James Allison: “Alla Ferrari serve creatività, bisogna osare”

29 maggio 2014 08:00 Scritto da: Alessandro Marzorati

James Allison, tornato in Ferrari da settembredello scorso anno, ha dichiarato che i tecnici di Maranello hanno bisogno di maggiore spazio per essere più creativi e portare così maggiore competitività alla Rossa.

James allison

James Allison, in una recente intervista rilasciata alla BBC, riconosce come i risultati di quest’inizio di stagione siano ben al di sotto delle aspettative. Un solo podio in sei gare, conquistato da Fernando Alonso, mette in risalto la mancanza di competitività della Ferrari F14T, macchina che avrebbe dovuto riportare ai fasti del passato la Scuderia di Maranello. Invece, questa ennesima delusione ha finito per portare ad un profondo cambiamento all’interno della squadra, come l’avvicendamento al vertice della gestione sportiva tra Stefano Domenicali e Marco Mattiacci.

A finire nel “calderone” è stato anche James Allison, rimasto coinvolto in voci di mercato che vedrebbero Adrian Newey vicino alla Scuderia Ferrari.  Ma James Allison sta già concentrando gli sforzi per la stagione 2015 e nell’intervista alla BBC, invita i propri tecnici ad aver meno paura di osare e di essere più creativi.

Per poter competere con le altre grandi scuderie, bisogna cercare di incoraggiare i tecnici ad essere creativi, ad osare a fare cose fuori dagli schemi. Per essere creativi e originali bisogna dare lo spazio necessario per fare questo. Ma se li obblighiamo a lavorare con la schiena contro il muro, a fronte di deadlines veramente strettissime, non ci sarà mai tempo affinché possano pensare a qualcosa di diverso. In Ferrari c’è molto talento, ma l’esperienza e la qualità dei tecnici sono una sfida per tutte le squadre. Siamo dei team, (riferendosi ai top team, ndr) con delle fabbriche molto simili. E’ difficile ottenere un sostanziale miglioramento rispetto ai nostri rivali.”

Eppure il tecnico inglese è convinto che nelle prossime gare si potrà finalmente vedere una Ferrari F14T molto più competitiva, cominciando da un importante step evolutivo del motore già dal Gp del Canada.

 

33 Commenti

  • Alessandro HAMALORAI

    Tutti che dicono Allison bravo qui e bravo là, ma ne siamo sicuri, perchè mi è venuto un leggero dubbio.

    Domanda: Se Allison è arrivato in Ferrari solo a Settembre 2013, allora significa che lui è il “padre” della Lotus di merxa di quest’anno.
    Siamo sicuri che se avesse progettato lui la F14 T non ci saremmo trovati un bidone rosso peggio di adesso e al passo della Lotus?!

    • Ahahah già mi immagino quando e se arriverà Newey dopo i primi sei mesi quante gliene diranno… Questi sono i veri motivi che non permettono a nessuno in Ferrari di lavorare come si deve, si vogliono risultati immediati. Praticamente Allison ha detto non vanno messi sotto pressione i tecnici se volete creatività e tu attacchi Allison dopo pochi mesi che sta qua a lavorare su un telaio e un concetto di auto nato nel 2012 con un motore che ha seri problemi di peso e potenza… 😀 vabbè…

  • riscossa rossa

    Buona sera a tutti! Non riesco a passare all edizione mobile del sito! Dove l ipertesto per poterlo fare?

  • Il controllo sulle gallerie del vento è una barzelletta… lasciate perdere.

    • solograndeferrari

      Era quello che mi sono chiesto per diverse domeniche, ma se negli ultimi forse 2 anni in ferrari hanno dato la colpa alla galleria del vento, quest’anno a chi o a cosa daranno la colpa?
      Ma alla fine credo che il problema di questa scuderia e’ solo la mancanza di soldi e quindi la mancanza di investimenti. Ora vorrebbero prendere il mago dei maghi Newey, sarà ma ci credo poco. Speriamo bene

    • solograndeferrari

      Era quello che mi sono chiesto per diverse domeniche, ma se negli ultimi forse 2 anni in ferrari hanno dato la colpa alla galleria del vento, quest’anno a chi o a cosa daranno la colpa?
      Ma alla fine credo che il problema di questa scuderia e’ solo la mancanza di soldi e quindi la mancanza di investimenti. Ora vorrebbero prendere il mago dei maghi Newey, sarà ma ci credo poco. Speriamo bene

  • Troppe parole sono state dette in questi anni, sempre ad inseguire sempre un passo dietro la concorrenza.
    Allison dice il giusto, ma poi chi comanda riesce a capire di cosa ha bisogno la squadra?
    Per me se dal Canada non si vedrà un netto miglioramento della F14-T, saranno state altre parole sprecate… E non può essere sempre colpa della galleria del vento o dei dati simulati che non corrispondono!

  • Regolamento sportivo F1 2014 appendice 8:
    3.5 Each Team must limit Restricted Wind Tunnel Testing and Restricted CFD Simulations so that at the end of each Aerodynamic Testing Period it can be demonstrated that the Team has operated according to the Limit Line.
    3.6 The Limit Line is defined as follows :
    WT <= WT_limit (1 – CFD/CFD_limit)
    Where :
    WT = Wind On Time
    WT_limit = 30 hours
    CFD = CFD Teraflops Usage CFD_limit = 30 Teraflops

    Mi pare chiaro che non sapessero qualcosa le persone che lavorano lì 😀

    • Sai dirmi come fanno a controllare per quante ore viene usata una galleria del vento? E’ fuffa…

      • io non sono la FIA faccio presente che esiste un regolamento in merito, avranno i loro strumenti di controllo. E’ una accusa mossa anche da alcune scuderie minori che supponevano che i top team avessero trovato qualche escamotage per aggirare questi controlli, ma non so bisognerebbe intervistare qualche commissario FIA.

  • Poi molto condivisibile il pensiero di Allison quando dice “la creatività va programmata” bisogna dare i giusti spazi ed il giusto tempo ai tecnici per esprimersi liberamente senza lo stress del risultato immediato…
    Battuta: dopo 5 anni sarebbe il caso di mostrarla sta creatività programmata non parlarne e basta 😀

  • Il problema è che il tifoso medio si aspetta stravolgimenti di vettura, di motore, ma per motivi regolamentari non è possibile: poche ore a settimana di galleria del vento, regolamento molto restrittivo su materiali e aerodinamica, sviluppi motore congelati, test nelle piste private (a costo zero) vietati, calendario con 20 corse.
    La Ferrari porterà miglioramenti ma nessuno stravolgimento la vettura è questa. Se le altre fanno grandi modifiche è perché le hanno già studiate a monte ma non avevano passato crash test o non erano pronti per portarle in pista prima.
    Tutti progrediscono basta vedere le squadre che prima se la giocavano con i migliori che fine hanno fatto 😉

    • preciso che la galleria del vento a maranello è operativa h24

      • Credo si possa utilizzarla per 60 ore a settimana da regolarmento :( se la usano H24 sarà per le stradali.

      • allora chi ci lavora mi ha raccontato una balla….
        tombazis dichiarò che in galleria c’è un limite di pezzi da poter provare non di ore

      • Ti ho risposto sopra Tombazis non so in che contesto lo ha detto ma sa bene quali sono i limiti, lo sto facendo per spiegare anche agli altri utenti come si lavora… E del perché arrivano cose limitate.

  • Più o meno Allison intende dire:” vieni avanti CREaTIvO ”

    Allison non ha avuto nessun ruolo nella progettazione
    della F14-T, più volte lo ha puntualizzato,
    in quanto le sue linee di progetto si discostano
    dai concetti sui quali la F14-T si basa.

    Speriamo che riesca a mettere qualche buona toppa qua e là,
    anche io aspetto il Canada con curiosità,
    sperando di non vedere solo un nuovo monkey seat
    e qualche altro dado col buco
    … ma non bastavano le Polo?

    Comunque a me Allison sta simpatico,
    gli darei tempo e carta bianca,
    lasciando Newey al suo destino, altrove.

  • Ma Allison e Newey potrebbero lavorare teoricamente insieme o uno esclude l’altro per forza?

  • PazzoINRosso

    Non mi aspetto nulla sia chiaro ma la curiosità di vedere cosa succederà in Canada riguardo la F14T è tantissima. Spero solo che dal Canada in poi la mia fiducia in Allison aumenti. Ormai è l’unico da cui mi aspetto qualcosina

  • Personalmente penso che la F14T non sia totalmente figlia di Allison e che il suo vero potenziale lo si possa verificare fra 1/2 anni,nel bene e nel male,d’altronde a Byrne c’è altresì avuto bisogno di tempo x ingranare in Ferrari (1997-1998-1999….) 3 anni in cui le Ferrari erano buone ma non al top (Williams e Mclaren).
    Allison secondo me oggi è l’unica vera alternativa a Newey power unit permettendo,con la differenza che lui è un tecnico fresco.
    Ora se approdasse Newey in Ferrari avrei dei sentimenti contrastanti,felice per aver preso il numero 1,ma su Allison io ci sto contando tanto,come tecnico mi piace,mi piace il lavoro fatto in Lotus con un budget ridotto.
    Penso che in Ferrari ora si dovrà prendere o magari è già stata presa,una decisione su cosa fare per il futuro 2/3 anni,certo che se avessimo una accoppiata Allison/Newey con una power unit alla pari della stella a 3 punte,li faremmo girare argentati x avergliela tolta noi la vernice……….. CAPITO MARMORINI SVEGLIA !!!!!!!!!!

    • Il riferimento a Marmorini sottintende uno SVEGLIA !!!! all’intero reparto “POWER UNIT” come si chiama oggi che sia termico o elettrico.

    • solo che a differenza del presente,gli anni 97,98,99 abbiamo lottato sempre per il titolo…solo il 96 è stato l’anno di transizione per me…e cmq vincemmo 3 gare storiche….e con la f310 che aerodinamicamente era un camion…e il motore che si rompeva anche nel giro di ricognizione…ricordare magny cours?

      • sottolineo ogni tua parola

      • Hai scatenato i miei ricordi….. il 1996 un anno comunque mitico,ero al Senna Tribute ad Imola Sabato 3 e ho sentito degli aneddoti di Antonini che parlava delle paratie a difesa del pilota obblogatorie dal 1996,Barnard applicò alla lettera il regolamento e la F310 fu soprannominata “Poltrona Frau” dagli addetti ai lavori eh eh eh,Newey e Anderson se non erro applicarono su Williams e Jordan il roll bar al contrario ottenendo delle paratie + basse e ovvi vantaggi aerodinamici. Ve le ricordate le teste di Schumy e Irvine sul dritto piegate,Hockenaim e Monza….. grande Schumy quella teste piegata per ovviare al deficit tecnico un 2 volte campione del mondo e la sua umiltà (nonostante fosse ben retribuito da Agnelli che comunque gli voleva bene,perchè aveva capito che questo la Ferrari l’aveva adottata,da li Mugello,Imola,Fiorano furono letteralmente spianati da un campione cannibale che altro non voleva che entrare nella storia e nei nostri cuori)… scusate ma l’emozione…..

      • la testa piegata,in rettilineo si mi ricordo…comincio tutto dal nurburgring,in cui schumacher adottò anche un casco particolare con la parte posteriore piatta stile indy…che gara anche il nurburgring una lotta prima a distanza poi corpo a corpo tra villeneuve e michael….ehhhhh bei ricordi….si sta veglio quando si stava peggio….Ci sta!!!

      • Secondo me nel ’97 e ’98 abbiamo lottato per il titolo perchè Schumacher faceva miracoli, ma la vettura non era assolutamente all’altezza della concorrenza. Invece già il ’99 fu il primo vero anno di supremazia tecnica, insieme al 2001, 2002 e 2004.

      • si xchè nel 96 in canada?schummi ruppe semiassi e quant’altro uscendo dal box hahahaahhaah ma nonostante tutto quel rottame ora come ora è molto meglio della ferrari 2014!

  • scusate l’off topic…ma ho trovato per caso questo video su youtube….e mi sono emozionato….ricordate questo sound?

    http : // www. youtube . com/watch?v=5SoZiTxdQyw

    attenzione provoca dipendenza!!!!!

  • praticamente servirebbe adrian newey, uno dei pochi che sa veramente osare con creatività…

  • sembrano parole azzeccate che darebbero fiducia..ma ormai aspetto l’esito della pista…le belle parole non sono piu importanti…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!