Ferrari potrebbe cambiare fornitore del turbocompressore

26 giugno 2014 15:18 Scritto da: Redazione

La Scuderia di Mararanello, dopo aver individuato il problema principale alla sua power unit, potrebbe ora cambiare fornitore.

Fernando Alonso - Monaco - Ferrari

Secondo le indiscrezioni che corrono veloci lungo i corridoi di Maranello, la Ferrari avrebbe individuato nel turbocompressore il punto debole della propria power unit. Lo 059/3 che spinge le F14T di Raikkonen e Alonso non sembra essere all’altezza degli avversari ed è giunto il momento di studiare una possibile soluzione.

Non è un segreto che la Ferrari, proprio per questo particolare, si sia appoggiata all’americana Honeywell, partner storico della Scuderia. Il turbo del propulsore Ferrari non riuscirebbe a smaltire neanche la portata dei gas di scarico, creando addirittura onde di pressione in senso contrario. Così, a Maranello si stanno guardando intorno per valutare se sia il caso di cambiare fornitore.

La scorsa settimana, il Team Principal della Scuderia aveva lanciato una sibillina dichiarazione: “Non vogliamo puntare il dito contro un settore o l’altro, perché non sarebbe giusto, ma non c’è dubbio che sulla power unit la Mercedes abbia lavorato meglio di noi”. Dichiarazione per certi versi simile a quella rilasciata da Stefano Domenicali ieri, a margine della FIA Sport Conference, dove l’ex Ferrarista ammette che il dominio Mercedes sarà difficilmente contrastabile per un lungo periodo.

 

29 Commenti

  • Voci persistenti danno Furbatto alla Ferrari… Non lo conosco pero’ ne parlano tutti bene, vediamo come evolve la cosa, sperando che non sia solo una bufala!!!

    • Pensa che l’ho anticipato io quando si parlava di Bob Bell, era una scelta logica, italiano, con esperienza. Ha lasciato la Toro Rosso a Gennaio credo per disaccordi con James Key, preparato, ma non un genio almeno è un telaista.

  • Signori, il turbo dalla Ferrari è dimensionato correttamente per il progetto e gli obiettivi di potenza/consumo chi in Ferrari si erano posti punto.

    Solo che in Mercedes sono riusciti a trovare altri CV considerando i vari elementi della PU come un tutt’unico, in altre parole sono stati più bravi.

    Questa è la parte sportiva della F1, l’orrore è che non si può modificare nulla!

    La storiella delle onde di pressione (contropressione di scarico) è ovviamente una panzana in presenza della Wastegate. Il problema è che in Mercedes l’energia dei gas che fuoriescono dalla Wastgate non la perdono (non avendo la Wastgate), ma spostano il problema lato compressore dove, evidentemente, una valvola controllata elettronicamente regola la pressione corretta di sovralimentazione conservando probabilmente energia sotto forma di gas compresso a pressioni > di 4 bar per le fasi di turbo-lag. Tutto qui.
    Perchè la Ferrari e la renault non si adeguano??
    Perchè i volumi di gas che devono transitare di progetto nella turbina e nel compressore sono significativamente diversi dal progetto Mercedes. Da ciò deriva la necessità di un turbocompressore di dimensioni diverse. Ma non si può fare ….
    A meno di non cambiare fornitore !!

    • Non credo proprio si possa accumulare l’aria compressa per usarla a comando:
      5.14.2
      Other than engine sump breather gases, exhaust gas recirculation, and fuel for the normal purpose of combustion in the engine, the spraying of any substance into the engine intake air is forbidden.

      Una valvola di controllo della pressione si, ma una bombola di aria compressa proprio no.
      Credo anche che la Mercedes monti una wastegate da almeno 5 gare, ma potrei non ricordare bene.

      • in ogni caso l’articolo a cui fai riferimento vieta lo spray di qualsiasi altra cosa oltre a “engine sump breather gases, exhaust gas recirculation, and fuel for the normal purpose of combustion in the engine” nell’aria di alimentazione, ma non l’aria di alimentazione stessa!

      • Ci sono almeno tre articoli dal 5.1.6 in poi a proposito di questo, ma nessuno vieta “epressamente” di usare il protossido di azoto 😀
        Nonostante questo non è quello il vantaggio Mercedes, tutti cercano un trucco singolo più o meno redditizio, in realtà come tu stesso dici è un motore ben congeniato molto efficente (è lì il trucco) come hanno fatto? Semplice lo avevano già pronto al tempo della stesura dei regolamenti. Guardati le foto dei primi test e delle prime gare dei motori, nota che perfezione sembra un motore di serie. Se guardi il Renault o il Ferrari tra cavi, tubi, tagli grossolani sembravano giustamente dei prototipi.

    • comunque sono d’accordo con te non è troppo piccolo il gruppo turbocompressore, è un compromesso tra raffreddamento ed efficienza che è stato fatto, non è stata una scelta che per ora ha pagato.
      Sono d’accordo anche con chi parlava di batterie migliori.

      Penso che l’auto del prossimo anno avrà anche un passo leggermente più lungo, push rod all’anteriore (nonostante abbiano anche vagliato una versione con telaio più basso e pull), e pance più basse, non più strette. Vedremo.

  • Io cambierei fornitore batterie…..

  • contebaracca

    Se fosse vero ed è uscito ora potrebbe essere una cosa che sanno addirittura dall anno scorso ma ormai impossibilitati a rimediare sono pariti con questi problemi.
    Spero che sia andata proprio così e che il motore a banco abbia già la modifica .

  • Se fosse vera la notizia lo avrebbero fatto tanto tempo fa, ormai è tardi i motori girano al banco da Febbraio come fai in tre mesi a rifare camere di scoppio testata, gruppo turbo…? E’ una totale idiozia.

    • magari è una notizia uscita fuori solo adesso ma hanno già previsto in fase di progettazione il cambio

      • Si è una possibilità, ma non credo che ci siamo i problemi assurdi paventati da Antonini, il turbo non è una novità, e un errore marchiano come quello è assurdo.
        Senza contare poi che più è grande la turbina più porta lag, quindi mi pare proprio non realistica come cosa.
        Infine Honeywell che poi sarebbe Garrett perchè non riuscirebbe a dargli turbine come da specifiche? E’ probabilmente il più grande costruttore di turbine al mondo? E ti vuoi rifornire dalla KKK che usa il Renault che magari ha un contratto in escusiva?
        Sembra tutto un po’ sensa senso no?

      • Io spero solo che il prossimo anno la p.u sia a livello Mercedes….
        pensi che la Mercedes manterrà il vantaggio anche nel 2015?
        Poi volevo chiederti anche se credi che lo scambiatore di calore nel telaio sarà una soluzione copiata anche da Ferrari, ho letto che la williams lo ha….evidentemente è una soluzione che ha pagato molto.
        lo scambiatore nella V dei cilindri non mi sembra sia stata questa gran idea

      • Parte dell’intercooler nel telaio permette più spazio per la collocazione del gruppo turbo e ovviamente pance più piccole, ma il segreto non è in questi particolari ma nell’insieme della PU, l’efficienza del termico è la migliore, e ottimo uso degli elettrici. Poi dove e come metti l’intercooler (a patto che sia succientemente raffreddato), e dove metti di conseguenza il gruppo turbocompressore è relativo al progetto.
        Sicuro che nel 2015 la Mercede manterrà il vantaggio deve solo evolvere un progetto vincente, la Ferarri dovrà rifare tutto dal telaio all’aerodinamica e rivedere il termico per migliorarne l’efficienza.
        Il “vantaggio” che potrebbe avere la Ferrari è che se non sbaglio aumenta anche il peso minimo delle vetture a 700Kg e dovrebbe diminuire un po’ il distacco. Va fatto un deciso passo con l’autotelaio nel complesso e vanno recuperati almeno 80cv, secondo me.

  • Anche io non condivido questa notizia, se mai è piccolo e non riesce a sfruttare bene l’MGU-H ma non altro, presumo…

  • Quindi prossimamente dobbiamo attenderci un paio di esplosioni di turbo Ferrari per aver la scusa per cambiarlo ?

  • Ma questa notizia l ha data autosprint?

  • Un errore del genere non è sensato. Se fosse davvero come si sostiene in questo articolo con un nuovo turbo avremmo tutti i motorizzati Ferrari in testa, Marussia compresa!
    Magari il problema fosse questo!
    Sono assolutamente certo che non si tratti di un errore simile. Magari sarà legato al turbo, ma questo errore da cioccolatai non è neanche ipotizzabile.

  • Mah..senza senso…visto che il turbo era libero se l’hanno messo sotto dimensionato sara’ stato per i consumi da camion! C’e’ liberta’ di pressione e grandezza del turbo sono stati cosi’ rimbambiti da metterlo per sbaglio piccolo?!!!

    • A maggior ragione se hai consumi alti impoverisci la miscela aria benzina aumentando la pressione del turbo.
      Ovviamente c’è il limite di flusso di carburante che impedisce pressioni troppo alte pena rottura del motore.

  • 😀 capisco Autosprint, che ne ha sparate di incredibili questa stagione, ma tutti gli altri siti che gli sono andati dietro… no.
    Come solo si puo’ pensare, ma anche immaginare che un motorista per quanto non geniale, non si accorga di un difetto del genere… su dai, come l’altro capoverso, fortunatamente non riportato che asseriva che i gasi di scarico agiscano, per scelta progettuale, sulla turbina in maniera perpendicolare(!!) e non tangenziale come in tutte le turbine del mondo… ma ragazzi su.
    Il motore non sarà il più efficiente va bene, ma scrivere articoli del genere che sono idiozie totali da bar proprio è inaccetabile. Ovviamente ce l’ho con autosprint non con BlogF1

    • Senza contare che Honeywell (maggiore construttore di turbine nel globo) potrebbe disintegrarli di richieste danni.

      • Ti faccio una domanda,….e se fosse un pretesto per mettere mano al motore già quest’anno?,non conosco bene il regolamento ma potrebbe esserci una via di uscita “regolare” usando il pretesto dell’elemento esterno difettoso?

      • Ti rispondo ha mai avuto un problema al turbo la Ferrari quest’anno?
        Ma soprattutto non è possibile cambiare turbina su un motore progettato per un’altra turbina, sono calcoli un tantinello complessi, dovrebbero rifare il motore, il gruppo turbo-compressore è studiato e calibrato in base a precisi calcoli, cambiarlo senza rivedere il resto porta solo a rotture, come esempio negli anni del turbo il Commendatore si arrabbio’ con un fornitore che non forniva turbine dello stesso livello delle vetture concorrenti e decise di cambiare… ti ricordi quanti motori esplosero? e all’epoca si poteva modificare il motore.

      • Ok capito grazie Fabietto

  • Boh… ma questa storia del turbo-compressore troppo piccolo e progettato male, mi sembra un po grossolano come errore… poi come mai non si è capito al banco di prova che qualcosa non girava bene??

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!