Dieci cose da sapere sul GP del Canada

8 giugno 2014 10:40 Scritto da: Andrea Facchinetti

Scopriamo dieci curiosità legate al settimo appuntamento stagionale in programma a Montréal.

DEA12 0610 F1 0062

1Il primo GP del Canada valido per il Campionato del Mondo di Formula 1 si è disputato nel 1967 al Mosport Park. Da allora la gara è stata tappa fissa del campionato, ad eccezione del 1975, 1987 e 2009.

2 – Il GP del Canada si è disputato su tre circuiti: le prime quattro edizioni si sono svolte alternativamente tra Mosport e Mont-Tremblant, mentre dal 1971 al 1977 la gara si è disputata solo a Mosport. Dal 1978 ad oggi la gara si disputa a Montréal, sul tracciato intitolato nel 1982 alla memoria di Gilles Villeneuve.

3Al Pease, recentemente scomparso, nell’edizione 1968 è stato squalificato dalla gara perchè troppo lento: è l’unico caso in sessantacinque anni di storia.

4Per la prima volta nella storia, a seguito di un diluvio abbattutosi sul tracciato durante l’edizione 1973, fa il suo debutto in pista la Safety Car. L’ingresso della vettura di sicurezza genera però scompiglio condizionando l’esito finale della gara, dato che la Safety Car non entra in pista davanti al leader della gara.

5Un incidente al via dell’edizione 1982 costa la vita all’italiano Riccardo Paletti, il quale non è riuscito ad evitare la vettura di Pironi rimasta ferma sulla griglia di partenza. Il giovane pilota dell’Osella era al suo terzo GP della carriera.

6Nel GP del Canada 1994, per la prima volta nella storia, un pilota viene sanzionato per aver oltrepassato il limite di velocità in corsia box: Eric Comas della Larrousse è stato penalizzato con uno stop and go di dieci secondi.

7L’edizione 1997 è stata interrotta al cinquataquattresimo giro per l’incidente di Olivier Panis, in cui il pilota francese si fratturò entrambe le gambe. Avendo già percorso più del 75% della distanza totale, venne attribuito il punteggio completo.

8Il celebre “Muro dei campioni” – ovvero l’ultima curva del tracciato intitolato a Gilles Villeneuve – nel corso degli anni ha tradito ben sedici piloti, cinque dei quali Campioni del Mondo: Damon Hill, Michael Schumacher, Jacques Villeneuve, Jenson Button e Sebastian Vettel.

9Il GP del Canada rappresenta la prima vittoria in Formula 1 di ben cinque piloti: Gilles Villeneuve (1978), Thierry Boutsen (1989), Jean Alesi (1995), Lewis Hamilton (2007) e Robert Kubica (2008). Per il Alesi e Kubica  è anche l’unica affermazione in Formula 1

10 – L’attuale contratto tra gli organizzatori del GP del Canada e la FOM scade al termine di questa stagione: l’accordo è stato siglato nel 2009 e ha una durata di cinque stagioni. A breve, però, verrà annunciato ufficialmente il rinnovo contrattuale.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!