GP Monaco ’14, Rosberg fa il bis ed è leader del Mondiale

25 maggio 2014 16:34 Scritto da: Davide Reinato

Nico Rosberg vince il Gran Premio di Monaco, davanti a Lewis Hamilton e alla Red Bull di Ricciardo. Solo quarto Alonso. Raikkonen sprofonda nelle retrovie dopo aver lottato per il podio.

mercedes-monaco-partenza

Nico Rosberg ha fatto il bis! Dopo il successo dello scorso anno, il pilota tedesco – residente però da sempre a Montecarlo – ha vinto anche l’edizione 2014 del Gran Premio di Monaco, dominando dall’inizio alla fine. Nico ha dovuto tenere testa ad uno scatenatissimo Lewis Hamilton che, nonostante avesse il passo giusto per attaccarlo, non ne ha mai avuto l’occasione giusta. Una gara molto particolare per i piloti Mercedes. Hamilton è apparso molto nervoso e si è lamentato più volte durante la gara. Avrebbe voluto fermarsi ai box prima di Nico e provare il classico undercut, ma la squadra non glielo ha permesso. La festa del podio ha evidenziato come i bei tempi tra i due sono ormai solo un ricordo: mentre Nico festeggiava con la squadra, Lewis schizzava champagne dalla parte opposta, ignorando completamente il team mate. Adesso, Rosberg torna al comando del Mondiale con 122 punti rispetto i 118 di Hamilton.

Grande gara di Daniel Ricciardo che ha conquistato il terzo posto a Monaco. Dopo una partenza poco felice, l’australiano non si è perso d’animo e ha dato il meglio per l’intera corsa, andando anche a mettere pressione a Hamilton nei giri finali, tanto da chiudere alle sue spalle per soli 4 decimi di secondo. Soddisfazione per il podio in casa Red Bull, ma c’è il rammarico di aver perso la vettura di Vettel dopo pochi giri dal via, a causa di un problema al Turbo.

Quarto posto per Fernando Alonso, oggi autore di una gara piuttosto piatta. Ha comunque portato al traguardo la vettura, tenendosi lontano dai guai, ma non ha mai avuto il ritmo per andare a infastidire la Red Bull.

In realtà, oggi la Ferrari avrebbe potuto avere l’occasione di poter lottare per il podio, grazie a Kimi Raikkonen. Il finlandese ha avuto un ottimo scatto al via, beffando i rivali e inserendosi in terza posizione. E probabilmente l’avrebbe mantenuta fino alla fine, se non fosse stato tamponato dalla Marussia di Chilton (doppiato) durante il regime di Safety Car. Grande sfortuna per il finlandese che, da quel momento, ha dovuto affrontare una gara tutta in salita, culminata con un contatto con Magnussen al tornantino di Lowes nelle ultime fasi della corsa. Al termine della gara, Iceman ha chiuso solamente in dodicesima posizione, con la magra soddisfazione di aver segnato il giro più veloce al giro 75.

Punti importanti per la Force India, raccolti da un coriaceo Hulkenberg. Mentre il tedesco chiude in quinta posizione, il compagno Perez ha dovuto abbandonare la gara nel corso del primo giro, dopo essere stato speronato dalla McLaren di Button. Un classico incidente di gara, con l’inglese che non ha avuto danni e ha potuto completare la gara in sesta posizione.

Piazzamento a punti anche per Felipe Massa, settimo al traguardo dopo una strategia ad una sosta. Il suo compagno di squadra, Valtteri Bottas, ha rotto il motore Mercedes ed è stato costretto al ritiro. A punti anche Romain Grosjean con l’unica Lotus in pista. Maldonado, infatti, non è riuscito a prendere parte alla corsa per un problema tecnico alla power unit Renault della sua E22.

Giornata memorabile per la Marussia. Jules Bianchi ha conquistato i primi due punti della sua carriera. In realtà, il pilota francese ha tagliato il traguardo in ottava posizione, ma è stato arretrato di una posizione in classifica per una penalità di 5 secondi, aggiunti al suo tempo finale di gara.  Per la prima volta nella sua giovane storia, la Marussia raccoglie un piazzamento a punti, staccandosi da quota zero in classifica costruttori.

GP MONACO 2014 – RISULTATI DELLA GARA

Pos  Pilota             Team                  Tempo di Gara
 1.  Nico Rosberg       Mercedes              1h49m27.661s
 2.  Lewis Hamilton     Mercedes                   +9.210s
 3.  Daniel Ricciardo   Red Bull-Renault           +9.614s
 4.  Fernando Alonso    Ferrari                   +32.452s
 5.  Nico Hulkenberg    Force India-Mercedes        -1 lap
 6.  Jenson Button      McLaren-Mercedes            -1 lap
 7.  Felipe Massa       Williams-Mercedes           -1 lap
 8.  Romain Grosjean    Lotus-Renault               -1 lap
 9.  Jules Bianchi      Marussia-Ferrari            -1 lap
10.  Kevin Magnussen    McLaren-Mercedes            -1 lap
11.  Marcus Ericsson    Caterham-Renault            -1 lap
12.  Kimi Raikkonen     Ferrari                     -1 lap
13.  Kamui Kobayashi    Caterham-Renault           -3 laps
14.  Max Chilton        Marussia-Ferrari           -3 laps

Ritiri:

     Esteban Gutierrez  Sauber-Ferrari             59 laps
     Valtteri Bottas    Williams-Mercedes          55 laps
     Jean-Eric Vergne   Toro Rosso-Renault         50 laps
     Adrian Sutil       Sauber-Ferrari             23 laps
     Daniil Kvyat       Toro Rosso-Renault         10 laps
     Sebastian Vettel   Red Bull-Renault            5 laps
     Sergio Perez       Force India-Mercedes        0 laps
     Pastor Maldonado   Lotus-Renault               0 laps

CLASSIFICHE DEL CAMPIONATO

Pos  Pilota            Punti
 1.  Nico Rosberg      122
 2.  Lewis Hamilton    118
 3.  Fernando Alonso   61
 4.  Daniel Ricciardo  54
 5.  Nico Hulkenberg   47
 6.  Sebastian Vettel  45
 7.  Valtteri Bottas   34
 8.  Jenson Button     31
 9.  Kevin Magnussen   21
10.  Sergio Perez      20
11.  Felipe Massa      18
12.  Kimi Raikkonen    17
13.  Romain Grosjean   8
14.  Jean-Eric Vergne  4
15.  Daniil Kvyat      4
16.  Jules Bianchi     2

Classifica costruttori:

Pos  Team                  Punti
 1.  Mercedes              240
 2.  Red Bull-Renault      99
 3.  Ferrari               78
 4.  Force India-Mercedes  67
 5.  McLaren-Mercedes      52
 6.  Williams-Mercedes     52
 7.  Lotus-Renault         8
 8.  Toro Rosso-Renault    8
 9.  Marussia-Ferrari      2
10.  Sauber-Ferrari        0
11.  Caterham-Renault      0

 

166 Commenti

  • Mamma mia ragazzi siete proprio pesanti..non è possibile che l’Hamilton fan club stia rosicando in questa maniera dopo un secondo posto a Monaco, dopo aver vinto 4 gare di fila, in una stagione di dominio assoluto in cui ha UN SOLO avversario..e ha pure detto : “così non va”!!cosa volete di più? Se volete gli diamo il titolo già adesso cosi siete contenti.
    Fino a prova contraria le gare bisogna correrle,vincerle e sudarsele…se il principino pretende che sia tutto perfetto, che cambi sport…o che vada a correre in Caterham per vedere la differenza…
    Deve essere stato difficile per voi vivere in questi anni in cui il vostro idolo arrivava costantemente quarto a fine campionato.

    Forse sotto sotto lo pensate anche voi che il ragazzo umile, sfortunato e affamato, sia un pochino sopravvalutato.

  • @golewis

    Tutto può essere, ma se Hamilton non ha usato il boost in Bahrein allora gli faccio i miei complimenti.
    Per le qualifiche di Monaco il problema è che solo Nico sa se è stato un errore o era volontario, quindi noi possiamo solo ipotizzare… Comunque anche Lewis ha avuto bisogno della furbata del pulsante in Spagna.
    Poi, parere mio, uno che viene da 4 vittorie consecutive ed è in testa al mondiale nonostante un ritiro non cerca di destabilizzare il compagno con quelle dichiarazioni sul fatto che Nico è ricco quindi ha meno fame, figlio di papà eccetera. Tra l’altro anche Lauda ha confermato che al momento, dopo Monaco, è Lewis quello più agitato e più “chiuso” nel rapporto con la squadra e con il compagno.
    E anche le sue continue lamentele via radio per un motivo o per un altro mi fanno pensare che senta parecchio la pressione…

    Comunque vedremo nelle prossime gare, io ribadisco che a livello di talento puro e di velocità pura Lewis è leggermente davanti a Nico, ma da un punto di vista “psicologico” non è così. Quindi potrebbe anche vincerle tutte, ma se Nico continuerà a tallonarlo così da vicino prima o poi lo spingerà all’errore e un errore si paga tantissimo in un confronto del genere.

  • Ma nessuno si è accorto che Hamilton avrebbe dovuto prendere una penalità in occasione della Safety Car ?

    Si può decidere di far prendere all’auto davanti 7-8 sec. di vantaggio ?

    In questo caso per permettere a Rosberg di fare la sosta senza rimanere lui fermo dietro nei box e perdere la posizione nei confronti di Raikkonen.

    Ma immaginiamoci una lotta per il mondiale con un pilota in testa ed il suo compagno dietro che in occasione di una safety car gli facia prendere 20 aec. di margine.

    Secondo me andava sanzionato.

    • SDEF1 senti bello sè c’era qualcuno da penalizzare era l’ “Angelo biondo venuto dal cielo” sia per la carognata fatta in qualifica sia per la brusca frenata in regime di Safety car alle piscine in cui ha rischiato di farsi tamponare da Hamilton che a sua volta ha dovuto schivarlo e quasi andare a tagliare la chicane.
      Aprite gli ochhi…..e tornate sulla terra.
      Grazie.

  • @King Ho letto un articolo secondo il quale Hamilton non avrebbe usato il boost in Bahrain..poi la verità la sanno solo loro..per il resto io ho giudicato il gesto di Rosberg nelle qualifiche antisportivo,perchè PER ME è stato volontario..con ciò ho anche scritto che non era detto che Lewis avrebbe fatto la pole,ma la scorrettezza rimane, in gara è stato molto bravo,sull’ episodio finale,sinceramente penso abbia perso troppi secondi tutti insieme per un decadimento delle gomme..e le gomme di quest’ anno non hanno di questi problemi..e poi lo stesso Lewis ha detto che Rosberg era più veloce quindi la vittoria è meritata..per il lato psicologico sicuramente Lewis non era felice del secondo posto, è infatti lui non deve essere felice per un secondo posto significa che Rosberg ha fatto meglio di lui quindi dovrà lavorare meglio al prossimo gran premio,complessivamente lui ha recuperato un ritiro tecnico in quattro gare pertanto al momento non lo vedo in difficoltà psicologica..chi ha avuto bisogno della “furbata” è stato Rosberg a Monaco non Lewis…poi sono punti di vista…

  • mimmo stigazzi

    I migliori Hamilton e Alonso sono gli unici fuoriclasse che brillano anche con macchine scadenti poi tutti gli altri che vanno solo se hanno la macchina al meglio, su vettel aspetto 4-5 gp senza nessun problema per giudicare per adesso le sta prendendo da un buon pilota, comunque lasciate stare i paragoni con Schumacher e Senna che sono stati i migliori piloti degli ultimi 40 anni senza nessun dubbio.

  • Cioccolatino? Ma vergognati, come sei messo?

  • Mi piace questa cose delle classifiche presunte e allora io sparo la mia:
    Vettel, alonso, hamilton: i migliori 3 a pari merito.
    Poi Raikkonen e Rosberg e ci metterei anche button subito dietro i top 3.

    • Io Raikkonen lo vedo dietro sia a Button che a Rosberg…
      secondo me è al livello di Massa…in Lotus ha trovato una macchina performante molto gentile con le gomme che ha esaltato il suo stile di guida molto pulito ottenendo dei grandi risultati..ma come dicevo già l’ anno scorso se quella lotus l’ avesse avuta Alonso…
      vedremo il confrontro con Fernando come proseguirà,al momento c’è da dire che è stato molto sfortunato

  • Francesco_Kimi

    La classifica dei 5 per me è
    Vettel
    Raikkonen
    Alonso
    Rosberg
    Cioccolatino

    • Per me invece la classifica è:

      Vettel
      Raikkonen
      Alonso
      Rosberg
      …..Poi tutti i piloti presenti attualmente in F1
      Poi…..Katayama
      Sato
      Suzuki
      Lavaggi
      Verstappen
      J.J.Letho
      Lamy
      Gachot
      Gounon
      Montermini
      Ide
      Takagi
      Inoue
      Chandock
      Karthikeyan
      Belmondo

      ULTIMI DEGLI ULTIMI…..Hamilton !!!

      • beh, è piuttosto veritiera apparte verstappen…

      • dimenticavo dopo Belmondo ci sono anche…..

        Jan Magnussen
        Bernoldi
        Diniz
        Deletraz
        Firman
        Piquet Jr.
        Alberts
        Friesacher
        Mazzacane
        Marques
        Yoong
        Pizzonia
        Bruni
        Doornboos
        Yamamoto
        Badoer
        Genè
        Rosset
        Tuero
        Kiesa
        Bruni
        Fontana
        Speed
        …..ultima posizione ASSOLUTA..LEWIS HAMILTON !!!

    • chico latino, si dice chico latino…

  • mimmo stigazzi

    Hamilton era è e sarà ancora per molto il più grande talento della f1 attuale ma è altrettanto vero che era è e sarà sempre una gran testa di caxxo.

  • Ciao Golewis, in ogni fazione di tifosi c e sempre qualcuno di veramente illeggibile: tra gli hamiltoniani, o tra i tifosi di Vettel o tra quelli della Rossa e via dicendo ma e’ normale infatti e concordo con te.
    Forse l’unica parte sana di tifo e’ quella di Nico Rosberg xche e’ rappresentata in questo blog solo dal sottoscritto ahahah

    • X GASS:

      Ciao Gass, si ho letto quello che ha scritto l’Amico Paolo89 e NON MI E’ PIACIUTO molto devo essere sincero, non mi piace quando si insulta e PAOLO è stato poco sportivo e poco educato quando ha dato del “Ladro” a Nico Rosberg.
      Fortunatamente però i Tifosi di Hamilton non sono tutti uguali come non lo sono i Ferraristi, ad esempio l’Amico GOLEWIS è sempre molto obiettivo ed equilibrato nei giudizi.
      Anche io credo di essere obiettivo anche sè per la verità qualche volta mi lascio prendere un pò dagli eventi, sono impulsivo proprio come Hamilton direi !!!

      Però mi in.azzo quando si vuole far credere che in questo caso Hamilton è il diavolo e Rosberg l’Angelo sceso dal cielo.
      OK Lewis ieri non è stato corretto ieri durante la cerimonia del Podio ma per noi è facile giudicare stando seduti dietro un PC ma FORSE NON CI RENDIAMO CONTO A QUALE STRESS sono sottoposti i 2 piloti Mercedes e sopratutto qual’è la posta in palio e poi scusami ma è sempre successo e succederà ancora che le rivalità accendono una stagione, ricordi SENNA-PROST ?
      e PIQUET-MANSELL ?
      e PIRONI-G.VILLENEUVE ?…..insomma non credo che questi piloti si amassero e si abbracciassero sul Podio anzi tutt’altro…..
      E poi un’altra cosa, è vero Lewis ieri ha sbagliato come aveva sbagliato a Barcellona nell’utilizzare una impostazione del motore vietata dal Team ma credo SIA GIUSTO CHE TU RICONOSCA che anche Nico sbagliò in Bahrain quando lui a sua volta decise di testa sua di usare tutta la potenza del motore durante la lotta ruota a ruota con Lewis…..
      Un saluto.

  • EDEN75 se il tuo post e’ una provocazione, mi sa che l unico effetto che puo ottenere e’ quello di essere una PAGLIACCIATA…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!