Ripartenza da fermi dopo la Safety Car: i primi malumori

27 giugno 2014 09:20 Scritto da: Davide Reinato

La controversa regola sulla ripartenza da fermi dopo il regime di Safety Car fa scattare i primi malumori, non solo tra gli appassionati ma anche tra i protagonisti del Circus. Se pensavate che dopo la regola dei doppi punti ad Abu Dhabi non si potesse far di peggio, eccovi accontentati.

Safety Car 2010

Nella giornata di ieri, il Consiglio Mondiale della FIA ha approvato diverse modifiche ai regolamenti – tecnici e sportivi – del Campionato del Mondo di Formula 1. Oltre alle ulteriori limitazioni sui test, prove aerodinamiche in galleria e simulazioni al CFD, è stata anche confermata la regola delle ripartenze da fermi successivamente ad un periodo di safety car.

In particolare, la nuova regola specifica che una volta rientrata la vettura di sicurezza, tutti i piloti dovranno schierarsi nuovamente sulla griglia di partenza per il restart. Ci sono però due eccezioni che consentiranno nuovamente la partenza lanciata: se la safety è entrata nei primi due giri di gara o se rimangono meno di cinque giri alla fine.

Gran parte degli appassionati non hanno gradito questa novità, mentre nel Circus non è vista con estrema riluttanza. Fernando Alonso, per esempio, ha affermato: “Per quanto mi riguarda, non cambierà nulla. Quando ho iniziato a correre si ripartiva come si fa adesso e non ho nessuna idea di come potrebbero essere le cose se si cambiasse. In go-kart, quando c’era bandiera rossa, si effettuava una nuova partenza con il semaforo. Ho provato entrambi e credo non ci sarà alcuna differenza”.

Daniel Ricciardo non ha risparmiato critiche, pur cercando di vedere il lato positivo della vicenda, premettendo però che: “Si tratta di una cosa un po’ troppo artificiosa, anche se probabilmente regalerà delle incertezze in più con il riavvio da fermi. Se sei in testa ad una gara ed hai un vantaggio di dieci secondi, quando entra la Safety Car perdi solo quel gap ma rimani nella tua posizione. Con la ripartenza da fermi, il rischio è che senza un buon avvio, ci si possa ritrovare da primi a quarti. Insomma, probabilmente potevano inventarsi qualcosa di meglio”.

Anche il nuovo Racing Director della McLaren – Eric Boullier – mette in preallarme gli uomini della Federazione. A suo parere, i commissari avranno non poche noie nel monitorare molti più aspetti di quelli attuali che si verificano in regime di Safety Car: “Credo ci sia la necessità per Whiting di valutare tutti questi aspetti, perché potrebbero esserci degli errori e anche lo spettacolo ne risentirebbe. In particolare, avremo solo uno o due giri per assicurarci che i piloti debbano fermarsi e capire su quale lato della griglia dovranno farlo. Sarà una bella sfida”.

 

25 Commenti

  • principesco88

    Sono l’unico che vede con abbastanza favore questa nuova regola? i trenini in safety car per 10 giri sono inguardabili, meglio fermarsi e sperare nel buono spunto di partenza. Almeno le battagli al via sono l’unica forma di battaglia che è permessa nella f1. Vedremo almeno queste.

  • Sempre peggio!

    In tutti gli articoli che ho letto (anche in altre pagine internet) si parla solo della modifica della ripartenza, invece credo che fosse necessario modificare la tempistica dell’ingresso della vettura di sicurezza.

    Tante volte abbiamo visto che la safety car, entrando in un preciso momento, ha avvantaggiato i piloti che si trovavano vicino all’ingresso dei box e con un discreto vantaggio dagli avversari, cambiando gli pneumatici durante la fase di rallentamento dei rivali così da mantenere la posizione (o perderne pochissime) e rimanendo in pista con un gomme nuove.

    A qualcuno piace l’idea della ripartanza da fermo dopo la safety car? Bene, congela la classifica al giro precedente e fai ripartire la gara dalla griglia di partenza.

    Così come hanno deciso, potevano benissimo eliminare la vettura di sicurezza esponendo la bandiera rossa.

  • contebaracca

    Proporrei un giro secco di safety car in una pista adiacente per aggiudicarsi il compito di safety car ogni volta che vi è un incidente.
    Con sorpassi sportellate e rombo di 10 cilindri assetati di benzina.

  • contebaracca

    La safety car è basilare… è l unica vettura che ha un motore con un rombo da motore e non da tosaerba

  • Non credo potessero eliminare la safety-car sostituendola con la bandiera rossa xké se ci fosse stato un incidente sul rettilineo principale i piloti non avrebbero più saputo dove andare. Cmq regola assurda e soprattutto assurdo è il continuo cambiamento di regolamento con regole sempre più insensate. Qualcuno metta un freno a questi incompetenti!!!

    • Ma appunto per quello non bisogna ripartire da fermi, cosa cambia? Tra l’altro c’è molta più probabilità che ci sia un incidente in una partenza da fermi che in una ripartenza dopo la safety car. Tipo a Monaco, non si può fare una gara partenza, fermi, partenza, fermi, partenza, fermi.

  • Provate ad immaginare monaco… Magari una gara con la pioggia… È più il tempo che si passa fermi che i pista… Regola ridicola.

  • formulalewis

    Contebaracca, lo sostengo dal primo gp!

  • contebaracca

    Queste nuove macchine sono talmente inadatte alle battaglie vere sulla pista che non sanno più cosa inventarsi.
    Tornare alle vecchie sarebbe la cosa migliore.
    Con i v 6 turbo possono sempre fare dei generatori di corrente per i motorhome

    • Ti sbagli. Semplicemente al primo anno di regolamento le differenze di prestazioni sono tali che le battaglie sono limitate ai compagni di squadra.

      Quandole prestazioni si livelleranno un po ci saranno più battaglie…. anche se sino ad ora, dominio Mercede a parte, le gare mi sono sembrate tutto tranne che noiose.

      • contebaracca

        Scusa ma tu hai visto sorpassi tra compagni di squadra??? Solo ai box!
        Luigino e nico compresi chi è davanti ci resta apparte coglionate fotoniche, queste vetture non sono in grado di ingaggiare duelli veri e puri o artificiosi che siano .. lo 0 assoluto!
        Ma avete il prosciutto sugli occhi????

  • ”Insomma, probabilmente potevano inventarsi qualcosa di meglio”..ma le frizioni non sono da riprogettare ora?non sono soldi che verranno spesi?risparmio?

  • Stavo pensando la stessa cosa. Faranno qualche giro dietro la SC (passando magari su qualche detrito) e, poi si fermeranno in griglia come con la bandiera rossa???
    Mi sembra un tantino assurdo ma, visto quello che hanno approvato ieri, non mi stupisco di nulla! :-(

  • Ma che senso ha? Se tanto si deve ripartire da fermi allora sostituiscano la safety car con la bandiera rossa ad ogni incidente no?
    Sono schifato

  • formulalewis

    Per me è una regola assurda…ma come si fa?? Un pilota oltre a vedersi azzerato il distacco dall’inseguitore rischia anche molto di più di perdere la posizione…il primo ci smena troppo in questo modo!!! Poi le partenze da fermo sono molto più pericolose…e infine che senso ha fare una sfilata dietro alla safety car per alcuni giri se poi si riparte da fermi?? A questo punto tanto valeva eliminare la safety car e allineare subito le macchine in griglia!!! Questa è formula show farlocco!!! Che schifo!!!

  • Una grande regola…
    Poi qualcuno dovrà spiegarmi l’utilità quando esiste già una bandiera rossa che interrompe la gara e fa ripartire i piloti da fermi.
    A questo punto SC=bandiera rossa?!?
    E a che serve allora?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!