Force India, Hulkenberg ottimo 5°, Perez ritirato

26 maggio 2014 12:30 Scritto da: Ilaria Della Pepa

La Force India conferma il buono stato di forma e, al Gran Premio di Monaco, conquista un altro quinto posto che rinforzano la posizione in classifica costruttori del team anglo-indiano.

force_monaco

Una sola monoposto al traguardo, ma 10 punti importanti per la Force India: è questo il bilancio del GP di Monaco per la squadra indiana che ha visto Nico Hulkenberg chiudere in quinta posizione, mentre uno sfortunato Perez si è dovuto ritirare al primo giro.

Una gara mai semplice, che si conclude con una bella soddisfazione per il tedesco,  ben contento per quanto raccolto nel Principato: “Che lotta con le gomme, soprattutto negli ultimi 20 giri! Le mie supersoft erano alla fine ed era difficilissimo tenere la vettura in pista e difendermi da chi mi stava dietro“.

Con la sua strategia a una sola sosta, Nico ha cercato di portare al termine una gara molto impegnativa, rischiando spesso di oltrepassare il limite e finire contro le protezioni “Mi sono trovato vicino alle barriere diverse volte, ma fortunatamente sono rimasto dentro e ho conservato questo importantissimo quinto posto. La mia monoposto era veloce nei punti giusti, nel tunnel e nella curva finale, e questo mi ha permesso tutto sommato di guidare bene“. Per il tedesco qualche duello anche divertente, come lui stesso racconta “Mi sono divertito a battagliare con Magnussen, quando lui stesso era in lotta con la Toro Rosso. Ne ho approfittato, mettendo dentro il muso della mia vettura, e su un circuito come questo una mossa del genere dà una grossa soddisfazione“.

Sensazioni opposte per il suo compagno di squadra, Sergio Perez, che di certo avrebbe voluto ben figurare qui a Monaco. La sfortuna – con i colori della McLaren – lo ha buttato fuori dalla corsa al primissimo giro:  “In partenza stavo battagliando con Nico, ma all’improvviso Button mi ha spinto contro le barriere, non me l’aspettavo, non c’era spazio per un attacco lì“. Una brutta domenica, ma Sergio cerca di pensare al futuro: “Succede nelle corse” dice “ma voglio dimenticare prima possibile e pensare a Montreal, visto che abbiamo una macchina in buona forma e possiamo lottare per raccogliere molti punti preziosi“.

In conclusione le dichiarazioni di Vijay Mallya, comunque felice per come sta procedendo il campionato della squadra: “Sono molto soddisfatto per questa gara, è il nostro miglior risultato a Monaco e Nico ha corso una gara incredibile, lottando soprattutto alla fine in condizioni difficili. Purtroppo non possiamo gioire anche per Sergio, che di sicuro avrebbe fatto bene senza quel contatto in partenza che lo ha messo fuori gioco. Quel che conta ora è che stiamo dimostrando un buon passo, e ci prepariamo alla prossima gara in Canada con molta fiducia“.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!