Fernandes amareggiato: la Caterham è in vendita

26 maggio 2014 11:22 Scritto da: Andrea Facchinetti

Secondo le insistenti voci di corridoio, il patron della Caterham sarebbe in procinto di vendere la propria scuderia e lasciare così la Formula 1.

caterham-ct05

Già all’inizio della stagione Tony Fernandes era stato chiaro: se non si fosse riusciti a competere con le vetture di metà schieramento nemmeno  sfruttando con il cambio regolamentare di questa stagione, la Caterham avrebbe la Formula 1. La CT05 non sta al momento rispettando le attese e il manager avrebbe messo in vendita la propria scuderia, così come riporta il quotidiano ‘The Edge Malaysia‘.

Il patron della scuderia anglo malese Tony Fernandes – che ha festeggiato nel week end il ritorno in Premier League del suo QPR – sarebbe intenzionato a cedere non solo il team di Formula 1, ma tutto il gruppo Caterham, che comprende il team Gp2 e il marchio inglese acquistato nel marzo 2011 per una cifra vicina ai 350 milioni di sterline. A rivelarlo è una fonte molto vicina a Fernandes, che è ora alla ricerca di possibili acquirenti.

Se non raccoglieremo nessun punto potrei anche lasciare, la pazienza dopo cinque anni può anche finire” aveva dichiarato a gennaio Fernandes. La Caterham è entrata in Formula 1 nel 2010, seppur sotto le insegne del Team Lotus: dopo la diatriba con la Lotus Cars, Fernandes fu costretto a rinominare il team in Caterham, avendo nel frattempo raggiunto un accordo per l’utilizzo del nuovo nome. Nei due anni di Team Lotus e nei due e mezzo di Caterham, il team non ha raccolto alcun punto e difficilmente quest’anno riuscirà a concludere al decimo posto della classifica costruttori, specialmente se consideriamo i 2 punti conquistati della Marussia a Montecarlo.

7 Commenti

  • Mi spiace molto per il marchio, spero non ci siano conseguenze, la Super Seven è una delle mie macchine preferite!

  • siete bravi a parlare..con 350 milioni ci paghi 3 stagioni di f1 di investimenti..certe volte scadete nel banale

  • Abitebul uomo dalla lingua lunga non parli più?
    Ahah facevi il gradasso nei test pre se son ..
    Dove sei adesso?
    Al di la di tutto, credo che nella storia della F1 non si sia mai vista una macchina così brutta!!
    Oblio e solo oblio, mercenari e sciacalli a casa.

  • Sarebbe un buon investimento per la Ferrari, naturalmente non in modo palese, intanto per il prossimo anno studierebbe cosa c’è di buono nel motore Renault e per il futuro, dopo averla resa almeno un po competitiva, rivenderla e ricavarci un utile.

    In ogni caso questa è la prima vittima di questa insulsa politica al massacro nel non volere un limite ai costi.

    • l’idea di fondo è interessante, ma non credo che la Ferrari abbia bisogno di comprare tutto il pacchetto Caterham…

      Però sarebbe interessante se la Ferrari decidesse di comprare SOLO un team minore (sia Caterham o Marussia)da rinominare Maserati o Alfa Romeo…così da poter dar noia al binomio Red Bull-Toro Rosso…

      • E sinceramente non so proprio che aspettano, visto che potrebbero far debuttare molti piloti giovani dell’Fda…
        Siamo indietro anche su questo fronte, mancano anche idee creative di marketing…e questo è un altro problema..!
        Svegliaaaa!!!

      • Ma non doveva entrare il team Forza Rossa?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!