La Ferrari celebra i 200 anni dell’Arma dei Carabinieri

6 giugno 2014 11:27 Scritto da: Redazione

La Ferrari celebrerà domenica in Canada i 200 anni dell’Arma dei Carabinieri. Il logo comparirà vicino agli specchietti retrovisori e sarà riproposto nella gara di casa a Monza.

Ferrari logo Carabinieri

Un logo speciale accompagnerà le Ferrari F14 T di Fernando Alonso e Kimi Raikkonen nel Gran Premio del Canada di domenica e nella gara di casa di settembre a Monza: si tratta di quello celebrativo dei 200 anni dell’Arma dei Carabinieri che comparirà sulle fiancate delle vetture, vicino agli specchietti retrovisori.

Nel logo, oltre alla tradizionale granata sormontata dalla fiamma con le lettere iniziali della Repubblica Italiana, ci sono, in basso, il motto dei carabinieri “Nei secoli fedele” e le date divise da un tricolore: 1814, anno di fondazione dell’Arma, e 2014, anno del bicentenario.

La Ferrari ha voluto applicare il logo sulle monoposto per evidenziare il legame che da sempre la unisce ai Carabinieri e che è basato sulla condivisione di valori profondi come il rispetto per la propria tradizione e la propria storia e sul fatto di essere due simboli dell’Italia nel mondo.

Un legame che aveva trovato una sua spettacolare espressione già nel 2012, quando la Ferrari supportò il viaggio a Londra del 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo. Questo speciale reparto dell’Arma, nel parco del Castello di Windsor, aveva eseguito il celebre Carosello Storico nell’ambito delle celebrazioni per il Giubileo della Regina Elisabetta II d’Inghilterra.

16 Commenti

  • pierodestradis

    Non discuto che si pensi di non stravolgere il progetto base, ma non sono stato io a parlare di Versione B della Rossa per il Canada, dopo che la Versione B annunciata ed attesa per la Spagna non era arrivata. Per la Spagna, si disse che non c’era stato il tempo di portare nuove componenti perchè non erano pronte (e poi Montecarlo si sa che le porti a fare…..).
    Ma dico io (che non sono nessuno) ma statevi zitti almeno. Leggendo le dichiarazioni di Alonso mi pare di capire che le stesse “bugie” (e sono buono) i tecnici della Ferrari le abbiano dette al povero Alonso (forse per tenerlo buono) perchè alcuni giorni orsono leggevo di un Alonso confidente nella Rossa per il Canada grazie alle nuove evoluzioni, per poi leggere ieri (forse quando ha visto che non c’era un bel niente di nuovo, addirittura si è tornati indietro sul pilone dell’ala posteriore) di non avere grandi aspettative per il GP canadese!!!!!!!!
    La mia paura è che o alla Ferrari dormano o che non ci capiscano un beneamato niente e che non sappiano come intervenire.
    Gli affinamenti di dettaglio alla vettura li porti quando questa è una buona base, ma quando questa sembra nata sbagliata, svergolare di più la presa d’aria dei freni o mettere una piccola aletta qua e la non serve a nulla (anche perchè su una base sbagliata tutto può sembrare efficiente o il contrario, e comunque non ti fa fare un vero salto di qualità), bisogna osare e rischiare ridisegnando se non tutta buona parte della vettura (tanto peggio di com’è oggi non potrà mai essere).

  • Minkia gente, ok siamo di fronte al punto più basso mai toccato dal 1996 in poi da parte della Scuderia, ma qui la notizia è che la Ferrari ha deciso di ricordare il bicentenario di uno dei Corpi che più ha fatto per la storia d’Italia.

    Se proprio volessimo trovare una critica da fare invece, sarebbe quella che, per il 70° anniversario dello Sbarco in Normandia, uno sticker commemorativo non avrebbe fatto male, considerando tutti i soldati che sono rimasti sulle spiagge quel giorno e nei giorni successivi (da ambo i lati).

  • Dovranno stare attenti,andando piano per non far spegnere la fiamma.

    • solograndeferrari

      non preoccuparti questa macchina non cammina. Non corre nessun rischio la fiamma.
      ci hanno detto che avremmo visto nuovi update, ma fino ad ora non ho visto nulla. Speriamo che a livello elettronico ci sia qualcosa. Se no abbiamo letto le solite bugie.
      Spero di sbagliarmi.

      • Bisogna vedere chi le dice le bugie, dalla parola “qualcosa” detto da Montezemolo ci hanno scritto due riviste e un romanzo, Allison aveva detto update software. Alonso “qualche novità”, è chiaro da tempo che c’è stato un problema budget… Ora si lavora per il futuro 2015 per qualche vittoria e 2016 in poi non prima per lottare per le prime posizioni regolarmente e solo se… Vabbè già troppe ipotesi.

      • cosa ne dici Fabietto del nuovo splitter?

      • Ma cosa dici, non ricordi? “da Barcellona in poi saremo la davanti a lottare per il titolo”

      • @Manto quella era una dichiarazione di un utente non della Ferrari… E l’ottimismo degli utenti o dei tifosi non va mai biasimato, a differenza di chi gode degli insuccessi e ci sguazza.
        @ medri_s vorrei vedere le novità nel complesso anche perché di quelle che sapevo io ne ho vista solo una per ora, spero molto nella evoluzione del motore sul fronte potenza e guidabilità. Altrimenti è una pista che ci massacrerà :(

      • esatto è una pista di motore, tanto è vero che alla red bull hanno già messo le mani avanti, mentre in force india fanno i galletti.
        banco di prova eccellente per valutare le evoluzioni motoristiche.
        la mercedes dovrebbe fare una comoda doppietta

  • È questo lo step evolutivo per il Canada?

    • può darsi che il doppio pilone sia funzionale ad un nuovo monkey seet, aspettiamo un attimo.
      si è visto inoltre un nuovo splitter, che è una zona molto importante.
      questo farebbe pensare inoltre ad un nuovo fondo vettura…

  • poi magari il motore è talmente migliorato che nasconderà le carenze di telaio…

  • Nei secoli fedele anche alla Ferrari…sia nella buona che nella cattiva sorte…
    Speriamo che la buona arrivi quanto prima…
    Forza Ferrari!

  • … quindi siamo a rischio barzelletta a fine gara

  • O mamma mia… dopo questa… inventeranno le barzellette oltre che per i Carabinieri anche sulle Rosse ??? Se non ci diamo una svegliata mi sà proprio di si !!!

  • probabilmente l’unica vera novità.
    addirittura stanno facendo dei passi indietro, al posteriore sono tornati al doppio piloncino

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!