Ferrari, Mattiacci: “Ho un quadro preciso dei problemi”

23 maggio 2014 12:31 Scritto da: Davide Reinato

Per la prima volta da quando è in carica, Marco Mattiacci ha partecipato alla conferenza stampa dei Team Principal, rispondendo alle domande dei giornalisti presenti in sala.

Marco Mattiacci - Team Principal Ferrari

Ieri, nella classica conferenza stampa dedicata ai Team Principal, si è finalmente concesso ai microfoni anche Marco Mattiacci. Il nuovo Direttore della  Gestione Sportiva Ferrari sembra aver essere in una fase di studio avanzata e dovrà ora prendere in mano la squadra e portarla verso una riorganizzazione, con il chiaro obiettivo di tornare a vincere.

Mattiacci esordisce affermando: “Sarei estremamente arrogante nel dire che abbiamo già una visione. Sicuramente sto avendo un quadro abbastanza preciso dei problemi che abbiamo avuto finora. Sappiamo bene quale sarà il nostro prossimo passo e ci dovrà portare ad un miglioramento progressivo di gara in gara, ed è su quello che stiamo lavorando. Siamo circondati da risorse straordinarie, le cose devono migliorare nettamente”.

Prendendo atto del distacco marcato dalle Mercedes, Mattiacci ha spiegato quale sarà la strategia della Ferrari per cercare di recuperare: “Siamo fiduciosi nel cercare di migliorare gara per gara ed essere più competitivi. Questa è la cosa di cui io sono assolutamente sicuro. A poco a poco, possiamo vedere che stiamo andando nella giusta direzione. Certo, la Mercedes ha fatto un lavoro impressionante, ma penso che abbiamo due grandi piloti e una squadra molto concentrata per colmare il divario. Quando sarà il momento opportuno per concentrarsi alla prossima stagione, è ancora troppo presto per dirlo”.

Immancabile la domanda finale suAdrian Newey, in queste settimane al centro di rumors che lo vedrebbero in contatto con la Scuderia per un clamoroso passaggio in Rosso. ‘Avete invitato Adrian a venire a lavorare in Ferrari?’, è stato chiesto a Mattiacci. Ma il furbo team principal, tra il serio e il faceto, ha risposto senza battere ciglio: “Io? No!”, strappando un sorriso a tutti i presenti.

14 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!