Mercedes, Wolff: “A Monaco è vietato sbagliare”

18 maggio 2014 13:17 Scritto da: Davide Reinato

Dopo il dominio di Barcellona, la Mercedes non vuole abbassare la guardia a Monaco, dove gli avversari tenteranno il possibile per evitare un altro assolo della Mercedes.

Lewis Hamilton | MercedesCinque gare, cinque vittorie targate Mercedes. Mentre gli avversari sperano di poter almeno infastidire la W05 Hybrid sulle stradine del Principato di Monaco, Toto Wolff fa il punto della situazione ad una settimana dal sesto appuntamento della stagione.

“Abbiamo lasciato Barcellona con parecchie notizie positive”, afferma Wolff parlando al sito ufficiale della Formula 1. “Quella più incoraggiante, è che il nostro pacchetto di sviluppo ci ha permesso di mantenere un buon divario sui nostri avversari su quella pista. Ma a Monaco, ogni anno è una storia diversa”.

Il Direttore Motorsport di Mercedes richiama dunque all’ordine e, ora che i festeggiamenti sono finiti, l’intera squadra deve concentrarsi sulla tappa di Montecarlo. “Il tracciato premia la guidabilità, la fiducia nella macchina e, soprattutto, una solida prestazione in Qualifica. Ma la cosa veramente fondamentale è evitare ogni tipo di errore: né i piloti, né la squadra, possono sbagliare”.  Wolff inoltre aggiunge: “Andiamo a Monaco stando con i piedi per terra. Basta un niente per sbagliare, specie se si arriva troppo sicuri di sé. Abbiamo una monoposto molto veloce e i nostri piloti sono dei veri e propri specialisti su quelle strade. Tuttavia, dobbiamo mettere insieme tutti i tasselli di questo puzzle se vogliamo continuare a tenere alto il nostro livello di competitività”, ha concluso.

7 Commenti

  • Un certo Webber lanciò una provocazione dicendo che la RedBull quì sarebbe stata davanti.

    Adesso vediamo se Vettel è un vero manico e farà la pole o solo un bluff dipendente unicamente dalla macchina

  • lewis_the_best

    personalmente credo in un’altra doppietta.
    il fatto che montecarlo sia un cittadino e che imponga assetti ad alto carico permetterà alla red bull solo di ridurre il gap ma non certo di lottare alla pari con hamilton e rosberg.

  • contebaracca

    della serie facciamo finta di essere preoccupati per frenare la caduta libera degli scolti ….

  • Previsti temporali il giorno della gara in concomitanza col GP

  • Molto dipendera’ anche dal meteo, se dovesse piovere potrebbero esserci sorprese. Con l asciutto forse le mercedes saranno ancora la’ davanti con Rosberg che negli ultimi 2 anni ha fatto primo e secondo ( sia in gara che in qualifica) e con Hamilton che ormai e’ formidabile in qualsiasi circuito

  • intanto toto wolf ha appena festeggiato in DTM contro le audi..grandissima gara altro che f1

  • la macchina più forte coi piloti che per me sono rispettivamente i più forti a monaco e sui cittadini in generale,cioè rosberg ed hamilton(ci sarebbe stato kubica con loro).
    tutto lascia supporre che sarà un altro dominio eppure credo che la redbull possa giocarsela non dico ad armi pari ma quasi forte di una trazione strepitosa.
    mi aspetto soprattutto una prova di forza da parte di vettel,poi per il resto la qualifica deciderà gran parte del risultato finale come quasi sempre a montecarlo

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!