nell’ordine, a:
    1) Mercedes
    2) Red Bull
    3) Williams
    4) Lotus

    • Non credo affatto che molleranno sono tanti soldi in meno per la scuderia. Arriva qualcosa che mitigherà un po’ di problemi, ma risolverli tutti… la vedo impossibile, continuare a svilupapre lo sviluppabile puo’ portare esperienza per la stagione dopo, altrimenti ricominci con gli stessi errori… vediamo se il “muto” Mattiacci fa qualcosa e se LCdM a parte portare sfiga farà campagna acquisti nei comparti più deboli… serve un telaista e un motorista specializzato in ibrido. Questa estate con l’inizio della Silly Season sarà divertentissimo 😀

      • Infatti bisognerebbe cercare di prendersi (e tenersi stretto) il terzo posto, ma obiettivamente se l’aggiornamento previsto per il canada non funziona, con quale coraggio speriamo in ulteriori sviluppi?
        In williams, invece, lo sviluppo funziona (vedi parole di Smedley), seppure a passi piccoli, ma poichè ci sono già davanti ora, in futuro possono solo migliorare.
        Per la Lotus ci ho ripensato, considerato il fattore Maldonado difficilmente recuperanno sulla Ferrari. Staremo a vedere, occhio anche alla Force India.

        Si, si preannuncia un’estate scoppiettante sotto questo profilo 😀

    • Purtroppo ci sono due considerazioni da fare:

      1) Negli ultimi anni raramente gli aggiornamenti hanno funzionato a dovere;

      2) Concentrarsi sull’anno successivo non ha senso se arrivi con un’auto della quale non riesci ad esprimere “il potenziale”.

      Proprio sul “potenziale”: forse sarebbe il caso di smetterla di usare questa parola a sproposito. Certo, 600kg di materia se trasformati interamente in energia (E=m*c^2) fanno un bel po’ di KJ. Forse questo intendono come “potenziale”.

      • 1) Verissimo, infatti sono alquanto scettico visto che come ho detto altre volte, gli uomini che stanno lavorando sullo sviluppo di questa monoposto sono gli stessi che hanno lavorato in maniera fallimentare sullo sviluppo delle monoposto degli anni passati. Però c’è la variabile Allison, ma pare stia lavorando sul 2015…

        2) Esatto, ma magari Allison riesce a fare il miracolo, forse sperano in lui.

        Ahahahah o forse si riferiscono al potenziale elettrico 😀

    • MotoreAsincronoTrifase

      Non dimenticherei la force india. Ha ottimi piloti, il miglior motore e un buon telaio. Per me e’ anche meglio della williams.

  • Per quei punti che hanno fatto non credo che raggiungessero le ferrari ma che dicono…

  • che vuol dire “dopo la mclaren” ? Non mi pare che in classifica costruttori abbia raggiunto o passato la mclaren.

    E poi che cosa vogliono fare con MALDONADO alla guida di una delle 2 vetture ? Praticamente corrono con 1 pilota.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!