Rosberg fiducioso: “Con Lewis siamo vicini”

21 maggio 2014 17:30 Scritto da: Valentina Costa

Vincitore della scorsa edizione del Gp di Montecarlo, il tedesco di casa Mercedes arriva nel Principato convinto di poter interrompere il dominio del compagno di squadra Lewis Hamilton: “nelle ultime gare ha ottenuto migliori risultati, ma ho solo bisogno di un piccolo step per migliorare la situazione, soprattutto in partenza”.

nico-rosberg-vittoriosoSono cresciuto qui, tutta la mia vita è stata incentrata a Monaco, inoltre si tratta della gara più prestigiosa: vincere l’anno scorso è stato grandioso”. Nella conferenza stampa dei piloti di quello che considera il suo Gran Premio di casa, Nico Rosberg continua a non tradire alcun nervosismo. Nonostante la corsa in Spagna di due settimane fa abbia decretato il sorpasso – di misura – da parte di Lewis Hamilton in classifica piloti e l’1-4 a favore dell’inglese nel computo delle vittorie della stagione 2014, il tedesco di adozione monegasca mantiene il suo aplomb.

“Preferirei stare davanti, ovviamente. Ma siamo vicini, molto vicini, dunque non guardo troppo alla classifica. Preferisco concentrarmi unicamente sul weekend che abbiamo davanti. In questa gara, in particolar modo, il gap con gli avversari potrebbe essere più ridotto. Ma c’è la possibilità che saremo ancora più veloci, dunque sono fiducioso”.

Sulle ultime dichiarazioni di Lewis Hamilton, che in settimana ha affermato di volere non solo batterlo, ma addirittura dominarlo in pista, Rosberg preferisce chiosare: “Non so cosa abbia detto Lewis e, non avendolo sentito personalmente, non voglio commentare. Fino ad adesso la battaglia con lui è stata dura e mi aspetto che rimanga tale. Nelle ultime gare lui ha ottenuto migliori risultati, ma siamo vicini, ho solo bisogno di un piccolo step per migliorare la situazione, soprattutto in partenza. Questo è il momento giusto per girare a mio favore la scia positiva che negli ultimi tempi è stata con Lewis”.

E a chi gli chiede se la chiave per affermazioni migliori passi da un approccio diverso in qualifica, risponde così: “Non credo che cambierò nulla nel mio approccio. Su quattro pole ottenute da Lewis in campionato, tre sono state sul bagnato. Sull’asciutto siamo uno ad uno. E sabato dovremmo avere condizioni di asciutto…”

Guardando all’incognita del comportamento delle vetture con le nuove Power Unit su un tracciato così stretto e tortuoso, Rosberg afferma: “Cambierà poco, ma con il turbo sarà un po’ più difficile. Ci sarà meno grip al posteriore, ma avremo molta più potenza da parte del motore, quindi sarà più complicato tenere la macchina all’uscita dalle curve lente. Tuttavia quest’anno abbiamo molti meno problemi con le gomme. Dovrebbe essere una gara più veloce, se io sarò davanti”.

4 Commenti

  • Certi piloti dovrebbero avere piu umiltà ed essere piu obiettivi perche si rischia poi di fare delle brutte figure. Rosberg come dato di fatto ha un 1 – 4 come vittorie in 5 gare vs il compagno. Ed è dietro di soli 3 p.ti giusto perchè Hamilton ha uno 0 alla prima gara e non per colpa sua. Che lavori meglio e dimostri con i risultati quanto è vicino a Hamilton

    • MotoreAsincronoTrifase

      beh come risultati e’ abbastanza vicino. Le gare le conclude a non piu’ di 1 o 2 secondi di distacco a non certo perche’ hamilton gestisce. Non e’ mai capitato finora di vedere distacchi di 30 o 40 secondi come si sono visti tra i piloti ferrari o red bull. La differenza nel piede sembra essere neanche di un decimo e rosberg sembra finire i gp con gomme piu’ fresche. Per me hamilton e’ piu’ forte ma niko e’ proprio a un sofio da lui. Anche nel gp di apertura nel caso di vittoria di hamilton rosberg sarebbe arrivato secondo e il distacco in classifica sarebbe comunque contenuto a una manciata di punti.

    • nessuno obietta le qualità velocistiche di Rosberg … ma soltanto che finche non vince 4 gare consecutive con quella macchina e quella scuderia in cui è da 5 anni … deve essere scaramanticamente cauto con le parole … perche’ e’ lui quello che ha tutto da dimostrare l’altro ha gia’ dato e in cerca soltanto di conferme …
      Quindi non venga a dire debbo migliorare qui la … ecc ecc.
      Se no fa la fine di Biaggi …

      • MotoreAsincronoTrifase

        in fondo ha detto che e’ dietro ad hamilton ma che e’ vicino e se migliora un po’ puo’ lottare alla pari. Mi e’ sembrato umile e realista, non come molti che tirano fuori solo un sacco di scuse o la sfortuna.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!