Mercato piloti caldo: protagonisti Alonso, Button e Grosjean

24 giugno 2014 15:23 Scritto da: Redazione

Il mercato piloti inizia a entrare nel vivo delle discussioni. I protagonisti, per il momento, sembrano essere Alonso, Button e Grosjean. Ecco il perché…

gp spagna f1 2014La Silly Season è ufficialmente cominciata. Oggi, la Gazzetta dello Sport rilancia quanto riportato da tedeschi e spagnoli: la Ferrari avrebbe offerto a Fernando Alonso un rinnovo contrattuale fino al 2019 compreso.  Da Maranello smentiscono seccamente tali novità. Una fonte interna al team, parlando con AS, ha ammesso: “Non abbiamo alcuna fretta di rinnovare con Fernando. Ha un contratto con noi fino al 2016 e siamo concentrati a migliorare la macchina, nient’altro”.

Per gli amanti del fantamercato, è tempo di tornare sulla terra. Alonso non dovrebbe lasciare Maranello per la McLaren – Honda, come in molti continuano ad ipotizzare. Un ulteriore segnale è dato anche dalle azioni del team di Woking che ha cominciato a sondare il terreno per un possibile futuro senza Button, ma da sostituire con qualcuno tra Vettel, Hamilton, Hulkenberg o Grosjean.

jenson-buttonAll’apparenza, comunque, sembra che a rischiare più di tutti sia proprio Button. Pur potendo vantare una grande esperienza e un rapporto idilliaco con i giapponesi della Honda, il suo contratto con la McLaren non è ancora stato rinnovato. Una notizia che a Woking definiscono di poco conto perché, come dichiarato da Eric Boullier, la squadra non sta cercando di definire adesso la formazione di piloti. Tra l’altro, lo stesso Button ha lasciato intendere di non avere nessuna preoccupazione riguardo il suo futuro: “Non vedo alcun motivo perché McLaren non dovrebbe tenermi il prossimo anno. In un top team le cose vanno così: prenderemo una decisione o parleremo del contratto all’ultimo momento utile. Non è necessari ofarlo adesso, perché abbiamo altre cose su cui concentrarci”.

Romain GrosjeanNel caso JB dovesse lasciare la squadra, una delle opzioni più realistiche per la McLaren è quella dell’ingaggio di Romain Grosjean. Fortemente apprezzato dal nuovo Direttore Sportivo di Woking, il franco-svizzero è già stato avvicinato da più squadre. Secondo quanto dichiarato dal Gerard Lopez, team principal della Lotus, Romain è un pilota molto ambito: “Alcune persone mi hanno contattato per valutare la possibilità di avere Grosjean nella loro squadra per la prossima stagione. La situazione si era già verificata lo scorso anno e si sta ripetendo adesso”.

Romain, dopo prestazioni altalenanti, ha disputato una stagione 2013 in cui ha dimostrato di aver raggiunto il giusto equilibrio tra maturità e velocità pura. E Lopez è consapevole che, dopo questa stagione orribile per il team di Enstone, sarà dura tenerlo ancora in squadra. “Non abbiamo lo stesso budget di altri team, ma Romain è comunque felice con noi, fa parte della famiglia. Non penso che stia programmando di andare altrove, ma mai dire mai”, ha concluso.

45 Commenti

  • Jos Verstappen non era una mezza pippa, ha avuto la sfortuna di esser trattato come Webber con Vettel nei confronti di Schumacher alla Benetton… Ma ben più forte il figlio Max.. Non so se qualcuno ha visto la tripletta a Spa in F3 domenica scorsa.. Lui e Ocon sono veramente forti

  • Io credo che ENTRO il 2016 i top team saranno così:

    Red Bull – kyviat e ricciardo (probabilmente senza il renault)
    Mclaren – Grosejan e Magnussen
    Ferrari – Vettel e un Hulkenberg/Bianchi
    Mercedes – Rosberg e Hamilton, la presenza di quest’ultimo dipende da come finisce questo mondiale. Nel caso lasciasse la Mercedes lo vedremo o in Red o in Mc.

    P.S. Scusate per i nomi dei piloti che sono probabilmente sbagliati.

  • Personalmente non credo che Alonso abbia intenzione di cambiare team l’anno prossimo.. Anche perchè ha un contratto firmato e ci sarebbero un bel numero di penali.. Non so come la veda lui da dentro ma dall’esterno appare più sereno anche rispetto allo scorso anno.. Probabilmente con l’ascesa Mercedes e la RB che è tornata su livelli molto più umani si è reso conto di quanto le cose cambino in fretta e di quanto sarebbe stato inutile se, nel periodo in cui gli balenava in testa l’idea, avesse troncato con Ferrari per passare nei tori…
    Attualmente penso che per lui la cosa migliore da fare sia restare in Ferrari il prossimo anno e vedere come si assesta la situazione.. Se Ferrari con un po’ di stabilità tecnica risorge (come successe tra il 2009 e il 2010.. Alla Ferrari non hanno mai fatto auto competitive dopo cambi regolamentari), se RB con tutti i pezzi che sta perdendo nel reparto ingegneria riesce comunque ad essere competitiva, se Honda con McLaren fa qualcosa di davvero buono.. Ora come ora a cambiare rischierebbe solo di peggiorare la situazione.

    Piuttosto.. Io l’anno prossimo vedo Vettel molto probabilmente in McLaren.. 😉

  • contebaracca

    Alonso credo sappia che un alternativa alla Ferrari ora sarebbe un azzardo troppo rischioso.
    Red bull la più vicina alla mercedes??? Ma in quale film?
    Il prossimo anno finalmente abbandoneranno le sospensioni rivelatesi fallimentari e il progetto sarà firmato Allison.
    Con la possibilità di poter modificare la pu per il 95% aggiusteranno il tiro per renderla più competitiva quindi conti alla mano la Ferrari è una scelta più certa e sicura il resto è solo azzardo selcatico e Alonso non ha vent anni.

  • La McLaren dal mio punto di vista è poco “attrattiva” per i piloti: con il motore migliore del lotto non è riuscita a risorgere, quindi che farà con il motore Honda, che è un’incognita?

  • Io scommetto su uno scambio Alonso Vettel, Alonso è stufo della Ferrari e vuole vincere e la redbull al momento pare l’unica in grado di avvicinarsi alle Mercedes, Vettel invece ha già 4 titoli ed è giovane potrebbe aver voglia di tentare di vincere con la Ferrari anche se ci volesse qualche annetto

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!