Qualifiche Canada, Vergne porta la Toro Rosso in 4° fila

7 giugno 2014 23:56 Scritto da: Valentina Costa

La scuderia di Faenza sorride a metà dopo le prove ufficiali del Gp del Canada. Jean Eric Vergne continua ad avere ottimi spunti in qualifica, facendo segnare l’ottavo tempo; sfortunato, invece, Danil Kvyat: bloccato da un problema ai freni, partirà domani dalla quindicesima posizione.

Toro Rosso qualifiche (625x417)

Nelle qualifiche del Gp del Canada 2014 la piccola Toro Rosso tiene il passo dei motorizzati Mercedes, soprattutto grazie alla prestazione di Jean-Eric Vergne. Il francese è autore di due ottimi giri lanciati nei momenti che contano. Nelle tiratissime fasi finali della Q2, Vergne riesce a mettersi dietro le spalle le due Force India e Kevin Magnussen, facendo segnare l’ultimo parziale utile per superare il taglio (1’16’’255). Nella fase finale riesce anche a migliorarsi, trovando l’ottavo tempo (1’16’’162), che gli consentirà di partire domani dalla quarta fila, davanti a Jenson Button e Kimi Raikkonen. E’ la quinta volta che il transalpino si qualifica nei primi dieci in questa stagione.

Oggi abbiamo fatto benissimo in qualifica. Le prestazioni era vicinissime, dunque bisognava fare il giro perfetto, tirando fuori il meglio dalla vettura”, afferma Vergne. “Insieme al team abbiamo fatto in modo di raggiungere i nostri obiettivi e questo è il risultato con cui è stato premiato tutto il duro lavoro che abbiamo fatto. Partire dall’ottava posizione in griglia è assai promettente e certamente farò del mio meglio per finire la gara e portare a casa dei buoni punti”.

Sfortunato, invece, Daniil Kvyat: il giovanissimo russo trova una promettente 11esima posizione nella Q1, ma deve arrendersi alla fase successiva per un problema alla vettura. Per lui arriva solo il 15esimo tempo.

Sono deluso per come sono andate le qualifiche oggi”, afferma Kvyat. “Dopo aver provato poco, ieri (per un problema alla power unit, ndr), il team ha lavorato tantissimo durante la notte e tutto sembrava funzionare bene nella sessione di prove libere di questa mattina. Invece durante le qualifiche ho trovato una vettura difficile da guidare e con problemi in frenata. Dovremo valutare da vicino di cosa si tratta, ma sono sicuro che sarà risolto tutto per domani. Non è l’ideale partire dalla quindicesima posizione, ma, come sempre, darò il 100% per finire la gara il più avanti possibile”.

Commenta così la prestazione Phil Charles, Chief Race Engineer della Toro Rosso: “Dopo una giornata impegnativa ieri, abbiamo avuto una sessione di prove libere produttive questa mattina. Jev ha fatto un lavoro brillante in qualifica, facendo un giro eccellente in Q3. E’ sembrato forte per tutto il weekend, dunque è bello vedere confermare le sue performance con un risultato così importante. Daniil, dall’altro lato, è stato un po’ sfortunato quest’oggi. Il fatto di non aver potuto girare molto ieri forse lo ha penalizzato, anche se nelle Libere3 aveva fatto bene. Ha mostrato del buon potenziale, dunque sono fiducioso che entrambi i nostri piloti faranno una gara solida domani”.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!