Rosberg: “Con Lewis, alti e bassi da 15 anni”

6 giugno 2014 10:44 Scritto da: Davide Reinato

Una rivalità che va avanti dai tempi del kart, quella tra Nico Rosberg e Lewis Hamilton. Dopo le recenti dichiarazioni di Lewis, anche Nico ha voluto commentare la situazione specificando di non essere per nulla sorpreso, visti gli alti e bassi che attraversano i due da circa 15 anni.

Nico Rosberg

La rivalità tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg è certamente uno dei pochi aspetti interessanti che ci sta regalando la pista in questa stagione. Senza andare a scomodare Senna e Prost, il duello fraticida fa audience ed è forse l’unico appiglio dei media per tenere alto l’interesse verso una categoria che sta vedendo crollare (-30% rispetto lo scorso anno) i dati d’ascolto.

Nei giorni scorsi, Lewis ha ammesso di aver parlato con Rosberg e chiarito le tensioni nate dopo il Gran Premio di Monaco. “Siamo ancora amici”, ha scritto su Twitter. Oggi, anche Nico ha parlato della situazione, sottolineando che tra i due c’è sempre stato un clima bellicoso e di non essere per nulla sorpreso.

“Non vedo la situazione attuale così strana, in fondo abbiamo sempre avuto momenti difficili durante questi anni. Ci rispettiamo da oltre 15 anni, e questo è l’importante, e discutiamo sempre delle cose che succedono, ma poi andiamo avanti. Non è cambiato nulla, è sempre stato così. Ovviamente ora è più difficile, sia chiaro. Ci ritroviamo a lottare ad ogni weekend di gara: siamo uno contro l’altro e la situazione è più complessa di quanto si possa immaginare, visto che c’è molto in gioco”, ha ammesso Rosberg.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!