GP Monaco 2014: i numeri e le statistiche

20 maggio 2014 10:25 Scritto da: Andrea Facchinetti

Tutti i numeri, le statistiche e le curiosità della storia del GP di Monaco.

alonso-ferrari-monaco60 EDIZIONI – Sono sessanta le edizioni del GP di Monaco valide per il campionato del mondo di F1. La prima è stata disputata nel 1950 e domenica verrà disputata la sessantunesima.

32 VINCITORI – Il pilota ad aver vinto di più il GP più prestigioso della stagione è Ayrton Senna che conta sei successi. Seguono G. Hill e M. Schumacher con cinque, Prost con quattro, mentre con tre Moss e Stewart, con due Fangio, Trintignant, Lauda, Scheckter, Coulthard, Alonso e Webber, con un solo successo Brabham, McLaren, Hulme, Rindt, Beltoise, Peterson, Reutemann, G. Villeneuve, Patrese, K. Rosberg, Panis, Hakkinen, Montoya, Trulli, Raikkonen, Hamilton, Button, Vettel e Rosberg.

17 TEAM VINCENTI – Sono diciassette i team ad aver vinto almeno un GP di Monaco: quindici successi per McLaren, otto per la Ferrari, sette per la Lotus, cinque la BRM, tre Cooper, Tyrrel, Williams e Red Bull, due Maserati, Brabham, Benetton e Renault e uno per Wolf, Ligier, Brawn e Mercedes.

33 POLEMAN – Il recordman di Pole Position è A. Senna, con cinque Pole. Seguono Fangio, Clark, Stewart e Prost con quattro, Moss, Lauda e M. Schumacher con tre, due Pole per G.Hill, Mansell, Hakkinen e Alonso e Webber e una per Brooks, Brabham, Fittipaldi, Watson, Reutemann, Scheckter, Pironi, Piquet, Arnoux, D. Hill, Frentzen, Coulthard, Montoya, R. Schumacher, Trulli, Raikkonen, Massa, Button, Vettel e Rosberg.

38 PILOTI CON GPV –  Questi i piloti capaci di segnare almeno un giro più veloce in gara: cinque volte c’è riuscito M. Schumacher, quattro volte Fangio, A. Senna, Prost, due volte Clark, G. Hill, Stewart, Depailler, Alesi, Hakkinen, Raikkonen e Vettel, e una volta Hawtorn, Brabham, McLaren, Moss e Ginther (condiviso), Surtees, Bandini, Attwood, Rindt, Beltoise, Fittipaldi, Peterson, Regazzoni, Scheckter, Lauda, Reutmemann, Jones, Patrese, Piquet, Alboreto, Coulthard, Barrichello, Alonso, Massa,  Webber e Perez.

26 POLE + VITTORIA – Per ventisei volte su sessanta chi è partito dalla Pole ha poi vinto la gara. Quest’accoppiata è riuscita due volte a Fangio, Moss, G. Hill, Stewart, Lauda, Prost, A. Senna, Alonso e Webber, una volta a Scheckter, M. Schumacher, Hakkinen, Trulli, Raikkonen, Button, Vettel e Rosberg.

9 HAT TRICK – Pole Position, giro più veloce e vittoria: questo slam è riuscito due volte a Fangio, e una a G. Hill, Stewart, Prost, A. Senna, M. Schumacher, Hakkinen e Alonso.

5 GRAND CHELEM – Sono cinque i piloti ad aver centrato la gara perfetta (Hat Trick + 1° posizione dal primo giro all’ultimo): Fangio, Stewart, A. Senna, M. Schumacher e Hakkinen.

3 ROOKIE – Sono tre i piloti che correranno tra le strade di Monte Carlo in F1 per la prima volta. Sono Magnussen, Kvyat ed Ericsson.

7 SUCCESSI IN PISTA – Dei ventidue partenti, sei piloti hanno già vinto almeno una volta il GP di Monaco: due vittorie per Alonso (2006 e 2007), una per Raikkonen (2005), Hamilton (2008), Button (2009), Vettel (2011) e Rosberg (2013).

CIRCUIT DE MONACO – Il tracciato cittadino monegasco è lungo 3.340 (il più corto del mondiale), conta 18 curve. 78 i giri previsti. Pole 2013: 1:13.876, N. Rosberg, Mercedes.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!